Le affermazioni di STEFANO MONTANARI contro l'uso della mascherina antiCovid sarebbero smentibili, quantomeno perché non le dimostra con dati di misura.

2020.03.25 denunciato da scienziati italiani. <google> fu anche anche antivaccinista.

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 31/05/2020; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: prevenzione, difesa NBC, mascherine

 

2020.05.29 posto su fb: non commento le affermazioni di Montanari in biologia, materia che conosco poco, ma, per le misurazioni di fisica che so fare, mi permetto di argomentare che le affermazioni di Montanari contro l'uso delle mascherine sarebbero smentibili dal punto di vista fisico, quantomeno perché non le dimostra con dati di misura.

Precisiamo il contesto del nostro argomentare: stiamo parlando di ordinarie mascherine chirurgiche, quelle che indossiamo per brevi periodi fuori casa onde proteggere il prossimo dalle nostre droplets (goccioline, lanciate distanti soprattutto quando parliamo), ben più che per proteggere noi dagli altri; è ovvio che tale mascherina non sarebbe consigliabile per un uso prolungato mentre si fanno sforzi ad intensa necessità respiratoria.

Quali misure non avrebbe palesato Montanari? Due ad esempio.

1) Montanari dice che ci facciamo danno perché con la mascherina respiriamo aria inquinata dalla nostra CO2; egli surrettiziamente ne tace la percentuale; alla fine di un nostro atto espiratorio l'aria che esce dalla nostra bocca si disperde nell'ambiente e quella che rimane tra il nostro viso e la mascherina è meno del 5% del volume di aria espirato; potremmo semmai parlare di affaticamento respiratorio perché la mascherina frena l'atto respiratorio nelle due direzioni, ma è trascurabile la percentuale di maggiore inquinamento CO2 dell'aria da noi inspirata quando indossiamo la suddetta mascherina.

2) Montanari dice che voler fermare i virus con la mascherina sarebbe come voler fermare le zanzare con un cancello, tanto sono larghe le maglie del tessuto rispetto alle ridottissime dimensioni del virus; egli surrettiziamente tace il particolare che il virus non viaggia da solo come le zanzare, ma trasportato dalle nostre droplets, le quali hanno dimensioni tali da essere trattenute dalle maglie del tessuto della mascherina chirurgica.

Rispetto chiunque avesse opinioni diverse e non intendo polemizzare, ma, data la gravità della situazione e la necessità di massimizzare le precauzioni in attesa di rimedi scientificamente più efficaci, non parrebbe proficuo per il bene di tutti che, anche chi non la ritenesse utile per sé, indossasse la mascherina fuori casa almeno per rispetto del prossimo?

 

2020.03.25 <repubblica pattoperlascienza> scienziati italiani denunciano guru online complottista: oggi abbiamo presentato alle Procure di Modena e Ancona un esposto penale contro Stefano Montanari, per le gravi affermazioni sulla diffusione, contenimento e cura del SARS-CoV-2 e della malattia COVID 19 e per le tesi complottistiche anti-vaccinali, contenute in vari video ed interviste dello stesso.