A SELVAGGIA LUCARELLI che voto darebbe la Boldrini in COMUNICAZIONE NON OSTILE?

<foto>;  vedi campionario di graffianti e volgarità: e se fosse una tattica? Fare la relatrice a convegni contro l'uso di parole o-stili e giocare con le stesse per alimentarsi bersaglio in un circolo vizioso-peloso? In ogni caso sembra guadagnarne più la mala che la buona educazione.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 23/02/2021; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: maestri di odio su web e sui media, odio strumentalmente istigato: per criminalizzare l’avversario? Propedeutico al male fisico?

 

2021.02.21 <hp repubbl msgr google> Giovanni Gozzini, docente UniSiena, insulta volgarmente Giorgia Meloni. [CzzC: bell'esempio di formatore maleducatore; chiede scusa, ma vedremo la disciplinare <tempo>]. Mattarella e Draghi telefonano alla Meloni, ma <lq> Selvaggia Lucarelli: "Meloni insultata? Non esprimo alcuna solidarietà per lei ... vedi il linguaggio aggressivo della sua propaganda politica".

 

2021.01.29 <la7> Selvaggia Lucarelli sulla violenza sui social: bisognerebbe stabilire cosa è legale e cosa non lo è. Che cos'è un hate speech? che cos'è una shit storm (tempesta di escrementi)? Se io denunciassi, non sarei ascoltata. Perché chiediamo alle piattaforme di fare quello che non fa la legge? [CzzC: incoraggio l'adeguamento della legge, ma credi che basti la legge senza educazione? Non ci sarebbe differenza tra legale e lecito? E differenza tra reato e peccato? Etica senza trascendenza?]

 

2020.12.31 con i diffidenti della mascherina e dei vaccini in prevenzione della covid rischio di perdere la pazienza, ma se è lecito dissentire non lo sarebbe infangare con hate speech. Ad esempio? <google, vietp> post di Selvaggia Lucarelli 30Dic2020: «le persone che non intendono vaccinarsi non hanno il mio rispetto. Anzi, le disprezzo fortemente ... hanno preso a fatica la terza media ... ve la fareste nel pannolone ...».

 

2020.09.11 <mattino google> Alberto Zangrillo, primario del San Raffaele ha spiegato che «a marzo Berlusconi sarebbe morto». Replica Selvaggia Lucarelli: «Zangrì, facciamo che a marzo intanto Berlusconi avrebbe trovato posto in una terapia intensiva, un altro 83enne col cazz*». Zangrillo: «Lei è una donna volgare e cattiva. Lo dico a difesa dei medici e degli infermieri che hanno lavorato al mio fianco, senza sosta per salvare l'ultimo degli ultimi. Dio abbia perdono di Lei».

 

↑2019.09.03 <lastampa> per gli Insulti rivolti nel 2017 a Selvaggia Lucarelli sul web, condannati per diffamazione due “youtuber” novaresi. Gli «Arcade» (Eduardo Turco e Daniele Fadda, che oggi hanno 32 e 38 anni) in uno dei loro interventi video se la presero con la Lucarelli per una sua <battuta «piccante> dedicata al rapper Guè Pequeno <uno come lui si riduce a masturbarsi>. Il video dei due novaresi non andava tanto per il sottile: dieci minuti di linguaggio scurrile, battute sessiste, insulti e volgarità.

 

2019.05.05 <snpambiente> Programma parole o_stili, 3ª edizione: revenge porn. “Nessun'altra deve attraversare quest’inferno” Coordinatrice: Liliana Di Donato - Relatori: Selvaggia Lucarelli, Sabrina Cosentino, Ernesto Belisario [CzzC: Selvaggia, la tua responsabilità è correlata alla tua influenza: puoi educare o diseducare, dipende molto dalle parole che usi]

 

↑2018.06.06 <smartnation> Selvaggia Lucarelli scende in guerra per cyberbullare un cyberbullo. [CzzC: riprese e rilanciate parole del tipo troi*, merd*, zoccol*; cara Selvaggia, pensi che sia questo il modo di contrasta l'hate speech? Semmai stai giocando all'occhio per occhio abbassandoti al livello di chi vuoi redarguire, maleducando]