CEI, Conferenza Episcopale Italiana

aprii questa pagina a fine 2018.09 quando appresi <avvenire TV2000 agi tgc24 sir> che Stefano Russo era il nuovo segretario generale della CEI al posto di Galantino. Conosce la Segreteria Generale essendo stato per una decina d'anni il responsabile dell'Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici. Focolarino; si era diplomato in TLC

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 07/11/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: Guida petrina, cattolici adulti e democratici; il solo opporsi è sbagliato, non importa contro chi o cosa

 

2018.11.06 Fisco sui beni della Chiesa e scuole non profit <repubblica liberoq> La Corte di giustizia dell'Unione europea ha annullato la decisione della Commissione del 2012 e la successiva sentenza del Tribunale Ue del 2016 che aveva stabilito "l'impossibilità di recupero dell'aiuto a causa di difficoltà organizzative" nei confronti degli enti come scuole, cliniche e alberghi. I giudici hanno ribaltato il verdetto: queste circostanze sono semplici "difficoltà interne all'Italia". Accolto il ricorso di una scuola montessoriana  e di <yt> Pietro Ferracci gestore di un B&B <rep>. I Radicali: richiedere le somme fin dal 1992 può valere 13-14 miliardi di euro. <agensir> la Cei: attività commerciali devono pagare, ma evitare danni ai servizi.

 

2018.09.28 <avvenire TV2000 agi tgc24 sir> È Stefano Russo il nuovo segretario generale della Cei al posto di Galantino. Conosce la Segreteria Generale essendo stato per una decina d'anni il responsabile dell'Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici. Focolarino; si era diplomato in TLC

 

↑2018.06.26 <stampa avvenire fattoq> Galantino lascia la segreteria CEI e sostituisce il 75enne Calcagno all’APSA (Patrimonio della Santa Sede). Il presidente CEI Bassetti «un grande atto di stima e di fiducia da parte del Santo Padre»

 

↑2017.08.12 Sul codice Minniti per le navi ONG la Cei ondeggia <formiche> tra immigrazionisti tifosi di Tarquinio Galantino Perego che con Saviano e Delrio si smarcano o anatemano si vergogneranno davanti a Dio ...») e il Presidente Bassetti («non correre il rischio, neanche per una pura idealità che si trasforma drammaticamente in ingenuità, di fornire il pretesto, anche se falso, di collaborare con i trafficanti di carne umana»)

 

↑2016.02.20 <huff lib&pers>: Nunzio Galantino, smentendo un’osservazione di Bagnasco, dichiara di non voler interferire nei lavori del Parlamento. [CzzC: non sbagliò Fr1 ad incaricare i vescovi italiani ad arrangiarsi nei confronti del governo IT, ma se la loro maggioranza, come probabilmente quella dei cittadini, caldeggiasse il voto segreto su questioni eticamente sensibili, che bisogno c’era di smentire il Presidente CEI che ciò dicesse?]

 

↑2015.07.25 <repubblica>: Scuola, la Cei insorge: "Sentenza su Ici a paritarie pericolosa". Giannini non si sbilancia: "C'è una riflessione da fare". La denuncia di monsignor Galantino dopo la pronuncia della Cassazione sul caso di Livorno: "Basta con l'ideologizzazione esasperata". Il ministro dell'Istruzione: "Il tema va affrontato in un quadro europeo". Lupi: "Il verdetto crea disuguaglianza". Maroni: "La Lombardia pronta a sostegno"

 

↑2015.05.24 <corriere pdf>: x Galantino:il solo opporsi è sbagliato, non importa contro chi o cosa (?): il Segretario CEI monsignor Nunzio Galantino, «il problema è la ricerca della verità su ciò che riguarda l’uomo. Un cristiano che si mette “contro” qualcuno o qualcosa già sbaglia il passo. A me piacerebbe un tavolo sul quale poniamo le nostre ragioni. Non si tratta di fare a chi grida di più, i “pasdaran” delle due parti si escludono da sé. Ci vuole un confronto tra gente che vuole bene a tutti» [CzzC: contro qualcuno mai, se non contro il demonio, ma non sarei un buon educatore se non avessi il coraggio di mettermi talvolta contro qualcosa (vedi certe leggi nazi-leniniste-shariane) che ritenessi male per chi mi è affidato in responsabilità; il come mettersi contro quel qualcosa va ovviamente deciso con accortezza, come insegna la parabola del Vangelo a fronte di forze soverchianti (Luca 14,31-32), ma, caro Galantino, ti auguro di evitare quel volemose bene che ti mettesse contro il popolo che combattesse per la legge come per le mura della città (Caffarra)]