modificato 16/03/2016

 

Le Beatitudini, annuncio del Regno

Correlati: amerai il prossimo tuo come te stesso; Fede/faq;

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

da Wikipedia:

«Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli.
Beati gli afflitti, perché saranno consolati.
Beati i miti, perché erediteranno la terra.
Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati.
Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia.
Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio.
Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio.
Beati i perseguitati a causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli.
Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia.
Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli »

(Matteo 5,3-12)

 

 

16/03
2016

<YouTube> don Fabio Rosini seguitissimo in catechesi sulle Beatitudini: “Beati i poveri in spirito perché di essi è il regno dei Cieli”. Vedi anche beati i misericordiosi, beati gli operatori di pace, beati voi quando vi perseguiteranno  

04/03
2016

I padri nobili della Shoah: Nietzsche, Shopenhauer e altri illustri: Nietzsche propagandò l’odio verso l’ebreo Cristo, responsabile di aver introdotto nel mondo la peggiore delle nefandezze, cioè «ama il prossimo tuo come te stesso».

15/08
2014

Perché i cristiani sono così tanto perseguitati? E’ sufficiente reagire alle persecuzioni azionando la preghiera, la carità soccorritrice, le petizioni, la speranza che le armi assassine di innocenti vengano bombardate da altre armi “più pulite”? O è necessario agire con una strategia di dissuasione preventiva contro i persecutori e i loro foraggiatori, quantomeno per ridurre la frequenza delle stragi di innocenti, almeno le più efferate, perpetrate dalle solite mani col solito grido? Le beatitudini hanno a che fare con le persecuzioni subite dai Cristiani?

11/05
2014

Domenica di formazione e condivisione con le famiglie di catechesi ad Arco/Padre Monti: titolo della giornata: dov’è la vera gioia? Le beatitudini. Articolo su Comunità in Cammino.