NON BASTA ISTRUZIONE, OCCORRE EDUCAZIONE, ma se mancasse l’istruzione ...

senza una buona educazione l’istruzione potrebbe nuocere al bene comune; ma che ne sarebbe del bene comune se fosse difeso solo da buoni poco e male istruiti contro nemici agguerriti in istruzione tecnico-scientifica, economica e cultural-comunicativa? Distinguo i due termini anche se in inglese education significa sia educazione sia formazione scolastica

21/09/2016 leggo questa lettera di un preside ex internato ai suoi docenti

- «Caro professore, sono un sopravvissuto di un campo di concentramento. I miei occhi hanno visto ciò che nessun essere umano dovrebbe mai vedere: camere a gas costruite da ingegneri istruiti; bambini uccisi col veleno da medici ben formati; lattanti uccisi da infermiere provette; donne e bambini uccisi e bruciati da diplomati di scuole superiori e università. Diffido - quindi - dell'istruzione. La mia richiesta è: aiutate i vostri allievi a diventare esseri umani. I vostri sforzi non devono mai produrre dei mostri educati, degli psicopatici qualificati, degli Eichmann istruiti. La lettura, la scrittura, l'aritmetica non sono importanti se non servono a rendere i nostri figli più umani»

e la commento così/fb:

- convengo sulla priorità dell'EDUCAZIONE, di cui l'ISTRUZIONE è parte notevole; convengo che, senza una buona educazione, la sola istruzione possa perfino nuocere al BENE COMUNE; ma che ne sarebbe del bene comune se fosse difeso solo da buoni poco e male istruiti contro nemici agguerriti in istruzione tecnico-scientifica, economica e cultural-comunicativa? Edith Stein e Bonhöffer assieme a tanti altri ben istruiti che perirono sotto il nazismo o lo vinsero non avrebbero mai detto "diffido dell'istruzione". Non possiamo lasciare solo ai film di fantasia il monito ai buoni "la forza sia con te" e l'ISTRUZIONE è componente essenziale della FORZA necessaria per far accadere gli avvenimenti previsti dai propri obiettivi (la buona educazione orienterà quella forza per azionare comportamenti virtuosi, una mala educazione azionerà comportamenti viziosi o criminali).

 [Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 12/02/2021; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: istruzione; bene comune, il male, principio di causa effetto, forza del diritto e diritto della forza

 

2021.01.28 Coltivare la memoria è molto importante, parimenti educare al rispetto della dignità della persona, dignità quantomeno come contemplata dalla nostra dichiarazione universale dei diritti umani, la quale purtroppo non è accettata da tutti gli stati e da tutte le religioni, soprattutto per l'articolo 18 (libertà di credo e coscienza), tradendo il quale si viola anche l'art.19 (libertà di espressione) e di lì a valanga si può arrivare alla barbarie dei regimi dittatoriali, del terrorismo e dei genocidi, il che sta avvenendo anche oggi. Quest'altra dichiarazione dei diritti umani, ancorché sublimata da Unesco, non contempla i suddetti articoli.

 

2019.10.11 libro Parole di scuola” di Maria Pia Veladiano Veladiano, parole incentrate su un’idea cardine: la centralità della persona, prima della 'macchina' (burocratico- amministrativa) del sistema di istruzione <avvenire> quelle parole che uccidono la scuola; un sistema scolastico invischiato in una crisi di progettualità e idee.