La TANGENTE, non solo soldi, strumento della CORRUZIONE, reato per la legge, peccato per il credente

La corruzione passa attraverso vari vantaggi: <rai> il rapporto Anac Corruzione segnala «non solo soldi, il posto di lavoro la nuova tangente», dalla benzina ai pasti, dalle ristrutturazioni edilizie alla tinteggiatura, non mancano le prestazioni sessuali.

 [Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 23/05/2020; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: corruzione, dea pecunia, reato-peccato, giustizia amministrata, GlobalCompact

 

2020.05.21 <adnkr google> Corruzione e appalti pilotati nella sanità, maxi-operazione a Palermo <tg24> anche Antonio Candela, manager anti-tangenti e commissario Covid in Sicilia.

 

↑2013.11.08 <tempi>: Papa Fr1: il Signore cambi il cuore dei devoti della dea tangente: «l’abitudine della tangente è un’abitudine mondana e fortemente peccatrice. È un’abitudine che non viene da Dio: Dio ci ha comandato di portare il pane a casa col nostro lavoro onesto! E questo amministratore dava da mangiare ai suoi figli pane sporco! E i suoi figli, forse educati in collegi costosi, forse cresciuti in ambienti colti, avevano ricevuto dal loro papà, come pasto, sporcizia, perché il loro papà, portando pane sporco a casa, aveva perso la dignità! E questo è un peccato grave!».