ultima modifica il 24/11/2017

 

Islamismo alla conquista di Roma - Europa

Correlati: «arriveremo a Roma»; islam in It e Fr; Dhimma, jizya; no al male fisico mandatorio fondamentalista e ai suoi foraggiatori

Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità: contrassegno miei commenti in grigio rispetto al testo attinto da altri.

 

«Roma sarà sotto la Sharia e sarà cosa bella» profetizza l’imam di Londra Anjem Choudary.

Vedi anche massoneria alla conquista di Roma e relativo sbilanciamento

 

 

22/11
2017

<nbq>: il Card. Christoph Schönborn : 333 anni fa Vienna fu salvata; ora molti musulmani ritentano e dicono: questa Europa è alla fine. La visione di Giovanni Paolo II relativa alla conquista islamica dell’Europa è realistica?

26/09
2017

<tempi>: Erdogan: conquisteremo l’Europa come la conquistarono gli Ottomani: basta che ogni musulmano faccia cinque figli e l’Europa è presa

16/08
2017

Bande armate islamiste in Europa <youtube corrispondRM> si incrementano le notizie di ghetti islamici e “no go zones” ad es. qui in Svezia, vere e proprie aree territoriali autogestite, off-limits per la polizia, sotto il controllo di bande armate, sottratte al controllo dello Stato. Ne patirebbe anche la Germania. [CzzC: commento]

21/06
2016

<giornale>: "Siamo noi i veri islamici e abbiamo già preso Roma". Intervista con Saydawi Hamid, la guida di una comunità del movimento islamico radicale dei Tabligh Eddawa, quelli che dicono di rappresentare l’unica vera strada per il Paradiso: tre giorni con i Tabligh Eddawa: guarda il video.

28/04
2016

<tgcom24>: Lecco: Ros e Digos portato all'arresto di 6 persone, di cui 2 latitanti, pronti a partire per la Jihad nei territori di guerra. "Volevano colpire Roma e il Vaticano per il Giubileo - dichiarano gli inquirenti - La richiesta di colpire l'Italia era giunta da Siria e Iraq". [CzzC: solo pregiudiziati da ideologia possono ragionevolmente imputare al commercio delle armi (pur turpe e massimizzato da Arabia Saudita), la causa di un eventuale attacco del terrorismo jihadista a Roma, capitale civile e morale di grande accoglienza anche verso gli islamici, ricchi e poveri, e di loro difesa anche all’estero; occorre additare ben altri primari moventi, cause e responsabilità per una strategia di prevenzione e cura del male]

03/02
2016

<corriere>: Onfray: «Houellebecq ha ragione: siamo sottomessi all’Islam». Il filosofo francese Michel Onfray presenta in anteprima mondiale il libro «Pensare l’Islam» in edicola dal 4 febbraio con il «Corriere della Sera» Version française

10/07
2015

<europe1.fr>: Le chiese si trasformano in una moschea? Dalil Boubakeur, rettore della Grande Moschea di Parigi il 15 giugno aveva ipotizzato la possibilità di trasformare le chiese abbandonate in moschee. "È un problema delicato, ma perché no," disse. Contro la reazione di molte personalità, Dalil Boubakeur si sdegnò: "Un disprezzo di ciò che è la memoria profonda del popolo francese" e poi corresse: "Non ho mai detto che volevo trasformare le chiese in moschee!»

14/01
2015

<youtube tempo giornale>: Intervista all’imam di Londra A. Choudary: chiunque insulti il profeta deve morire; libertà di espressione è un eufemismo rispetto a quello che quel giornale faceva da anni ... Roma sarà sotto la Sharia e sarà cosa bella

24/09
2014

<nbq> di Introvigne: al-Baghdadi vuol far paura con «Conquisteremo la vostra Roma, faremo a pezzi le vostre croci, ridurremo in schiavitù le vostre donne». Calma, non reagire facendo il gioco del Califfo che spera proprio in una reazione scomposta dell'Occidente configurabile come una crociata, onde far scattare il dovere di tutti i buoni musulmani di accorrere in soccorso del Califfo.

02/07
2014

Messaggio del leader dello Stato islamico: «Conquisteremo Roma e ci impadroniremo del mondo» Per Al Baghdadi: «Terrorismo significa adorare Allah come Lui ha ordinato. Il terrorismo è il modo per i musulmani di vivere da musulmani, in modo onorevole con potenza e libertà»