FRANÇOIS HOLLANDE 1954, presidente francese 2012-2017: massone?

François Gérard Georges Nicolas: approcciò l'attività politica durante gli studi universitari a Scienze Politiche dove ebbe una relazione con Dominique Robert, nipote di un deputato socialista; nel 1977 alla scuola ufficiali ebbe compagni di camerata nomi che divennero grandi (Jean-Pierre Jouyet, Michel Sapin, Henri de Castries presidente della società assicurativa AXA). Nel 1997 Hollande divenne primo segretario del partito socialista. Nel 2004 condusse il PS a notevoli vittorie elettorali, sia alle elezioni regionali che alle elezioni europee. Nel 2011, dopo l'arresto di DSK a New York e la sua uscita dalle primarie socialiste, Hollande si ritrovò assieme alla segretaria del partito Martine Aubry tra i favoriti delle primarie che vinse battendola, diventando così lo sfidante del PS del presidente uscente Nicolas Sarkozy alle elezioni presidenziali dell'aprile-maggio 2012. Hollande gode anche dell'appoggio del Partito radicale di sinistra.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 21/10/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: massoni a nozze, potenza della massoneria in Francia, laicismo, carta della laicità, V.Peillon, C.Taubira

 

2018.07.09 interessi francesi dietro Boko Haram? <attiviss> rilancia le notizie di un anno fa di <nation, daily>: schema operativo simil-Isis: una forza rivoluzionaria islamista in zona petrolifera mediante incursioni armate nei villaggi, stragi, terrore, instaura un controllo indipendente dal governo centrale; nel 2015, 8 cittadini francesi furono arrestati dalle forze camerunesi mentre combattevano al fianco di Boko Haram; la Francia di Hollande con Fabius ordinò semplicemente il trasferimento degli indagati.

 

↑2018.04.11 <sole24h> Us-Uk-Fr oggi come nel 2013 per lanciare missili contro Assad accusato di armi chimiche su Duma. Ma allora David Cameron fu fermato dal voto con cui 2013.08.29 il Parlamento Uk bocciò  l'intervento militare, il che mise in serie difficoltà Obama che decise di non agire dando fiducia alla proposta del Cremlino (un piano per smantellare l'arsenale chimico di Damasco); il presidente francese François Hollande restò isolato e, obtorto collo, rinunciò anche lui all'opzione militare. Oggi Macron pare ancor più determinato.

 

↑2017.04.24 <fc>: Macron & Petro-monarchie: da ministro dell'Economia con Hollande, ha partecipato alla stipula di contratti con l'Arabia Saudita per un valore di 10G€, compreso un lotto di armi. Ed è diventato milionario facendo il banchiere con i Rothschild. [CzzC: wanted: quali le sue relazioni con la massoneria francese?]

 

↑2017.01.24 Riassumo da <oraprosiria> la lettera di Pierre le Corf da Aleppo a Hollande: Signor Presidente, mi rivolgo a Lei come cittadino francese vissuto in Aleppo ovest per quasi un anno operando come soccorritore umanitario, testimone di un massacro di cui il mio Paese sponsor, in quanto sostiene gruppi di terroristi: ho visto solo bandiere nere su tutta la linea del fronte, a prescindere dagli appellativi che gli si attribuiscono nel tentativo di fare apparire  "moderate" le loro azioni. I «Caschi bianchi», finanziati dal  governo francese e da altri, han giurato fedeltà a Jabhat al-Nusra (Al-Qaïda) ...

 

↑2016.12.01 <stampa>: getta la spugna e rinuncia a ricandidarsi all’Eliseo [CzzC: suggerito anche dalla ex-moglie e dai figli per il bene del partito, visto quanto ha deluso?).

 

↑2016.11.30 <tempi>: un gruppo di deputati francesi il 12/10 ha depositato una proposta di legge «relativa all’estensione del reato d’intralcio (délit d’entrave) all’IVG » per condannare alcuni siti internet che ostacolerebbero (entrave) il diritto all’IVG: in che senso ostacolerebbero? Perché fanno parlare donne esitanti o in difficoltà riguardo l’eventuale scelta di abortire. [CzzC: non si devono alimentare sensi di colpa, ma si deve avere la libertà di ascoltare e segnalare i reali sostegni alle gravide disposte a tenersi il bambino se aiutate]. Il successo di tali siti prova che rispondono a esigenze di libera scelta individuale, ma il governo illuminato assicura corsia prioritaria al ddl.

 

↑2016.05.03 <sole24h>: Hollande: «Allo stato attuale» dei negoziazti la «Francia dice no» al Ttip, il trattato transatlantico di libero scambio Ue-Usa, perché «non siamo per un libero scambio senza regole, abbiamo posto dei principi ... penso alle norme sanitarie, alimentari, sociali, culturali, ambientali. Ecco perché, allo stato attuale, la Francia dice no». [CzzC: anche se diffido dei troppo filomassoni, qui starei dalla tua parte]

 

↑2016.04.17 <huffingt>: Il presidente egiziano: "Da noi non si applicano diritti umani con i criteri Ue": ad Hollande (*) che gli ricordava come "il rispetto dei diritti umani è un mezzo di lotta contro il terrorismo", Al Sisi replica che "i criteri europei" sul rispetto dei d.u.  non dovrebbero essere applicati in Paesi in difficoltà come l'Egitto perché "la regione in cui viviamo è molto turbolenta" [CzzC: (*) caro Hollande, se ci dicessi che contavi di convincere Al Sisi a rispettare i d.u. e non di parlare di d.u. per poter dire che hai perorato i d.u., non ci convinceresti]

 

↑2016.04.15 <panorama>: Durissimo editoriale del New York Times contro il governo Hollande accusato di fornire armi ad Al Sisi senza protestare contro le violazioni dei diritti umani, come chiesto dall’Italia per il caso Regeni; Londra ha chiesto una "inchiesta trasparente", ma c'è stato "un vergognoso silenzio dalla Francia, il cui presidente Francois Hollande, andrà al Cairo lunedì per firmare un contratto da 1,1G$ in armi". [CzzC: finanziato dai wahhabiti, per rafforzare l’influenza ideologica su Al Azhar: aggiungi che l'Arabia Saudita, altro leader  in violazione dei diritti umani, è stata mandata ai vertici di UNHRC, aggiungi che dalla Francia viene sostegno (ad esempio in Senegal) per valutare la compatibilità tra islam e massoneria ... :  non ti parrebbe di intuire che i massoni siano più devoti della dea pecunia che dei diritti umani?]

 

↑2016.03.10 Hollande fregia con la Legion d’onore il principe saudita (lumi-prefer): onore alle frustate e decapitazioni? L’attrice Sophie Marceau rifiuta il premio così lordato.

 

↑2015.09.02 <tempi>: con l’anno scolastico 2015-2016 Hollande avvia, come annunciato, l’«Evangelizzazione laica» [CzzC: concepita dal filomassone Vincent Peillon: potenti matrici intendono epurare il paese dal cattolicesimo?] Si torna in aula e i genitori saranno costretti a firmare la “Carta della laicità”, un concentrato di luoghi comuni laicisti

 

↑2014.01.14 Svelate le passioni per Julie Gayet coltivate da François Hollande con tradimento di Valerie Trierweiler, compagna del presidente. Fatto privato dicono i potenti massoni di Francia. [CzzC: considerato il caso DSK, si potrebbe pensare anche ai ricorsi storici dell’oggi a te, domani a me, magari pilotati da antitetici orditi loggeschi, se in Francia pare non cada foglia che massoneria non voglia]..

 

↑2013.01.12 I massoni a nozze col governo socialista in Fr: "con la vittoria di Hollande hanno investito gli ingranaggi del potere, come non avveniva dal 1981”. Sarebbe aumentato considerevolmente il numero di massoni tra i ministri, i loro consiglieri e gli alti funzionari. Nel Parlamento francese sono oltre 150 i deputati e senatori che si rivendicano sfacciatamente massoni e molto più numerosi sarebbero i “massoni senza grembiulino”. La massoneria influenza nomine all’interno dello Stato, progetta la morale laica nella scuola e i matrimoni gay.

 

↑2012.05.11 Il j’accuse del Los Angeles Times: Hollande? Ma quale progressista, è un massone  “Bilderberg. (→ hollande bilderberg, hollande gruppo bilderberg, Manuel Valls massone, Hollande club bilderberg)

 

2012.02.01 <lib&pers> L’ombra della massoneria sull’Eliseo (di Massimo Introvigne): 13 massoni nell’entourage immediato di Nicolas Sarkozy (filo CIU*), 10 massoni in quello di Hollande (filo GOF) ... nella politica francese, la massoneria riesce sempre a contare più che in altri Paesi e i centocinquantamila massoni francesi sono decisi a mantenerne il controllo come caratteristica specifica del loro Paese. Tra i candidati minori alle presidenziali francesi sono dichiaratamente massoni Jean-Luc Mélenchon e ... Più interessante ancora l’inchiesta di copertina del settimanale Le Point: nell’entourage di Nicolas Sarkozy sarebbero massoni i ministri dell’Economia, François Baroin, del Lavoro, Xavier Bertrand, della Difesa, Gérard Longuet, dell’Interno, Claude Guéant, della Giustizia, Michel Mercier, dello Sport, David Douillet, delle Relazioni con il Parlamento, Patrick Ollier, della Cooperazione Internazionale, Henri de Raincourt e dell’Educazione, Luc Chatel.

CIU potrebbe significare Circoli Inter-Universitari, ma anche nascondere una super-loggia massonica, Confraternita Iniziatica Universale. ... continua

 

↑2011.11.22 Hollande parla al Grande Oriente di Francia (mp4 - YouTube) al Temple Arthur Groussier