GUALTIERO BASSETTI cardinale Presidente CEI da 2017.05.24

<wikipedia>: già da arcivescovo metropolita di Perugia-Città della Pieve era particolarmente attento a comunicazioni sociali (con lo sviluppo dell'emittente Telesandomenico), mondo del lavoro, “gli ultimi”; promette gestione collegiale della CEI.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 27/06/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: segretario CEI Galantino; solidarietà, lavoro, comunicazioni

 

2018.06.26 <stampa avvenire fattoq> Galantino lascia la segreteria CEI e sostituisce il 75enne Calcagno all’APSA (Patrimonio della Santa Sede). Il presidente CEI Bassetti «un grande atto di stima e di fiducia da parte del Santo Padre»

 

↑2018.04.20 <tempi> convegno a Perugia sul dramma dei cristiani in Medio Oriente, 20-21 aprile, con il cardinale Bassetti, Monteduro (Acs), Micalessin, Battistelli e Haddad; si tingerà idealmente di rosso la Fontana Maggiore simbolo della città di Perugia.

 

↑2017.05.24 <agi>: l’arcivescovo “sindacalista” al servizio degli "ultimi", disagiati, emarginati, sofferenti, "scarti della società" o "distanti" dalla Chiesa. Numerose visite alle aziende, alle associazioni di categoria.

 

↑2017.05.23 <avvenire>: L'arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, Gualtiero Bassetti è il nuovo presidente della Cei.

 

↑2008.06.gg <wikipedia>: insieme a Domenico Cancian, vescovo di Città di Castello, sottoscrive un documento a sostegno delle richieste dei lavoratori dello stabilimento Buitoni di Sansepolcro, che occupa 450 persone, dove si reca personalmente in visita in un momento di difficoltà legata al passaggio di proprietà.

 

↑2004.05.01 <agi>: lettera pastorale 01/05/2004 "Nella crisi: la speranza oltre ogni paura" che ha accompagnato prima ad Arezzo e poi a Perugia, con interventi concreti a sostegno delle famiglie in difficoltà a causa della perdita del lavoro, attivando o rilanciando progetti di solidarietà.