Conversion therapy pro TRANSGENDER: si dimettono medici di cliniche che somministrano FARMACI BLOCCANTI della PUBERTĀ

Parlano di diagnosi affrettate e di esperimenti di massa su minori. L'anno scorso pių di 2500 giovani si sono rivolti al Gender Identity Development Service clinic at the Tavistock Centre.

[Pagina senza pretese di esaustivitā o imparzialitā, modificata 09/04/2019; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: danni da omosessismo, principio di precauzione negletto dai Gp-FC pro u2g, ideologia didattica e inquisizione di gender: arma di distrazione di massa?

 

Ora potresti trovare una pagina diversa da quella che il 2019.04.09 trovai al link

https://www.thetimes.co.uk/edition/news/calls-to-end-transgender-experiment-on-children-k792rfj7d

cosė visibile

INDAGINE SUL TIMES.

Lo staff dell'NHS si ferma a causa di preoccupazioni etiche e di sicurezza.

Gli esperti hanno messo in guardia sul fatto che l'unica clinica di genere NHS per bambini sta rischiando un "esperimento dal vivo" avviando centinaia di interventi medici che cambiano la vita senza sufficienti prove sui loro effetti a lungo termine.

Il Times ha parlato con cinque clinici che si sono dimessi dal servizio a causa delle preoccupazioni sul trattamento di bambini vulnerabili che vengono in clinica presentandosi come transgender.

Ritengono che alcuni bambini gay che lottano con la loro sessualitā vengano erroneamente diagnosticati come "Transgender" dalla clinica GID (Gender Identity Development Service).

Tutti e cinque gli ex dipendenti erano responsabili della decisione su quali giovani transidentificanti dovessero essere trattati con bloccanti ormonali per arrestare il loro sviluppo sessuale.

La stragrande maggioranza di coloro che vengono bloccati vanno incontro a una situazione ormonale transessuale irreversibile quando raggiungono i 16 anni.