Un catechista: “il Papato di GP2° è stato distruttivo per la Chiesa”

Ciò non solo egli pensa e mormora, ma rivendica il diritto di insegnare così in catechesi ai ragazzi del post cresima.

2005: Ai ragazzi del post-Cresima un catechista Y teoglib nostalgico del ’68 commenta l'articolo cliccabile qui dove Hans Küng indica le undici contraddizioni che avrebbero segnato il Pontificato di Giovanni Paolo II.

[CzzC: una madre riferì che il catechista Y avrebbe detto ai ragazzi in quell'occasione che il papato di Giovanni Paolo II è stato distruttivo per la Chiesa in particolare a causa della "condanna" della teologia della liberazione. Non son certo che Y abbia usato davvero quelle parole con i ragazzi, ma lo udimmo ripetere che il papato di GP2° è stato distruttivo per la Chiesa e che non basteranno 20 anni per ripararne gli errori, in una riunione di CPP (qui diario); in quell’occasione gli fu contestato, non il diritto di pensarla e di esprimersi così, ma di insegnare così ai ragazzi di catechesi, ma Y rivendicò risolutamente il diritto di aprire loro gli occhi. A distanza di anni il catechista Y mi disse che quell'articolo non aveva portato lui ai ragazzi, ma sarebbero stati i ragazzi a sottoporglielo per una riflessione. Legittimo dubitare?

2013.02.24 Son passati anni dalla suddetta annotazione 2005: è cambiato il Parroco e stamane a messa uno del CPP mi dice che occorre difenderlo perché quel catechista lo sta attaccando assieme al gruppo di oligarchi che controlla da 30anni la catechesi parrocchiale ... vorrebbero essere loro a tenere l’omelia, gli chiesi? Sì, mi rispose.

2013.09: apprendo che il gruppo di oligarchi ha dato le dimissioni dal CPP dopo aver mandato alle famiglie laceranti lettere contro il parroco e, assieme a decine di lor tifosi, hanno abbandonato la frequenza della chiesa parrocchiale; sono stati accolti da un altro parroco, sedicente nostalgico del ’68, dotato di maggiore attitudine alla pastorale coraggiosa.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 28/01/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Correlati: Leitmotiv teoglib in 68ttina ermeneutica di rottura e catechesi confondente (o pastorale coraggiosa?)