GRETA THUNBERG

<wikipedia>dal suo «Sciopero scolastico per il clima» partito davanti al Riksdag a Stoccolma, è sorto un movimento giovanile mondiale per lo sviluppo sostenibile e contro il cambiamento climatico.

<yt> discorso di Greta all'ONU in lacrime.

Anche nel 1992 all'ONU una ragazzina di 12 anni fece un appassionato discorso sulle questioni ambientali

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 30/09/2019; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: surriscaldamento del clima e negazionismo, ghiacciai, bene comune, Laudato si’; TeoEcologia; biodiversità; latrocinio generazionale

 

2019.09.29 Radio Maria (che già il 15Mar <postava.fb> «Educate Greta Thunberg al pensiero critico (e salvatela dal Nobel)») pubblica non firmato un post poi rimosso dai toni estremamente duri: «Cara Greta ... Dopo che confondiamo i generi, vogliamo salvare le specie? Dopo che aiutiamo gli uomini a morire, vogliamo salvare le foreste? Volto indignato il tuo, o forse manipolato? Giovani, non lasciatevi ingannare!» [CzzC: faccio mio il commento di don Luca Peyron <fc> non contro Radio Maria, ma desiderio di una Chiesa che sappia ascoltare chi si batte per una società migliore, senza steccati ideologici; chi sostiene una causa giusta non è un nemico solo perché non ne sostiene altre. E aggiungerei: caro Padre Livio, sii prudente, perché anche attorno a te potrebbero aggirarsi manipolatori]

 

↑2019.09.27 <agi> “Se continuiamo ad affrontare i problemi alla Greta siamo fritti”, dice il filosofo Cacciari, per il quale quanto allertato dalla giovane ambientalista era “già stato detto da fior fior di scienziati” ma forse “non avevano l’eco di questa bambina”. E poi la invita a tornare a scuola: "Non è così che si formano le coscienze critiche" [CzzC: caro Cacciari, magari riuscisse la pacifica mobilitazione dei giovani a smuovere l'inerzia di adulti gonfiati dalla bulimia dei diritti individuali modo '68, spreconi di petroldollari e di debito pubblico come i tanti tuoi compagni che scioperavano anche con violenza]

 

↑2019.09.25 <corriere> Macron e il fastidio verso Greta: «Manifestare? Meglio pulire le spiagge in Corsica». Il governo francese ha cambiato atteggiamento nei confronti dell’attivista svedese. Dopo averla ricevuta con tutti gli onori a febbraio, ora la critica come oltranzista e irresponsabile

 

↑1992.mm.gg "La ragazzina che zittì il mondo per 6 minuti": all'età di 12 anni, Cullis-Suzuki raccolse fondi sufficienti per partecipare al Vertice della Terra a Rio de Janeiro e con un appassionato discorso presentò le questioni ambientali dal punto di vista dei giovani.