METAMEDICINA: la patologia sarebbe causata da incrinarsi dell’armonia dell’organismo

<wikipedia>: è una medicina alternativa che si incentra sulla ricerca del fattore responsabile dei disturbi: il dolore e il malessere in generale sono considerati i sintomi dell'incrinarsi dell'armonia in una parte dell'organismo; la metamedicina non ha come scopo la cancellazione del dolore o la scomparsa dei sintomi, ma piuttosto l'eliminazione di ciò che ha potuto generarli.

[CzzC: anche la medicina ordinaria si propone la prevenzione e la possibile rimozione delle cause di patologia, temo che qui il concetto di alternativa sia un eufemismo per dissimulare la sottrazione alla verifica del metodo scientifico del doppio cieco, senza il quale in fatto di salute la diffidenza sarebbe quantomeno un primo efficace gradino di prevenzione]

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 29/12/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: salute, medicine alternative, creduloneria, metodo del doppio cieco

 

↑2015.10.30 [CzzC: traggo due pagine sulle patologie del ginocchio dall’opuscolo di “Dimmi dove ti fa male e ti dirò perché” di Michel Odoul, con tutte le perplessità indicate in sommario riguardo a cotale metamedicina, mancando la verifica del doppio cieco]

 

↑2005.06.04 <disinformazione>: resta ancora in carcere il settantenne Dottor Hamer, il medico “tetesco” colpevole di aver codificato la “Nuova Medicina” e di non averlo abiurato: rimane in carcere alla bellezza di 70 anni. [CzzC: anche senza scomodare i massoni come fa questo articolo, mi pare un’esagerazione ideologica l’accanimento carcerario contro il dott Hamer, a meno che l’accusa non abbia provato che il dottore abbia illuso i pazienti con prestazioni alternative a quelle della medicina ordinaria provocando danni o addirittura morti che queste ultime avrebbero evitato (o ben più rimandato) con evidenza scientifico-statistica (vedi trasfusioni rifiutate dai TdG o vaccinazioni sconsigliate da sedicenti soloni della medicina]