Elezioni politiche 2018.03.04

Mi farei guidare dal criterio indicato da Fr1 a Cesena 2017.10.01; estraggo:«... buona politica, la sua idoneità specifica a servire il bene pubblico, ad agire in modo da diminuire le disuguaglianze, a promuovere con misure concrete il bene delle famiglie ... La corruzione è il tarlo della vocazione politica ... il buon politico ha anche la propria croce quando vuol essere buono perché deve lasciare tante volte le sue idee personali per prendere le iniziative degli altri e armonizzarle, accomunarli perché sia bene comune ... »

<wikipedia>: le elezioni 2018 per eleggere 630 deputati e 315 senatori con il Rosatellum bis. Nel seguito annoto appunti in aiuto al mio discernimento. Presumo che nessun partito configurerà appieno il mio ideale politico di bene comune e che mi orienterò verso quelli che meno si distanzieranno da tale ideale: quelli che più, non me ne vogliano se tento di misurare la distanza con le accluse osservazioni.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 17/02/2018; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: dignità umana, moralità, solidarietà, sofferenza, libertà di coscienza, religione e laicità

 

Liberi e Uguali <programma, qnet>: iniziai questa pagina quando udii che, nonostante il nostro immane debito e la spesa pubblica che pesa oltre il 50% del Pil, nonostante i troppi nostri laureati senza lavoro o emigrati, udii la proposta ... continua

 

Partito Democratico: <programma x scuola, x forze dell’ordine, punti di Renzi> in termini di competenza amministrativa pubblica e di capacità di difenderci dal peggiore pericolo (ulteriore incremento del nostro immane debito pubblico ad aggravamento del cinico latrocinio generazionale e della spesa pubblica, già gravata per il 9% dagli interessi del debito, un costo quasi pari a quello di tutta la pubblica istruzione) mi pare abbia una buona squadra, ma ... ad esempio vedi <tempi fb> quel Giorgio Gori candidato Pd per la Regione Lombardia che a Bergamo chiede agli asili cattolici di pagare l’IMU con arretrati dal 2012, ancorché svolgano un servizio pubblico senza fini di lucro. ... lavori in corso

 

M5S <programma>: se tutti i giovani senza lavoro andassero a votare, questo partito ne farebbe incetta; ma che esperienza di governo ha?  ... Continua

 

Lega: <program di Salvini> scardinare la legge Fornero significherebbe far balzare lo spread a oltre 500: già gli interessi sul debito ci costano il 9% della spesa pubblica (che è già al 52% del PIL mentre in Germania è al 45% del Pil): vogliono riportarci al baratro del 2011? Comunque, a causa soprattutto del tentativo di affrettare lo Ius soli, ci saranno anche ex Pd che finiranno per votare Lega. Lavori in corso

 

Forza Italia: <program in cantiere> la flat tax pensa di ridurre l’evasione fiscale? Chi evade lo fa perché sa farlo senza essere beccato, il che i più ricchi farebbero anche con aliquota ridotta del 10%, mentre non potrebbe evadere il meno ricco che dovesse pagare più tasse per compensare la suddetta riduzione, e dunque, Robin Hood alla rovescia, a prescindere dal fatto che, solo la prospettiva di introdurla questa utopica flat tax aprirebbe una prospettiva di deficit peggio della suddetta ipotesi Fornero e dunque spread alle stelle. 2018.02.07 sento Berlusca parlare di “condoni edilizi”, facendo arrabbiare perfino Salvini: ci risiamo ...

lavori in corso

 

Altri partiti: lavori in corso

 

Rassegna stampa

 

2018.02.13 <tempi fb> neutralizzare il Buono Scuola e l’obiezione di coscienza, ecco a che mira Giorgio Gori, candidato Pd per la Regione Lombardia che a Bergamo chiede agli asili cattolici di pagare l’IMU con arretrati dal 2012, ancorché svolgano un servizio pubblico senza fini di lucro.

 

2018.02.07 Ante e post elezioni 2018.03: riedificare un clima morale con progettualità e compagnia reali.[CzzC: dalla riflessione del prof Salvatore Abbruzzese traggo alcuni spunti: il numero ad inizio paragrafo indica il tempo da inizio del brano registrato: continua].

 

↑2018.02.03 hcopy della pagina web di Money che alle 11:05 di stamane linkava il programma del M5S per le forze armate anziché quello delle forze dell’ordine del PD nella sua pagina descrittiva del del programma del PD: adesso troveresti ovviamente riparato tale link: segnalai solo per farne affrettare la correzione, senza pensar male sull’involontario temporaneo disguido.

 

↑2018.02.03 mi ritrovo con questo <fb> criterio: di fronte alle promesse dei tanti "cambiamo tutto", di 68ttina nostalgia, valorizziamo al meglio quello che già abbiamo, innovando per le sfide di oggi e di domani: tra i messaggi di discontinuità spesso fuori dal mondo, miriamo alla continuità istituzionale e alla governabilità realistica e ragionevole, sgamando gli illusionisti.

 

↑2018.01.29 <tempi> quali criteri usare e chi votare il 4 marzo secondo l'otica del Movimento Cristiano Lavoratori (MCL) che vedrebbe opzioni migliori rispetto al nichilismo del M5S e all’ideologismo della sinistra.

 

↑2017.12.20 <corriere> Biotestamento: Lorenzin: «Garantirò l’obiezione di coscienza ... so che la legge appena approvata non prevede una specifica disciplina per l’obiezione di coscienza, e quindi voglio incontrare i medici cattolici per garantire la piena operatività del sistema sanitario». [CzzC: ma lo sai, Lorenzin, che l’obiezione di coscienza attualmente in Italia è ammessa solo per aborto, fecondazione assistita e sperimentazione animale? A che miri? A captare consensi ecclesiastici mentre ingrasseresti gli azzeccagarbugli in una partita persa in partenza, finché non si producesse una legge che contemplasse anche questo tipo di obiezione di coscienza? Continua]

 

↑2017.10.01 <vatican> Fr1 a Cesena: vero politico è martire al servizio del bene comune <repubbl>:"Occorre rilanciare i diritti della buona politica, la sua idoneità specifica a servire il bene pubblico, ad agire in modo da diminuire le disuguaglianze, a promuovere con misure concrete il bene delle famiglie ... La corruzione è il tarlo della vocazione politica ... il buon politico ha anche la propria croce quando vuol essere buono perché deve lasciare tante volte le sue idee personali per prendere le iniziative degli altri e armonizzarle, accomunarli perché sia bene comune ...