ECONOMIA ETICA, FINANZA ETICA (sperando che non siano solo sedicenti tale)

Anche l'aggettivo ETICO è equivocabile, visti i diversi intendimenti del suo significato, stante il fatto che ci si divide perfino sulla dichiarazione universale dei diritti umani, dal che gli scontri di civiltà (soprattutto su libertà di coscienza, art18), per non parlare di quanto la giustizia sia diversa da quella amministrata.

Inoltre distinguerei tra moralità e moralismo.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 18/09/2019; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: bene e male, senso della vita, nuovo umanesimo, economia di comunione

 

2019.09.15 <s24h> Triodos, la banca steineriana che sta facendo proseliti anche in Italia: con asset per 15,5G€, è nella top five europea delle banche etiche. Il quartier generale si erge in un boschetto ai margini della cittadina olandese di Zeist. Lo statuto si ispira ai principi antroposofici di Rudolf Steiner. Nel 1968 un gruppo di visionari e appassionati di Steiner si mise in testa di rivoluzionare alla base le regole della finanza tenendo assieme i valori e le risorse: erano l’economista Adriaan Deking Dura, l’esperto tedesco di diritto tributario Dieter Brüll, lo studioso di organizzazioni Lex Bos e il banchiere Rudolf Mees (autore del libro «L’ecologia del denaro»)

 

↑2019.09.14 Lancio di un nuovo umanesimo, ma di che tipo? G.C. <cavalcoli> quello di un progetto ateo-gnostico, simile a New Age, che si potrebbe collegare con il pensiero monista-eternalista di Emanuele Severino? O l'umanesimo cristiano, quell’«uomo nuovo» nel senso della novità del Vangelo, frutto della Grazia? Più volte negli ultimi secoli sono sorti nuovi umanesimi distruttivi dell’umanesimo cristiano, come per esempio quello illuminista-massonico-marxista o quello rousseauiano o quello hegeliano.

 

↑2017.11.10 <F.Agnoli>: ogni tentativo di cancellare Dio sta insieme a quello di umiliare l'uomo, facendone una "scimmia nuda" ... un figlio del caso sperduto nell'universo ... Ma la natura dell'uomo non è solo quella della materia che lo costituisce [CzzC: già la vita è ben più degli atomi, ancorché l’essere vivente sia composto dagli stessi della materia non vivente; ma ancor più vale il discernimento tra uomo e bestia, radicato nella trascendenza dell’ Ἐν ἀρχῇ ἦν ὁ λόγος, rispetto al quale siamo fatti ad immagine e somiglianza, a differenza delle bestie, checché ne dicano Odifreddi o certa teologia]

 

↑2013.03.22 Dio, Einstein e il GPS: confronto tra Bersanelli e Heller: ci sono 3 lacune, ontologica, epistemologica e assiologica, che forse la scienza non riuscirà mai a colmare [CzzC: non che la trascendenza si giustifichi con le lacune, ma queste non possono escludere la trascendenza in quanto tali]

 

↑2012.04.18 <coopconsum> La cooperazione per un mondo migliore”: Dialoghi tra etica e cooperazione. Cambiare prospettiva. Crisi, capitale sociale, lavoro e felicità.

 

↑2009.08.19 Bruno Forte a proposito del dibattito suscitato dalla frase del Papa «lager nazisti, simboli estremi del male, come il nichilismo contemporaneo» non c’è etica senza trascendenza, senza gratuità e responsabilità, senza solidarietà e giustizia: l’etica rimanda alla trascendenza libera e sovrana, ultima e assoluta.

 

↑2009.04.03 Il giudizio morale in Rosmini

 

↑2009.01.01 J.P. Sartre L'esistenzialismo si oppone a un certro tipo di morale laica

Provate a vivere (veramente) come se Dio non esistesse. ... Alcuni professori francesi tentarono di costruire una morale laica ... lavorando per dimostrare che certi valori esistono ugualmente, iscritti in un cielo intelleggibile, anche se Dio non esiste.