RANA BOLLITA e finestra di OVERTON: per un obiettivo A con passi B sedanti la resilienza

Un obiettivo strategico A che suscitasse troppa resilienza se apertamente dichiarato, potrebbe essere raggiunto per step, gradini intermedi, passi con obiettivi tattici B più accettabili, ma configuranti punti di non ritorno nel project management. Il processo viene descritto con l’aneddoto della rana bollita o con la cosiddetta finestra di Overton

Il principio della RANA bollita/fb: immaginate un pentolone pieno d’acqua fredda nel quale nuota tranquillamente una rana. Il fuoco è acceso sotto la pentola, l’acqua si riscalda pian piano. Presto diventa tiepida. La rana la trova piuttosto gradevole e continua a nuotare. La temperatura sale. Adesso l’acqua è calda. Un po’ più di quanto la rana non apprezzi. Si stanca un po’, tuttavia non si spaventa. L’acqua adesso è davvero troppo calda. La rana la trova molto sgradevole, ma si è indebolita, non ha la forza di reagire. Allora sopporta e non fa nulla. Intanto la temperatura sale ancora, fino al momento in cui la rana finisce -semplicemente – morta bollita. Se la stessa rana fosse stata immersa direttamente nell’acqua a 50° avrebbe dato un forte colpo di zampa, sarebbe balzata subito fuori dal pentolone. ... continua su Fb

- <wikipedia tragicomic> finestra di OVERTON: è un concetto introdotto dal sociologo Joseph P. Overton secondo il quale ogni idea, anche oggi inaccettabile dall’opinione pubblica può essere fatta evolvere fino alla legalizzazione attraverso step progressivi: impensabile (unthinkable), radicale (radical), accettabile (acceptable), razionale (sensible), diffusa (popular), legalizzata (policy)

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità,  modificata 12/07/2022; col colore grigio distinguo i  miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Correlati: primario movente, pelosi inganni tipici di potenti matrici ad es pro bestialite funzionale al darwinismo sociale

 

2021.12.01 <stampa repubblica google> La commissaria europea all'Uguaglianza, Helena Dalli, ha ritirato le linee guida sul linguaggio inclusivo con i riferimenti al Natale e ai nomi diversi per ♂♀. [CzzC: resipiscenza? Ma va'! Son troppo illuminati quei soloni per non aver previsto anche la ritirata tattica, avendo comunque raggiunto l'obiettivo di misurare l'effetto che fa, come 10 anni fa quando la commissione UE stampò 3 milioni di agende senza la festa di Natale. Bravo il Giornale che scoprì il suddetto documento, ma a mio avviso esagerò tre giorni fa ad usare il verbo vietato nel titolo «In Europa vietato dire "Natale"» (come sbaglia oggi a titolare «Abbiamo vinto: l'Ue si rimangia i divieti su "Natale" e "Maria"»), ma convengo che anche il solo sconsigliare (anticamera Overton del vietare) sia nella fattispecie indicatore di una colonizzazione ideologica che censura parole incarnate da secoli nel linguaggio naturale, assieme a parole come uomo, donna, padre, madre, termini che i suddetti piloti del  mainstream aborriscono come stereotipi. I suddetti censori avevano previsto di trovare più esplicito benestare dai musulmani? Si compiacciano dei cristiani che han votato la censura e la giustificano come gentilezza inclusiva anti discriminazione pro multiculturalismo e per i cosiddetti diritti civili]. <vatican> Parolin: distruggere le radici.

 

2021.08.02 <google  Laurel Hubbard, primo nato maschio YX, transitato in opzione femminile, ammesso alle Olimpiadi di Tokyo in gara con donne nate XX <repubblica> Hubbard eliminatə ma felice. [CzzC: era scontato che non dovesse vincere, per rispettare la legge della rana bollita; pensa che putiferio avrebbero sollevato le XX battute, se H avesse raggiunto il podio, sul quale invece potrà salire lui o altro trans fra un po' di tempo, dopo che sarà stata digerita l'attuale ammissione in gara, primario obiettivo che un'eventuale vittoria oggi avrebbe più danneggiato che agevolato]

 

↑2018.07.04 qualche anagrafe comunale aveva registrato come “figli di 2 padri” una coppia di gemelli nati da u2g <rai tg24 2018.04.27>, ma ora <fattoq avv> il pm di Pesaro impugna trascrizione dell’iscrizione dei figli di due uomini; <genFam> “alterazione di stato” o “di false dichiarazione” all’Ufficiale di Stato civile, violando il dm 2002 che stabilisce le formule da impiegare nella trascrizione di un atto di nascita [CzzC: vedremo se sarà sanzionato l’illecito o se finirà con la vittoria dei pelosi che barano per costruire un precedente legale come punto di non ritorno per la goduria dei gp-fc costasse sfrattare le lesbiche contrarie all’utero in affitto]

 

2017.02.27 <amicilazzaro> la strategia della "finestra di Overton" per far cambiare l’opinione pubblica su omosessismo e matrimonio omosex: una sottile forma di persuasione, una sorta di ingegneria civile, messa in atto dagli ideologi di gender.

 

↑2016.03.01<adnkronos> Anagrafe canina collegata direttamente allo stato famiglia e viceversa? Arriva la prima proposta di legge italiana (sarebbe la prima a livello internazionale) avanzata da FareAmbiente che mira a creare un collegamento diretto tra la Anagrafe Canina di competenza regionale e lo Stato di Famiglia di ogni proprietario-adottante, utilizzando i Web Service. Obiettivo ufficiale? Deterrente più alto contro l'abbandono [CzzC: e gli obiettivi dissimulati da perseguire con la tecnica della rana bollita?]

 

2015.09.30 <avvenire> card Bagnasco al Consiglio permanente Cei riflettendo sulla famiglia cita la tecnica di persuasione delle masse, la  cosidetta "finestra di Overton", accennando a strategie di comunicazioni che riuscirebbero a far accettare "l'introduzione e la successiva legelizzazione di qualsiasi idea o fatto sociale".

 

2012.12.13 Lessi da Avvenire «Aborto e nozze gay, diritti Ue» secondo la risoluzione approvata ieri dal Parlamento Europeo, diritti su cui esistono forti riserve non solo religiose ma anche etiche, perché «ribaltano il concetto di matrimonio – inteso come unione di un uomo e una donna – e appaiono in contrasto col diritto alla vita fin dal suo concepimento», spiega l’eurodeputato del Partito popolare, Carlo Casini. [CzzC: temo che il termine famiglia sia stato colonizzato dalla illuminata cultura dominante con un significato così allargato che rende i tentativi di restringerlo perdenti: trattasi di step intermedi per arrivare a sdoganare l'u2g, senza del quale il matrimonio gay resterebbe di serie B? Continua qui alla data, con keys equivocità, ISO, ... ]