La PREVENZIONE DEI SUICIDI (in particolare di minorenni) è problema diverso dalla legalizzazione dell'EUTANASIA invocata da adulti per sé o per altri

in ogni caso auspicheremmo che se ne parlasse con più attenzione all'esperienza piuttosto che con faziosità ideologica tipo questa, sia a fronte del suicidio sia a fronte delle

DAT. Il conclamato diritto al suicidio e l'aumento dei suicidi anche tra minorenni è un problema etico individuale o anche e più sociale? L'eutanasia sta montando più in correlazione all’enfasi dell’individualismo o alla produttività di sistema correlata ai tagli della spesa sanitaria? Che ne sarà fra qualche decennio dei nostri anziani o malati cronici soli e senza soldi? Cina docet?

Per EUTANASIA, SUICIDIO ASSISTITO, omicidio di malati rimando alla pagina su fine vita e DAT.

Non considero qui il suicidio spontaneo (o insegnato) azionato per uccidere altre persone, tipico, ad esempio, del terrorismo islamista.

Non considero qui il suicidio tentato da chi fosse sotto costrizione torturante come certe vittime del love jihad né chi si buttò dalle torri gemelle per sfuggire alle fiamme.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità,  modificata 29/01/2021; col colore grigio distinguo i  miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Correlati: fine vita umana, dignità umana, libertà di coscienza, religione e laicità, sofferenza, Ho il diritto di poter essere involontariamente di sofferenza per altri? il male; disabilità, bioetica; una giornata nazionale di prevenzione del suicidio

 

2021.01.28 <ansa> una 48enne siracusana influencer su TikTok con 731.000 followers è stata denunciata per istigazione al suicidio dalla Polizia Postale di Firenze: aveva pubblicato numerosi "video sfide" oltre a quello in cui un uomo e una donna si avvolgevano totalmente il volto con il nastro adesivo trasparente, in modo tale da non poter respirare.

 

2021.01.26 Sarebbe «perché siamo così tanto vicini al allo stato del Vaticano» se non si istituisce in Italia una giornata per la prevenzione dei suicidi? Sì, stando al pregiudizio fazioso che Maddalena Oliva, vicedirettrice de Il fatto quotidiano, ha mandato in onda il 26Gen2021 conducendo la trasmissione RadioRai3 Prima Pagina, sulla cui pagina facebook postai il seguente commento. Udii stamane a <Radio3Primapagina at1h18m> la signora Rocchina Stoppelli riferire con sofferenza che sua figlia si tolse la vita a 17 anni senza apparente motivo e che è necessario rinforzare la prevenzione (ha fondato un'associazione allo scopo) per contrastare l'aumento dei suicidi (2ª causa di morte tra gli adolescenti secondo l'OMS), ma non se ne parla abbastanza. La conduttrice M.Oliva condivise la necessità che se ne parli di più, ma mise "in cauda venenum": <mp3, interiezioni e ripetizioni come in originale> «come è già avvenuto in altri paesi, penso ad esempio alla Gran Bretagna, una giornata nazionale per la prevenzione al suicidio, insomma noi su questo devo dire, forse perché siamo così tanto vicini al allo stato eeh del Vaticano, uhm, abbiamo un pochino di timidezza ad affrontare ad affrontare questi temi che invece fanno parte fanno parte della vita». [CzzC: commento qui con keys finevita surrettizio paralogismo Magistero Petrino fede che dà resilienza]

 

2021.01.22 <repubbl> Allarme suicidi tra i giovani: con la pandemia aumentati del 20%. Sono la seconda causa di morte tra i 10 e i 25 anni. “Nell’85% dei casi, dietro un tentativo di suicidio c’è la depressione e i giovani che ne soffrono hanno un aumentato tasso di mortalità per via dell’autolesionismo che essa induce e dell’esposizione a condotte di pericolo” dice il neuropsichiatra Vicari del Bambino Gesù.

 

↑2019.05.21 <dors>Prevenire il suicidio di adolescenti e giovani è possibile? Una panoramica della letteratura scientifica: interventi efficaci e raccomandazioni dall'OMS: il setting scuola come luogo privilegiato di intervento [CzzC: vedi anche <apps.who> La Prevenzione del Suicidio - World Health Organizationapps.who.int]

 

↑2019.02.01 I suicidi tra gli atei radicali e tra i fermamente credenti hanno la stessa densità? <fq> I primi desiderano a volte farla finita, senza troppe lamentele, ma con lucida presa d’atto che la benzina della loro anima è terminata. Una fede [CzzC per me quella cristiana] incrollabile permette di sopportare vite durissime, a testa alta, perché certi di essere solo di passaggio, destinati a rendere conto a un’alterità tutta da guadagnare; per costoro il senso del peccato frena considerevolmente gli intenti suicidari.

 

↑2015.07.07 <tempi>: Australia, istigare al suicidio «non mette a rischio la vita delle persone». Una sentenza della Corte suprema del Territorio del Nord restituisce la licenza al dottor Philip Nitschke, fondatore di Exit International, sospeso per aver istigato un uomo al suicidio. [CzzC: su questo tema così delicato non procederei a colpi di notizie scandalistiche, ma farei parlare soprattutto i protagonisti che accudiscono ... vedi sottotitolo]

 

↑2010.12.17 Commento Padre Erminio che su VT fa scrivere «Gli uomini devono decidere di non volere essere fonte di sofferenza per i loro simili» e gli pongo delle domande, cui risponde.