C2S.½ss: Comunione sotto le due specie con mezzo self-service in via ordinaria

La Comunione sotto le due specie è prevista in via straordinaria dalla Chiesa (ad esempio durante il Matrimonio, in Messe con assemblee ristrette e particolari), ma ci pare che il self service sia riservato al consacrante; in tale contesto l'introduzione della Comunione sotto le due specie in via ordinaria alla Messa parrocchiale con una modalità di mezzo self service potrebbe apparire uno stravagante progressismo adolescenziale mirante surrettiziamente ad introdurre il self service modo luterano più che ad aumentare la fede dei parrocchiani nella presenza Eucaristica, costasse allontanare i cattolici dagli ortodossi.

A mio avviso si può progredire verso l’unità dei cristiani con un confronto valorizzante le diverse sensibilità e consapevolezze teologiche, anche senza pretendere l’unanimismo di intendimenti e prassi.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 16/05/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: presenza eucaristica secondo Lutero, presenza nella Parola e nella Carità, Ospitalità eucaristica; stravaganze liturgiche ipotesiB

 

↑2012.01.24 prosegue il dibattito con opinioni diverse e ipotesiB

 

↑2012.01.22 Esce su l'Adige l'articolo "Brione, il caso Comunione", di cui qualcuno mi sospetta/accusa di essere ispiratore-istigatore-autore ...

 

↑2012.01.15 Alle Messe il p dà MOTIVAZIONE del contrordine* c sulla C2S.½ss: la Curia, che non sarebbe ancora abbastanza pronta per certe iniziative di pastorale coraggiosa, non le ha fatte passare.

*Non ero presente alle Messe di questa domenica perché fuori città. Appresi dagli amici che mi sostituirono nel servizio Portaparola che il p diede all'incirca questa spiegazione del contrordine: cari fedeli, avviammo la C2S nella modalità che avete visto, ma alcuni parrocchiani segnalarono in Diocesi la nostra novità liturgico-sacramentale e la Diocesi non la fece passare: portiamo pazienza in vista di tempi migliori: in Curia non sono ancora abbastanza pronti per una pastorale più coraggiosa. Chi mi narrò, mi riferì di termini progressista o avanguardista al posto di coraggiosa, ma suppongo che avessero inteso male.

 

↑2012.01.06 E' sparita la C2S? Alle Messe di Natale, Capodanno ed oggi Epifania vedo che non è più data la C2S: una settimana fa supponevo che la C2S fosse stata sospesa x la troppa affluenza, ma oggi l'assemblea era scarsa. Chiedo spiegazione a G, ministro dell'Eucarestia:

C: perché oggi non è stata data la C2S a Messa?

G: non la si dà più nemmeno nei giorni feriali.

C: cosa? Mi stai dicendo che è stata revocata la C2S nelle Messe feriali che avevamo gradita da anni?

G: sì

C: Ma perché? La C2S nelle Messe feriali somministrata in bocca era apprezzata da tutti.

G: appunto, ma in bocca.

C: vuoi forse dirmi che diceva sul serio il p quando mi minacciò che "o C2S in modalità ½ self service o niente C2S"?

G: silenzio

C: capisco che l'A., per il suo ufficio ecumenico, ha bisogno di ingraziarsi i valdo-luterani, cambiando nostre modalità di Comunione per avvicinare le loro modalità di consumare il pane benedetto in self service, ma il p è p di tutti, perché dovrebbe piegarsi così ai pur comprensibili bisogni dell'A.?

G: perché ...

C: potenza dei vincenti ad ogni costo!

G: in che senso vincenti?

C: col classico criterio magialenico "in attesa di eliminare l'avversario, provvedi a screditarlo facendolo diventare REO di qualche cosa"

G: cioè?

C: se è vero che han tolto la C2S feriale, mi han reso REO di essere la causa di questa perdita di valore, una C2S che anch'io prendevo volentieri alle Messe feriali e che da anni veniva somministrata con soddisfazione e beneficio di tutti.

G: in bocca però

C: appunto, dal che sorge il timore di quali fossero gli obiettivi primari dell'operazione nell'anno del FARE coraggioso, sotto copertura dell’indiscusso valore di comunionare i fedeli con le due specie.

G: anch'io temo.

C: teniamoci stretti a Cristo col successore di Pietro pregando tanto per i sacerdoti come lui ci raccomanda, che gli stiano stretti anziché cedere a condizionamenti di interessati TRAMaccioni di progressismo adolescenziale mascherato di allineamento ecumenico.

 

↑2011.12.22 Buon Natale e sospensiva sulla C2S.½ss

 

↑2011.12.13 UDIENZA da don ... Resp dell'Uff. catech. Diocesano per questo QUESITO: la C2S.½ss modalità parrocchia S.Giuseppe Rovereto configura o no UN'ILLECEITA' per discriminazione dei tradizionalisti?

 

↑2011.12.13 La C2S nell'Ordinamento generale del messale Romano, ultima ediz., #281 e seguenti. Vedi anche CV2° Sacra Liturgia. Parer di un amico don:

Un amico don mi scrive «ho parlato un po' della cosa con don ..., delegato diocesano per la liturgia. Egli dice che la linea di fondo della Chiesa è di favorire la comunione sotto ambedue le specie, come risulta dall'ordinamento generale del messale Romano, ultima edizione, al numero 281. Lì infatti ce l'affermazione fondamentale. Il resto (numeri seguenti) sono condizioni che la Chiesa chiede e pone, ma che non possono contraddire o svuotare il significato di questa prassi, che viene incoraggiata».

Ed io gli rispondo così: circa l’opportunità della C2S non ci sono dubbi: anch’io desidero farla; il problema è un altro come ho discusso oggi con don R, il quale mi ha assicurato che approfondirà prima di darmi risposta, perché nemmeno lui è certo se nella forma proposta dalla mia Parrocchia la C2S configuri o meno un illecito per implicita discriminazione e/o self-service

 

↑2011.12.11 Leggo da Liturgia Opus Trinitatis (link segnalatomi da un amico don): «Il modo previsto di assumere il vino consacrato può essere anche quello per intinzione bagnando il pane nel vino del calice», ma non so se è indifferente o meno che il comunicando intinga autonomamente la particola o la assuma intinta dal Ministro.

 

↑2011.12.10 3ª Avvento AVVIO della nuova modalità C2S.½ss, ecumenica, profetica, in pastorale coraggiosa, con buffetto ai tradizionalisti amanti dell’essere imboccati.

 

↑2011.12.03 2ª Avvento: annuncio di novità: C2S anche a Messa grande: inizieremo da sabato 10/12 a tutte le Messe parrocchiali: COME nei giorni feriali ? NO, intingendo autonomamente (½ss) nel vino consacrato la Particola avuta dal ministro.

 

↑2011.11.26 1ª Avvento: alle Messe della mia Parrocchia tutta l'assemblea, anche di oltre 300 persone, potrà prendere la COMUNIONE sotto le 2 specie in via ordinaria: ANNUNCIO di NOVITA' sul COME... più autonomia, più ecumenismo (effettivamente i valdo-luterani usano il self service, ma non mi pare che credano che la Particola consacrata abbia la Presenza eucaristica esattamente come intesa dalla Chiesa cattolica)