FAPPOCHISTI (fannulloni?) nella Pubblica Amministrazione sprecona

Pubblica Amministrazione SPRECONA in numero, emolumenti e privilegi dei dipendenti, troppi dei quali fan pochino, o sono strapagati rispetto alla produttività; ad es. Sicilia.

Una parte non trascurabile della pubblica dipendenza, anche di quella più pagata, sarebbe respinta dal privato cui si offrisse (non in pensione) a metà stipendio a parità di ore annue e privilegi: che sia anche per questo motivo che per un posto pubblico in palio concorrono almeno cento volte più candidati che per un analogo posto di lavoro privato?

Ricerca in Google "dipendenti statali fannulloni"

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità, modificata 05/06/2020; col colore grigio distinguo i miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: processi operativi ampiamente migliorabili nella PA, spending review

 

↑2017.02.17 <foglio>: approvati i due decreti del ministro per la Pa sui licenziamenti lampo dei “furbetti del cartellino” [CzzC: occorreva aspettare di farci deridere dal mondo col timbratore in mutande, per arrivare a ‘sto piattino indigesto per i Cgilloni?]

 

↑2016.01.20 <giornale>: Non basta timbrare il cartellino per battere i fannulloni della Pa: è assurdo retribuire un lavoratore che fa timbrare da altri il proprio cartellino, ma ...

 

↑2012.07.15 Appelli a firmare per ridurre stipendi e privilegi dei parlamentari? E' scandalosa l'indennità di 3,5k€/mese di presenza del parlamentare, cui basta partecipare ad almeno il 30% delle votazioni della giornata per essere considerato presente quel giorno, ma il referendum costerebbe più di quanto risparmiato abrogandola. Vedi pubblica dipendenza.

 

↑2012.07.01 Il sindaco di Villafranca "così caccio i lavativi" ope legis. Sei casi: un impiegato beccato con una tangente di 10mila euro, uno che si arricchiva con le pratiche funerarie, una che usava i permessi comunali per andare all'università invece che assistere - come da richiesta - un familiare malato.