Segnalazioni in home page www.xamicig 2018Set-Ott-Nov-Dic

[CzzC: scusa la pessima estetica delle pagine web che uso per raccogliere e commentare alcuni stralci di rassegna stampa che condivido con amici in aiuto al discernimento e che sintetizzo in newsletters mensili con filtro sui diritti umani, cercando di rispettare questi intendimenti (agreements): ti sarei grato se tu mi segnalassi eventuali errori (ad es. di date o dati o links) o violazioni (ad es. di privacy)]

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità,  modificata 04/03/2019; col colore grigio distinguo i  miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: indice analitico, educazione, conoscenza, comunicazione, fede e ragione, diritti umani, cristiani perseguitati, caritativa, cittadinanza, scienza, storia, guerra e pace, filosofia, arte, incontri

 

vedi qui per altre date

 

↑2018.12.31 newsletter: È vero che la dichiarazione universale dei diritti umani oggi non sarebbe più approvata come 70 anni fa? Il rispetto dei diritti umani è il fondamento della libertà, della giustizia e della PACE nel mondo.

 

↑2018.12.31 <giornaleTn> Dopo lo stop per verifiche sulla gender-didattica, ecco l’indignazione di Paolo Ghezzi e della Ferrari_Pd: Ghezzi sulla sua pagina.fb «una giunta etica che pretende di imporre i valori delle famiglie trentine. Resistere sarà l’unica risposta, morale e politica». [CzzC: caro Ghezzi, come anni fa ti sgamai che truccavi sulla densità differenziale, così ora permettimi di chiederti se stai giocando al lupo-agnello, perché ti vedo accusare come impositori contrari alla volontà delle famiglie trentine proprio coloro che invocano precauzione a difesa delle famiglie, appellandosi all'art.26.3 della dichiarazione universale dei diritti umani che sancisce la priorità educativa dei genitori: se n'è accorto anche il Miur di certi trucchi pelosi e ha cercato di sgamarli con la nota dello scorso novembre sul consenso informato, rispetto alla quale la cautela della Giunta mi parrebbe più pertinente in morale e politica rispetto all’indignazione tua e di analoghi indignati nella fattispecie]

 

↑2018.12.30 normativa trentina sulla gender-didattica: <fb> una circolare provinciale sospende i percorsi dell’educazione alla relazione di genere programmati in 24 scuole trentine: la giunta Fugatti-TN vuole accertarsi che il progetto non riguardi la gender-theory secondo cui la differenza tra uomini e donne non sarebbe un dato oggettivo, ma un prodotto della costruzione sociale dei ruoli; <TGreg.mp3> «si ritiene necessario verificare la piena coerenza dei contenuti educativi dei percorsi con le aspettative delle famiglie rispetto ai valori che la giunta Provinciale intende perseguire ed agli indirizzi conseguenti». [CzzC: comprensibile il disappunto di qualche tifoso/a del ddl 2/2014 che temesse di dover mettere un dubbio eventuali importi ipotizzati in budget pluriennale di qualche tifoso Arcigay]

 

↑2018.12.29 <repubblica> Emirati, una Ong denuncia: "La principessa Latifa torturata e imbottita di farmaci": La denuncia arriva da Londra, da 'Detained in Dubai'. La Ceo Radha Stirling accusa l'ex Alto Commissario Onu irlandese per i diritti umani (Mary Robinson, ex presidente irlandese) di mentire sulle reali condizioni della sceicca Latifa bint Mohammed al-Maktoum, figlia dell'emiro di Dubai e vice presidente e primo ministro degli Emirati, Mohammad bin Rashid Al Maktoum.

 

↑2018.12.29 in Siria <pray4siria> there is more than enough evidence to show that some of the more prominent terrorist outfits were in different times and in different circumstances aided and abetted by institutions and organisations associated with the US, Britain and France and countries in the region such as Israel, Saudi Arabia, Qatar and Turkey. They provided financial assistance, military training and critical intelligence, apart from establishing regional and global networks to buttress the activities of the terrorists.

Ci sono evidenze più che sufficienti per dimostrare che alcuni dei più importanti gruppi terroristici erano in tempi diversi e in diverse circostanze aiutati e incoraggiati da istituzioni e organizzazioni associate con Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia e paesi della regione come Israele, Arabia Saudita, Qatar e Turchia. Hanno fornito assistenza finanziaria, addestramento militare e intelligence critica, oltre a creare reti regionali e globali per rafforzare le attività dei terroristi.

 

↑2018.12.29 una famiglia di musulmani scrive una lettera di ringraziamento ai Maristi Blu di Aleppo <oraprosiria> «avete mostrato a tutti che siete veri fratelli e che non fate distinzioni circa la religione o la confessione. Siamo orgogliosi della vostra amicizia e grati di vivere con voi sotto lo stesso cielo»

 

↑2018.12.28 <radioonda> I curdi di Manbij (Forze siriane democratiche a guida Ypg) chiedono intervento <cdt, stampa, eurnw> dell'esercito siriano ora che, ritiratosi Trump, sarebbero esposti agli attacchi <ansa> di Erdogan che furioso <greenr> vorrebbe ristabilire il controllo ottomano su curdi e arabi della regione, inciuciato con i jihadisti.

 

↑2018.12.28 <stampa google TV2000> Parolin a Mosul/Iraq tra i perseguitati dall’Isis: liberare il mondo dall’odio [CzzC: cominciando dai ben pagati maestri di odio]. A Qaraqosh e a Erbil <Tg3Rai.fb> "Non siete soli, state sconfiggendo la paura"

 

↑2018.12.24 È il capitale che odia il Presepe? Sni: annoto una interessante testimonianza che Nx confida su <fb> quando nel '68, ancora studente di Ingegneria fondai con Dy, altri studenti e qualche portuale, il Comitato di Base di Piazza Pzzx, impestammo tutto il Centro con un manifesto serigrafato "Natale, Natale + profitto al Capitale". Ad Nx risponde Ny così: Ricordo quello slogan, lo condividevo ma non per i vostri stessi motivi. Poi, quando la sinistra di lotta e di governo occupò gli spazi privilegiati della grande distribuzione organizzata, fu sostituito dal silenzio: mi sentii più solo a contrastare idealmente il Natale consumistico... però lo faccio ancora. [CzzC: quanto mi sento in sintonia con Ny! E sul Natale consumistico, leggi questo tema di scuola media superiore /2012]

 

↑2018.12.24 <s24h> Il paradosso del Giappone: debito enorme, rischi minimi. Il governo giapponese emette obbligazioni a tasso zero o negativo per rifinanziare il debito e la Bank of Japan (BoJ) e gli investitori istituzionali comprano titoli a prescindere dal rendimento offerto. Il debito è detenuto all'88% nelle mani di istituzioni pubbliche o semi-pubbliche [CzzC: quindi la spesa per interessi resta quasi tutta in casa]

 

↑2018.12.23 <corriere.cl> Carrón: «la sorpresa del Natale, vittoria contro le paure ... L’iniziativa audace che Dio ha preso con Maria ci raggiunge anche in questo Natale, rinnovando l’annuncio di una novità radicale ... Il cristianesimo è una presenza dentro la tua esistenza, una presenza che assicura un cambiamento inimmaginabile».

 

↑2018.12.23 <yt> Merry Christmas, Syria! Sia pace in terra agli uomini di buona volontà.

 

↑2018.12.20 <lazzaro> il bazar dei luoghi comuni contro la chiesa: Torquemada, le streghe, il sabba, la tortura, il rogo. Parla Franco Cardini, medievista di fama mondiale, che non si perse il gusto di rivalutare le Crociate o - più recentemente - l’Islam dopo Bin Laden… Ma il bello è che uno storico del suo calibro non può essere accusato di “revisionismo” solo perché difende una tesi scomoda all’opinione comune: bisognerebbe saperne più di lui sui testi, sulle fonti, sugli inoppugnabili studi scientifici cui si riferisce come qualunque professore. Anche parlando d’inquisizione.

 

↑2018.12.20 <bbc, guardian relpeace> Louisa Vesterager Jespersen, 24 anni, danese e Maren Ueland, 28, norvegese sono state violentate e <lq> macellate come capre in Marocco; <giornale> l'esecuzione delle due turiste in video di una violenza estrema, con frasi del tipo "per i nemici di Allah" e "vendetta per i nostri fratelli di Hayin” (una delle ultime roccaforti dell’Isis bombardata la scorsa settimana). L’intelligence danese ha autenticato il filmato; il primo ministro Lars Loekke Rasmussen ha definito l’omicidio "politicamente motivato e atto di terrorismo".

 

↑2018.12.20 <economict> Donald Trump signs bill on Tibet into law despite China protest

 

↑2018.12.19 <bitterwinter> Millions Employed to Manipulate Public Opinion. As surveillance of online activity increases, China builds a professional cyber army to control how citizens think, and to spread propaganda globally.

 

↑2018.12.19 <yt> 'Horrendous Atrocity’: Uighurs claim Ethnic Cleansing in China. In China’s drive to bring ethnic minorities into “modern, civilized” life, it has placed  up to a million Muslim Uighurs in “re-education” or “vocational” centers to have their religion, cultural heritage and identity systematically erased and replaced with a mainstream and secular Chinese identity. Vedi anche <yt> Activist Aydin Anwar on Chinese Internment of Muslims

 

↑2018.12.19 <provvedimentoLegislativo> Guatemala passed a specific law forbidding Marduk from entering the country, citing their “practices connected with religion,” presumably offensive to Christianity... Vedi <yt> MARDUK - Christraping Black Metal - Live @ Party San Open Air Festival (2009)

 

↑2018.12.17 <sakit> Dmitry Yarosh, fervente banderista ucraino, lancia un appello a dare la caccia ai “preti di Mosca” in Ucraina. L’ex leader di “Settore Destro” e attuale capo delle organizzazioni “Esercito Volontario Ucraino” (UVA) e “Iniziativa Statale di Yarosh”, ha annunciato la “caccia” ai preti appartenenti alla Chiesa Ortodossa Ucraina del Patriarcato di Mosca, diversi da quelli dello scisma

 

↑2018.12.14 <tgcom24> Brasile: il Supremo Tribunale Federale ha ordinato lʼarresto di Cesare Battisti, che però si fa latitante; il suo legale ammette: "È sparito" e annuncia ricorso contro lʼordine di arresto.

 

↑2018.12.14 <TV2000 stampa ilfoglio wallstreetitalia> Vaticano, il C9 diventa C6: ecco perché Fr1 ha ridotto il consiglio dei cardinali istituito nel 2013, congedando George Pell (guai con la giustizia australiana) Francisco Xavier Errazuriz (vicende cilene) e il congolese Laurent Monswengo Pasinya (vecchiaia). Presentata la proposta di spending review per la Santa Sede.

 

↑2018.12.13 la libertà di parola su verità fattuali castigata dal politically correct? <tempi> Il Consiglio nazionale svedese per la prevenzione del crimine fornisce dati dai quali si evincerebbe che la densità di immigrati e figli di immigrati tra gli autori di reati sessuali è superiore alla loro densità sul totale della popolazione svedese, ma attenzione! Per aver riferito questi dati uno studente ha subito una procedura disciplinare per «azione offensiva o molestia»; è stato prosciolto, ma ... continua [CzzC: Il criterio della differenza di densità è uno dei più efficaci criteri di giudizio non solo scientifico, ma non è gradito da chi vuole neutralizzare verità scomode al suo politically correct dominante]

 

↑2018.12.13 <ansa>: schiaffo del Senato a maggioranza repubblicana a Donald Trump: i senatori hanno approvato una risoluzione che condanna l'uccisione di Jamal Khashoggi e afferma che dietro la sua morte c'è il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman. [CzzC: ma Trump non vuole mollare il sultano, perché ...]

 

↑2018.12.12 <iltascabile> Lo scorso agosto Milorad Dodik, ex presidente dell’entità serba Republika Srpska in cui ricade il territorio di Srebrenica e da poco eletto rappresentante serbo nella presidenza federale tripartita del paese, ha espresso il proposito di annullare il rapporto ufficiale del 2004 nel quale i serbo bosniaci hanno ammesso il genocidio. Il Parlamento Europeo ha adottato una risoluzione che “critica i reiterati tentativi di negare il genocidio di Srebrenica da parte delle autorità serbe”, sottolineando come questo riconoscimento sia invece un passaggio fondamentale per l’integrazione della Serbia nell’Unione Europea. Nel corso di un’intervista recente il Primo Ministro serbo Ana Brnabić ha declassato i fatti di Srebrenica a “crimine terribile, ma non genocidio”.

 

↑2018.12.12 <repubbl> deficit dal 2,4% al 2,04%: armistizio diplomatico o resa politica? <giorn.it>: sceneggiata dello zero virgola: [CzzC: quelli che snobbano lo zero virgola, mentre fanno bruciare 400M€/mese per maggiori interessi sul debito pubblico e 300G€ in 8 mesi per perdita di capitalizzazione dei valori Italia ... sarebbero quelli lì che truccano sull’assonanza delle parole ripiegando il deficit da 2,4 a 2,04? [CzzC: ritieni che il 2,04 sia stato ispirato più da scimiottatori di Totò o più dalla psico-sociologia della Casaleggio&C che, brandendo sinistramente il ”boia chi molla”, vuol poter confermare “abbiamo vinto, siamo stati duri e puri sul deficit al 2 e 4”, presumendo che tanti italiani non si accorgano della differenza, fessacchiati dal mantra dello “zero-virgola che non conta niente” anziché miliardi di euro? Si stanno forse accorgendo del comportamento sprovveduto di serie Tignìr dala spina e molàr dal boròm? Continua]

 

↑2018.12.11 <tpi google> Chi sono gli Hezbollah libanesi che Salvini, in visita in Israele, ha definito “terroristi islamici”: Le sue parole hanno scatenato “Preoccupazione e imbarazzo” al ministero della Difesa e del comando italiano ad Unifil dopo il post pubblicato dal ministro dell’Interno [CzzC: lo sai, Salvini, di quanto siano meno terroristi gli sciiti rispetto ai sunniti? Parli per ignoranza o per captatio benevolentiae di potenti sionisti che diasporarono <google> verso il Libano e altri Paesi milioni di palestinesi?]

 

2018.12.11 <google> attentato al mercatino di Natale di Strasburgo vicino al Parlamento EU: il terrorista Chérif Chekatt con coltello e pistola al grido di Allah Akbar ha ferito e ucciso, anche il nostro Antonio Megalizzi.

 

↑2018.12.11 <tempi> Nigeria. Il nuovo corso di Boko Haram: «Uccidete e rapite solo i cristiani». Da quando i terroristi islamici hanno giurato fedeltà all’Isis, non attaccano più in modo indiscriminato i musulmani.

 

↑2018.12.11 <foglio> Caccia ai cristiani in Iran: 256 arresti per annientare il “cristianesimo sionista”. Un problema per i rapporti con il Vaticano

 

↑2018.12.11 Troppo POCHI CELEBRANTI il 70° anniversario della dichiarazione universale dei diritti umani hanno avuto il coraggio di DENUNCIARE che diritti fondamentali sono ancora puniti con pene capitali (pene hadd), puniti non da schegge impazzite, ma da legislazioni di stati con i quali facciamo affari in armi, finanza e petrolio:

- pene hadd per DONNA musulmana che sposasse un infedele (contro il Art.16 della dichiarazione),

- pene hadd per un musulmano che ABIURAsse (contro Art.18),

- pene hadd a chi fosse presunto di aver usato ESPRESSIONI profananti il profeta o i relativi libri sacri (contro Art.19)

Quasi un razzismo religioso. Troppo pochi celebranti hanno denunciato, perché? A mio avviso

- perché si disturberebbero interessi pecuniari e strategici rilevanti

- e perché, mentre si può parlar male impunemente dei simboli della nostra fede, sarebbe dissuaso ben diversamente chi parlasse male di un’altra vendicativa

Comunque viva il suddetto 70° della nostra dichiarazione, viva la nostra dichiarazione dei diritti umani, diversa dall’altra.

 

↑2018.12.10 <foglio> in una seduta del Consiglio dei diritti umani qualcuno chiede ai relatori degli israeliani abitanti vicino al confine con Gaza e missilati da Hamas: “Perché vivete lì?”. Perfino nell’ONU dei diritti umani emerge il pregiudizio anti-israeliano che caratterizza in generale le agenzie delle Nazioni Unite. [CzzC: detesto una domanda così, vergogna per l’istituzione UNHRC dove è stata formulata in onta al diritto di Israele ad esistere e proteggere i suoi cittadini; ma, caro Israele, perché metti in atto comportamenti provocanti il pregiudizio? Non ultima l’arroganza su Gerusalemme capitale solo ebraica anziché simbolo di convivenza per le tre religioni del Libro?]

 

↑2018.12.10 <internazionale> Anniversario triste per i diritti umani, un testo in molti casi ignorato o aggirato, oppure attaccato in nome della negazione dell’universalità. Già nel 1948 ci furono 10 defezioni sui 58 stati di allora (si astennero Arabia Saudita, Sudafrica, Unione sovietica e i suoi satelliti Bielorussia, Cecoslovacchia, Jugoslavia, Polonia e Ucraina; non parteciparono al voto Yemen e Honduras). Alle critiche per il trattamento degli Uiguri la Cina ha recentemente risposto a che i diritti umani sono un’invenzione occidentale; una parte del mondo islamico continua a subordinare i valori universali alla sharia. Secondo Amnesty international, “oggi la dichiarazione universale del 1948 non sarebbe approvata”.

 

↑2018.12.10 in <questo.yt> Amnesty Svizzera ricorda violazioni e ritardi nell’applicazione della 70ennale dichiarazione universale dei diritti umani enfatizzando alcuni aspetti visti come lacune, ma senza accennare alla voragine dei Paesi che oggi non celebrano l’anniversario, quelli che si rifanno ad un’altra dichiarazione che permetterebbe loro di violare i nostri Art.16, 18, 19 punendo con pene hadd una loro donna che sposasse un infedele, un loro fedele che abiurasse o uno presunto offensore del profeta, così configurando un razzismo religioso.

 

↑2018.12.09 e 10 <rai> Una maratona di letture per il 70° dei Diritti dell'Uomo, "24 ore" nella sala Depero del palazzo della Provincia di Trento. Lunedì sera, alle 18.30, fiaccolata contro le violazioni dei diritti umani a Trento e Rovereto. Fra le letture il racconto della vita di Giovanni Falcone, i respingimenti, un ragazzo in fuga dall'Afghanistan, "Le origini del totalitarismo" di Hannah Arendt, i bambini rubati (niños robados) dal regime franchista, Lella Costa con "Human" a Rovereto <dolomit>, Gad Lerner intervista l’europarlamentare Elly Schlein, Kristina Touzenis, e Oliviero Toscani a Trento Teatro Sociale. [CzzC: credi che Toscani sia stato invitato a Trento sui diritti umani a prescindere da <questa/fq> lucrosa e didascalica pubblicità?]

 

↑2018.12.08 è vero che il Migration Global Compact elimina le distinzioni tra migranti economici e rifugiati? Su <libero e voltairenet> leggiamo <Thierry Meyssan> riferire che «secondo il cancelliere austriaco Sebastian Kurz la filosofia che sottende il Patto è l’abrogazione delle distinzioni tra i diversi tipi di migranti (legali e illegali; economici, umanitari e politici)». Il testo del Patto, invece, preciserebbe che <tpi> «all’interno della rispettiva giurisdizione sovrana, gli Stati possono distinguere tra lo status di migrazione regolare e irregolare ... in conformità con il diritto internazionale». Forse Kurz e Meyssan si riferiscono all’incertezza del confine tra il diritto internazionale e la sovranità nazionale, incertezza che c’è, eccome, per la goduria degli azzeccagarbugli, ma sussiste in vari ambiti, non solo per i migranti.

 

↑2018.12.06 Bufale sulle emissioni di campi bio-elettromagnetici dal corpo umano: mentre narravo ad MT la sparata di Odifreddi sull’anima, mi interruppe il sgn X che, con sussiego da guru e sicumera da beone, sermonò sull’esistenza dell’anima, millantando che sarebbe stata provata da esperimenti fisici con osservazione di cambi bio-elettromagnetici emessi dal corpo umano anche con particelle subatomiche; per fermarlo senza irritarlo gli dissi che ... continua

 

↑2018.12.04 <corriere> Dubai, la principessa Latifa aiutata a fuggire da un’ex spia francese e da una ballerina finlandese. Era riuscita a raggiungere Goa quando è stata rapita da uomini armati. <vanity> «Sette anni per progettare la fuga dalla prigione dorata»

 

↑2018.12.04 Condivido “er presepio – ve ringrazio de core brava gente” di Trilussa, col verissimo finale «La gente fa er presepe e nun me sente; cerca sempre de fallo più sfarzoso, però cià er core freddo e indifferente e nun capisce che senza l'amore è cianfrusaja che nun cià valore». Ma Trilussa, morto nel 1950, non immaginava nemmeno lontanamente la presepefobia che sarebbe poi stata montata non solo da laicisti, ma perfino da sedicenti cattolici: presumo che oggi Trilussa aggiungerebbe qualche nota in assonanza a quanto Natalia Ginzburg scrisse del Crocifisso

 

↑2018.12.03 Ebrei ai vertici della rivoluzione bolscevica: il documentario "Gli ebrei, il comunismo e la rivoluzione russa" <yt> di Hervé Ryssen sarebbe da prendere cbdi per più motivi, ma potrebbe aiutare a far conoscere l’immane tragedia dell’olocausto accaduto in Russia dopo la presa del potere da parte dei bolscevichi e quanto siano stati importanti i manovratori esterni, non russi, della rivoluzione, quantomeno all’inizio, tra i quali non pochi ebrei o figli di ebrei: ad esempio? Grigori Zinoviev (capo soviet di S.Pietroburgo; che aveva incontrato Lenin a Ginevra nel 1908); Lev Kamenev (capo soviet di Mosca), lo stesso Trotsky e quello Jacob Sverdlov, capo del comitato centrale esecutivo che diede l'ordine di assassinare l'intera famiglia imperiale Romanov; continua.

 

↑2018.12.02 Anch'io ho acceso un cero sul balcone per i bambini siriani seguendo l'invito di Fr1 all'Angelus di oggi <video.yt goog fc stampa vaticn vaticv> «aderendo all’iniziativa di “Aiuto alla Chiesa che Soffre”, accenderò ora un cero, insieme a tanti bambini che faranno lo stesso, bambini siriani e tanti fedeli nel mondo che oggi accendono le loro candele [accende il cero] ... Preghiamo e aiutiamo i cristiani a rimanere in Siria e in Medio Oriente come testimoni di misericordia, di perdono e di riconciliazione ... E che Dio, nostro Signore, perdoni coloro che fanno la guerra, coloro che fanno le armi per distruggersi e converta il loro cuore. Preghiamo per la pace nell’amata Siria.

 

↑2018.12.01 http://www.korazym.org/31480/papa-francesco-ha-reso-omaggio-a-shabbaz-bhatti/

 

↑2018.12.01 <bq> I jihadisti insaccati ad Idlib continuano violenze e soprusi ai danni delle comunità cristiane e confiscano come "bottino di guerra" i beni dei cristiani (armeni e greco-ortodossi) che erano fuggiti durante la guerra.

 

↑2018.12.01 <interris> Il Vescovo siriano all'Europa: "Aiutateci a non emigrare". Intervista a monsignor Youhanna Jihad Battah, vicario generale a Beirut della Chiesa siro-cattolica.

 

 

↑2018.11.30 newsletter: 70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani, proclamata all’ONU il 10/12/1948: ha favorito tanti progressi, pur fra delusioni, e addita tanta strada ancora da fare. Continua.

 

↑2018.11.30 <tempi> Nigeria. Oltre 600 cristiani massacrati in soli otto mesi nello Stato di Plateau: da marzo a ottobre sono state distrutte 30 chiese, rase al suolo 4.436 case, mentre 38 mila cristiani vivono in 10 campi per sfollati. Vescovo anglicano di Jos: «Viviamo nel terrore. I musulmani ci uccidono». L'Occidente ha interesse a liquidare la questione come scontro tra agricoltori e allevatori, come scusa per non parlare di jihadismo stragista e nascondere la verità: che i musulmani Fulani stanno massacrando i cristiani.

 

↑2018.11.30 <avvenire> Bassetti: cattolici in politica per un'Europa solidale e non xenofoba; «ciò che serve non è la divisione o la frammentazione, ma l'unità; serve non meno Europa, ma al contrario più Europa ... che sia popolare, sussidiaria e solidale, attenta ai bisogni dei cittadini e rispettosa delle culture, delle fedi e delle identità». E sui flussi migratori? «Serve un'azione coordinata a livello internazionale ... urge coniugare carità e responsabilità ... essere prudenti senza correre il rischio di alimentare le paure o, ancor peggio, di lasciar scoppiare una "guerra tra poveri" nelle periferie delle nostre città».

 

↑2018.11.29 <vatican> Pakistan: minacce e spari contro le figlie di Asia Bibi: non c'è pace per la famiglia di Asia Bibi, assolta dopo 9 anni di carcere: gli estremisti islamici attaccano la casa dove si erano rifugiate due figlie.

 

↑2018.11.28 <tempi> Perché nessuno parla dell’attacco chimico ad Aleppo? «Perché sono stati i ribelli». Micalessin: «Questa volta però nessuno si indigna e difende i civili, perché questi non sono quelli “giusti” ... il silenzio su questo attacco è la perfetta dimostrazione che dei diritti umani e dei civili non è mai importato niente a nessuno» [CzzC: importa, eccome, quando la loro violazione reale o presunta potesse essere brandita o millantata per criminalizzare l’avversario]

 

↑2018.11.27 <fides> il Patriarca maronita Bechara Rai: se i rifugiati siriani non tornano in Siria, il Libano crolla. Gli attori internazionali "perseguono i propri interessi, quando suscitano una guerra e la alimentano, quando foraggiano organizzazioni terroristiche e inviano anche mercenari ... quando non si favorisce il ritorno degli sfollati, questo accade perché non si vuole la pace, e non è ancora finito il banchetto”. “Se si pensa di fare con i rifugiati siriani quello che si è fatto con i palestinesi, che vivono  da 70 anni nei campi profughi in condizione di miseria” ha concluso il Patriarca Rai “noi questo non possiamo accettarlo”.

 

↑2018.11.26 e se l’islam per sua natura non volesse/potesse farsi integrare? <vanthuan> a motivo della natura teologica dell’Islam non ci si può limitare alla questione della semplice tolleranza, poiché da parte islamica non vi può essere un contraccambio, al punto che «un certo fondamentalismo sarebbe inseparabile» da quella religione. <nbq> Francia, sempre più zone ad islamizzazione progressiva. La polizia di Parigi ha dichiarato di aver arrestato nel 2018, in collaborazione col Marocco, circa 1.552 minori immigrati marocchini: reazione al fenomeno di colonizzazione islamica di interi quartieri delle città francesi, dove ormai vige la sharia al posto della legge della Repubblica

 

↑2018.11.25 <stampa tpi skytg ansa s24h qnet post> Siria, i ribelli filoturchi usano gas contro Aleppo, 107 intossicati di cui 31 in gravi condizioni <asianews> mons Georges: «abbiamo paura, bombe tutte le sere». Damasco e Mosca chiedono la condanna Onu. <faro> Silenzio in Occidente. [CzzC: cosa ti puoi aspettare dall’Occidente che scattò a brandire ”false flag” chimici contro Assad e diede illuminati premi pace ad es. al teoglib gesuita padre dall’Oglio che millantava crediti morali così: <huff> «Quando dieci mesi fa il Papa Benedetto visitò il Libano disse che era peccato mortale vendere le armi ai contendenti nella guerra intestina siriana; in quell'occasione twittai che se era peccato vendercele, allora bisognava darcele gratis!  ... Ammettiamo per un istante che ci fossimo appropriati di armi chimiche sottratte agli arsenali di regime conquistati eroicamente. Immaginiamo di avere la capacità di usarle contro le forze armate del regime per risolvere il conflitto a nostro favore e salvare il nostro popolo da morte certa. Cosa ci sarebbe d'immorale?».

 

↑2018.11.25 <repubbl nuovaresist> Libertà di stampa, Saviano: "Dal 2003 settanta giornalisti uccisi, nemmeno l'Europa è sicura". "Il giornalismo è sotto attacco. Daphne Caruana Galizia <suoi articoli> è stata uccisa a Malta lo scorso anno" [CzzC: concordo con Saviano sulla necessità di difendere gli operatori della libertà di stampa; considero fuorviante la diagnosi che addita untore l’Est, quantomeno perché dissimula le responsabilità sulle grandi menzogne (ad es qui) pilotate da lumi occidentali: lui complice?]

 

↑2018.11.24 <stampa ansa messagg> Tornielli: nel confronto tra Santa Sede e Lefebvriani si riparte quasi da zero: nel 2017.08 era stata approvata dal Papa una bozza di dichiarazione da sottoscrivere, ma i nuovi vertici lefebvriani hanno rimesso tutto in gioco perché a loro avviso i testi del Concilio conterrebbero «errori».

 

↑2018.11.23 <sw vox> Facebook si accorda con l'Agenzia delle Entrate: verserà 100 milioni di euro per mettere pietra tombale sulle contestazioni per le fiscalità 2010-2016 [CzzC: recuperati meno di 15M€/anno: da ridere per un colosso come Facebook, da piangere per l’Italia che con lo spread fatto balzare a 300 spende in più dello scorso anno 400M€/mese per interessi sul debito e, se va avanti così, nel 2019 spenderà in più per interessi quanto basterebbe per finire la TAV]

 

↑2018.11.22 <comitatoArt26, interris difendiamo lib24x7 verità orizzscuola> Arriva il consenso informato: più potere ai genitori (nel rispetto dell’Art26.3); il Miur approva una delle richieste delle piazze del Family Day: corresponsabilità scuola-famiglia nella sottoscrizione del patto educativo; possibilità di esonerare gli alunni dai progetti scolastici che non fanno parte delle discipline obbligatorie e per i quali i genitori non esprimono il proprio consenso informato (ad esempio per certa gender didattica) [CzzC: anni fa avevo segnalato che per difendere i diritti umani sui questi temi occorre appellarsi agli articoli Art.18 e Art.26.3 della nostra dichiarazione universale dei diritti umani, che difendono rispettivamente la libertà di coscienza e la priorità educativa dei genitori, mentre sarebbe controproducente tentare di abrogare 194 o Cirinnà; qualcuno mi rispondeva che la suddetta dichiarazione non ha valore legale: vedo comunque con piacere che è servita; dovremo invocarla ancora per difenderci da aggressori tipo questi o questi]

 

↑2018.11.22 <ats mission> Siria: Lettera di Papa Fr1 ai frati francescani: carissimi Padre Hanna e Padre Louai, vi ringrazio della lettera che mi rende partecipe della vostra testimonianza nella martoriata terra di Siria ... Quanto dolore di Gesù che soffre ... che è cacciato via dalla sua Patria. È Gesù! Questo è un mistero. È il nostro mistero cristiano. In voi e negli abitanti dell'amata Siria noi vediamo Gesù sofferente.

 

↑2018.11.22 <tempi> I familiari di Asia Bibi: «Ci stanno dando la caccia casa per casa». I parenti della donna raccontano di squadre di estremisti che si aggirano mostrando le loro foto per stanarli. «Se non gli sarà permesso di uscire dal Pakistan, prima o poi potrebbe accadere qualcosa di terribile» <f.scaglione> queste vicende trasmettono l’idea che il mondo islamico sia succube delle frange estremiste e violente e che l’Occidente, che a queste frange ha offerto sin troppo spazio, sia intimorito dai loro potenziali attacchi. Insomma, che siano la violenza e il terrorismo a vincere [CzzC: vedi Charlie Hebdo].

 

↑2018.11.21 <tempi> Ieri sera le acque del Canal Grande si sono tinte di rosso. Venezia è diventata rosso sangue, quello dei cristiani perseguitati in tutto il mondo. Il merito è di Aiuto alla Chiesa che soffre, benemerita Fondazione di diritto pontificio che non vuole arrendersi a dimenticare (come fanno tutti, come facciamo anche noi) chi, ancora oggi, è ucciso e vessato solo a causa della propria fede. <tw> VideoMessaggio della figlia di Asia Bibi.

 

↑2018.11.20 mi spiace che <doncurzionitoglia> abbia impacchettato tra un titolo e un finale fuorvianti le testimonianze sulla guerra in Siria

- del Vescovo cattolico/caldeo di Aleppo Monsignor Antoine Aud,

- di Padre Bahjat Elia Karakach (della Custodia della terra Santa), natio di Aleppo,

- del prof Andrea Gaiani (esperto di geopolitica),

- di Alessandro Monteduro direttore di “Aiuto alla Chiesa che Soffre,

- del giornalista, Gian Micalessin che ha scritto un libro sulla tragedia siriana Fratelli traditi. La tragedia dei Cristiani in Siria. Cronaca di una persecuzione ignorata, Milano, Edizioni Cairo, 2018

testimonianze che aiutano a sgamare le menzogne, pur senza indurci a parlare di guerra di religione, dizione che potrebbe far più piacere al “nemico” che bene ai cristiani perseguitati; semmai si potrebbe parlare di scontro di civiltà.

 

↑2018.11.20 <asianews> su Asia Bibi per ora tacciono musulmani di spicco, tra cui il Premio Nobel Malala Yousafzai e il sindaco di Londra Sadiq Khan. Wilson Chowdhry denuncia “l’inspiegabile silenzio di alcuni leader della diaspora che abbassa il morale di coloro che sono privati dei diritti civili”. Poi conclude: “Tra i cristiani pakistani c’è grande delusione per il fatto che questi chiari appelli alla violenza e al discorso dell’odio non vengano definiti come inaccettabili da esponenti di spicco della loro stessa comunità etnica, che godono di grande influenza”.

 

↑2018.11.20 <tempi stampa avvenire fides> islamisti dell’UPC (ex Seleka) massacrano 42 persone ad Alindao/Centrafrica: assalto alla cattedrale e al vicino campo profughi; i caschi blu della Minusca si sono ritirati nella loro base anziché difendere la popolazione dagli aggressori; solo il vescovo e tre sacerdoti rimangono con la gente. <fides> > Mons. J.J. Aguirre Munoz sottolinea che Gruppi come l’UPC sono formati da mercenari stranieri ... pagati da alcuni Paesi del Golfo ... continua

 

↑2018.11.17 <nbq repubbl> I crimini del comunismo: quello dei Kmer rossi in Cambogia fu genocidio: arriva la sentenza storica. il Tribunale speciale per la Cambogia (Extraordinary Chambers in the Courts of Cambodia), istituito nel 2016 grazie a un accordo fra il Paese indocinese e le Nazioni Unite, ha emesso una sentenza storica: ha condannato per genocidio due ex leaders del Kmer rossi, Nuon Chea, 92 anni (il n. 2 del mostruoso regime) e Khieu Samphan, 87 anni, che fu capo di Stato della “Kampuchea democratica”. E' la prima volta che l’accusa di genocidio viene ratificata ufficialmente. [CzzC: avremmo desiderato che il verdetto, oltre alle responsabilità dei due condannati, avesse meglio additato quelle della matrice ideologica che ispirò i loro crimini e le decine di migliaia di altri corresponsabili rimasti impuniti].

 

↑2018.11.17 <google umbria24> «No alla recita natalizia perché disturba le altre culture religiose presenti nell’istituto». Questa la decisione di una dirigente scolastica di Terni che, secondo quanto riferisce l’assessore alla Scuola Valeria Alessandrini, avrebbe vietato lo svolgimento di una iniziativa natalizia legata alla messa in scena di quadri viventi con protagonisti i bambini e a tema la nascita di Gesù. Una ricostruzione non accettata però dalla dirigenza scolastica. [CzzC: attenzione! La locale cultura islamica non si sente disturbata: è il nostro laicismo illuminato che accampa disturbo per alimentare presepefobia, il che faceva anche prima che islamici, induisti e diversamente credenti superassero il 20% dei nostri scolari].

 

↑2018.11.16 <asianews> Ninive, centinaia di case espropriate ai cristiani. Mons. Warduni, vescovo ausiliare di Baghdad: fatto ‘grave e reale’. L’intervento del governo ha portato al blocco di 50 transazioni, ma gli immobili sottratti sono almeno 350. La Chiesa cerca di intervenire per ottenere la restituzione, ma deve lottare contro “signorotti e potenti locali”.

 

↑2018.11.16 <fides, avvenire> Ucciso in Sud Sudan il primo gesuita di nazionalità keniana. P. Victor Luke Odhiambo è stato ferito a morte nella notte del 14 novembre da un gruppo di uomini armati che ha assalito la comunità gesuita di Cueibet, nello Stato di Gok.

 

↑2018.11.16 Per l’intendimento cristiano di dignità umana, significato di persona, opzione preferenziale per i poveri, potrebbe essere utile la conoscenza del libro di Paola BergaminiIL VANGELO GUANCIA A GUANCIA vita di Étienne Pernet (noto anche come Padre Stefano Pernet); prefazione di Papa Francesco. <Qui una video intervista sul libro> Padre Pernet visse 1824-1899, fu un sacerdote francese, fondatore della congregazione delle Piccole Suore dell'Assunzione. <Qui locandina> dell’incontro con l’autrice /Rovereto.TN 2018.11.16

 

↑2018.11.15 <corriere, fq, lq> Il pugno chiuso del ministro NoTav. [CzzC: sessantonite di seconda generazione? Dopo mezzo secolo quel pugno non può essere considerato identico a quello dei katanghesi, ma l’intersezione è ancora significativa]

 

↑2018.11.15 <stampa> L’ira di Erdogan, deluso dalla conferenza di Palermo (<nena> Haftar è nemico dei Fratelli musulmani sponsorizzati da Turchia e Qatar) scatena le milizie a Tripoli: assalto all’aeroporto per sfidare Sarraj. È la Settima brigata, i cosiddetti «insorti» di Tarhuna, la formazione armata delle tribù sostenute da Egitto e Emirati Arabi (che appoggiano Haftar).

 

↑2018.11.15 <avvenire> Siria. «I cristiani di Aleppo: chiamati a stare in mezzo». Il frate marista George Sabe: «Tendiamo le mani, come quel Cristo con le braccia spezzate ... si deve osare, perché l'uomo recuperi autostima» Oggi forse siamo testimoni della fine della cristianità nel Medio Oriente e nella città di Aleppo. Ma sarebbe un peccato, perché senza i cristiani la Siria non sarà più la Siria e senza i cristiani d'Oriente la Chiesa avrà perso uno dei suoi due polmoni. Il silenzio che regna ora nei quartieri cristiani di Aleppo rappresenta la sofferenza, la morte e forse la disperazione di una cristianità che ora i grandi del mondo vogliono ridurre al silenzio.

 

↑2018.11.14 <fedeq> Nel suo libro “Il fuoco sulla terraPadre Cavalcoli tratta anche del caso Viganò e della Massoneria, portando ad osservare che è in atto nella Chiesa una battaglia con le forze del male, ma il vero satana non sarebbe Monsignor Viganò, bensì il circolo dei modernisti che attorniano il Papa, un potere occulto che non si propone di distruggere la religione in quanto tale, ma nel particolare quella cattolica. Del resto, la massoneria avrebbe origine luterane. Cavalcoli chiede: sapete perché i lassoni lodano Bergoglio? Perché la massoneria lavora dentro la Chiesa attraverso i modernisti attorno a Bergoglio. [CzzC: inquietante, ma da prendere cbdi]

 

↑2018.11.13 <controinfo> logica distorta della Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU): puoi insultare la religione cristiana ma non quella musulmana. Il 25 ottobre, la Corte europea dei diritti dell’uomo si è pronunciata a favore dell’Austria aveva processato la signora Elisabeth Sabaditsch-Wolff, per aver affermato nel 2008 <magdi> che il profeta Maometto ”era un pedofilo” perché aveva sposato una bambina. La S aveva fatto ricorso alla CEDU; questa il 25Ott ha deliberato contro di lei e in favore dell’Austria, che l’aveva condannata per incitamento all’odio religioso.

Il 17 luglio, la stessa CEDU, al contrario, aveva deliberato in favore degli elementi russi dall’ormai famosa band “Pussy Riot”, e contro lo stato russo, che li aveva condannati per aver incitato all’odio religioso inscenando una esibizione di una sorta di “punk” preghiera blasfema ‘nella cattedrale di Cristo Salvatore di Mosca nel 2012.

 

↑2018.11.10 <asianews> La guerra Usa (e alleati Us-Uk-Fr-...) al terrorismo ha fatto mezzo milione di morti dall'11 settembre. I dati sono raccolti in uno studio dell’Università Brown e prendono in esame le guerre in Afghanistan, Iraq, Pakistan. L’autrice, Neta Crawford, professore a Boston, lamenta che i dati “sono nascosti dai governi, determinati a dipingere un’immagine troppo ottimista”. L’Iraq è il luogo con il maggior numero di vittime: almeno 300mila, di cui 200mila civili.

 

↑2018.11.10 <fq> A Torino 25k in piazza Castello per Sì Tav, con lavoratori, imprenditori, sindacati ma senza la Cgil locale ancorché la per la Camusso lo stop rappresenti un danno [CzzC: lo sa la Cgil, densa di M5S ben più di altri sindacati, che la propensione alla spesa dei governanti M5S in 6 mesi sta già bruciando per maggiori interessi sul nostro debito ¼ di quanto costerebbe la TAV?]

 

↑2018.11.10 plaudiamo alle celebrazioni del 70° della dichiarazione universale dei diritti umani/1948, (curate ad es. da <FondazCrtr>), ma auspicheremmo che i celebranti additassero la sua non universalità ai tanti occidentali che, pur sedicenti illuminati, cedono al ricatto islamista di Paesi che non l’hanno sottoscritta mentre si son fatta sublimare da Unesco una loro diversa dichiarazione dei diritti umani che esplicita «la sharia come unico riferimento per la sua interpretazione», onde poter violare quantomeno i nostri Art.16 (diritto di una donna di sposare un infedele), Art.18 (diritto di abiurare impunemente la propria religione), e Art.19 (libertà di espressione): vorremmo vedere più incisività nel denunciare le responsabilità di ben pagati maestri in scontro di civiltà e quelle degli occidentali che li foraggiano in armi e finanza.

 

↑2018.11.09 <americanmilnews> Un nuovo rapporto del Pentagono rivela che nell’ultimo anno l'aiuto umanitario degli Us è finito ripetutamente nelle mani di gruppi terroristici, tra cui Al Qaida e Ha'yat Tahrir Al-Sham (HTS), anche con dirottamenti deliberati da qualche ONG.

 

↑2018.11.07 <rai> "Red Land-Rosso Istria", il film sulle foibe che rievoca attraverso il martirio di Norma Cossetto le atroci violenze subite dalle popolazioni istriane dopo l’armistizio del ‘43. [CzzC: ci sono ancora dei contagiati da sinistrite, bea di sangue innocente, che <ts> danno del “fascista e revisionista" al regista Maximiliano Hernando Bruno]

 

↑2018.11.07 <alfr.eccl veja globresearch> Le email di Hillary rivelano che la NATO ha ucciso Gheddafi per fermare la creazione libica di una GOLD-BACKED VALUTA alternativa al CFA. Fu la Francia con lo scroccone Sarkozy a tirare la risoluzione 1973 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per la creazione di una no-fly zone sopra la Libia (alibi per colpire non solo gli aerei di Gheddafi, ma tutto il suo esercito a terra) col pretesto di proteggere i civili; una delle migliaia di email di Hillary Clinton, contiene prove schiaccianti ad indicazione di come e perché le nazioni occidentali abbiano utilizzano la NATO come strumento per rovesciare il Gheddafi.

 

↑2018.11.06 <nbq> Mentre il GOI svela il suo esoterismo iniziatico, don Paul Renner, in rappresentanza della Chiesa al tavolo materano degli incontri di dialogo con le logge, dopo aver portato il saluto dell’Arcivescovo Antonio Giuseppe (Pino) Caiazzo, ha sottolineato che le scomuniche non sono più di moda, anche se qualcuno le invoca ed ha espresso rammarico sulla mancata revoca della scomunica verso Martin Lutero, durante la visita di Fr1 in Germania

 

↑2018.11.06 Fisco sui beni della Chiesa e scuole non profit <repubblica liberoq> La Corte di giustizia dell'Unione europea ha annullato la decisione della Commissione del 2012 e la successiva sentenza del Tribunale Ue del 2016 che aveva stabilito "l'impossibilità di recupero dell'aiuto a causa di difficoltà organizzative" nei confronti degli enti come scuole, cliniche e alberghi. I giudici hanno ribaltato il verdetto: queste circostanze sono semplici "difficoltà interne all'Italia". Accolto il ricorso di una scuola montessoriana  e di <yt> Pietro Ferracci gestore di un B&B <rep>. I Radicali: richiedere le somme fin dal 1992 può valere 13-14 miliardi di euro. <agensir> la Cei: attività commerciali devono pagare, ma evitare danni ai servizi.

 

↑2018.11.05 Bangladesh <asianews> il primo ministro Sheikh Hasina, intervenendo ad un raduno di madrasse a Dhaka: il governo riconosce i titoli di studio conseguiti nelle madrasse al pari di quelli delle scuole pubbliche e ricorda che l’Arabia Saudita sta fornendo donazioni per costruire 560 “madrasse modello”; aggiunge che il Bangladesh non ospita terrorismo e corruzione e vuole dimostrare che l’islam è una religione di pace [CzzC: con foraggiamento di jihadisti stragisti come insegnano e praticano i wahhabiti? Magari per “punire severamente secondo la Sharia i presunti insultatori dell’Islam”?]

 

↑2018.11.03 <stampa repubbl asianews tempi vatican fc> Asia Bibi resta in Pakistan ostaggio degli islasmisti a causa di un accordo (definito “una vergogna” da Kashif Hussain, scrittore e attivista) tra l’esecutivo di Imran Khan e i fondamentalisti del Tehreek-e-Labaik Pakistan (TLP), che prevede l’inserimento del nome di Asia nella lista delle persone che non possono lasciare il Paese. Il governo si impegna a risarcire le vittime delle violenze dei giorni scorsi. [CzzC: i cristiani siano prudenti e stiano calmi per evitare il male peggiore: i radicali islamisti non starebbero attendendo altro di meglio che una reazione cristiana, che brandirebbero come pretesto per una loro susseguente ancor più micidiale offensiva; ricordiamo anche precedenti cessioni di governanti pakistani ai fondamentalisti, e speriamo che l’attuale cedimento non prospetti ai radicali un’agevolazione nel farsi giustizia da sé: la vita di Asia Bibi è in pericolo giudiziario ed extra-giudiziario in quel contesto di civiltà, verso la quale i nostri illuminati non vorrebbero che si parli di scontro di civiltà]

 

↑2018.11.03 <internazionale> L’Italia e la grande guerra senza la retorica nazionalista che ha avvolto gli anni 1914-1918 da un’aura di sacralità, leggendolo solo attraverso la lente deformante dell’eroismo, dell’onore, della patria, della propaganda bellica. Affrontare i tabù costò conseguenze per gli autori: Emilio Lussu fu accusato di disfattismo e antipatriottismo per Un anno sull’Altipiano, mentre La rivolta dei santi maledetti di Curzio Malaparte incappò nella censura e fu sequestrato. Negli anni settanta sono stati pubblicati saggi critici e analisi storiche rigorose e obiettive, come quelli di Mario Isnenghi, Giorgio Rochat, Enzo Forcella, Alberto Monticone e Piero Melograni. Con fiction tv semplicistiche come Il confine e Fango e gloria - andate in onda su Rai1- sono stati cancellati episodi sgraditi alla retorica ufficiale come le renitenze, il pacifismo, le fraternizzazioni tra nemici, le diserzioni, gli ammutinamenti, le rivolte. Pagine che però sono fondamentali per capire meglio quell’immensa carneficina che fu la prima guerra mondiale, a cent’anni dalla sua fine.

 

↑2018.11.02 <tg24> Eʼ morta Amal la bimba di 7 anni scheletrica per fame diventata simbolo della guerra in Yemen. "Il mio cuore è spezzato. La mia bimba sorrideva sempre. Ora ho paura per i figli che mi rimangono", ha detto la mamma

 

↑2018.11.02 <asianews> il ministero degli interni turco pubblica la statistica 2017-2018 sulla violenza alle donne all’interno della famiglia: 400 donne subiscono violenze domestiche ogni giorno; 393 uccise in meno di due anni.

 

↑2018.11.02 <da fb1,2,3> il debito pubblico segue una logica differente (nel senso che non deve essere estinto ma deve essere sostenibile) rispetto al debito di una famiglia (che invece deve essere estinto), come ci ricordava Paul Krugman nel libro “Lo Stato non è un’azienda”. [CzzC: giusto! Quel che conta è la sostenibilità (vedi Giappone); ma chi giudica/misura se un debito pubblico è più o meno sostenibile? Conta la misura fatta dal creditore, non quella millantata dal debitore; l’indicatore primario di tale misura è il tasso di interesse pagato sul debito: più è basso il giudizio di sostenibilità, più alto sarà il tasso (e lo spread rispetto ai debiti più sostenibili), perché più alto sarà il rischio assunto dal creditore]

 

↑2018.11.01 <vietatop> Giornale turco <yenisafak> accusa statunitensi di aver fornito armi a Isis in cambio di oro e manufatti depredati nei siti storici siriani ed iracheni; tuttavia non è certo se l’intera linea di comando USA fosse al corrente di questi traffici. Ma anche Ankara ha lucrato per un lungo periodo del petrolio dell’ISIS (qui video CNN ”Turkey s secret jihadi smuggling route“) mentre i jihadisti di ISIS feriti venivano curati negli ospedali turchi (Turkish government of ‘protecting ISIL and al-Nusra militants); il giornalista turco Kadri Gürsel aveva descritto a suo tempo la frontiera turca come “un’autostrada jihadista a doppio senso di circolazione”.

 

 

2018.10.31 Newsletter: L’aumento del DEFICIT PER SPESA CORRENTE anziché per investimenti brucerebbe possibilità di lavoro dei nostri giovani, già precaria, oltre che i risparmi, aumentando il rapporto debito/pil

 

↑2018.10.31 <s24h> dai dati ISTAT di settembre: la disoccupazione risale sopra al 10%. Persi 34mila occupati in un mese.

 

↑2018.10.31 <avvenire stampa ansa corsera> La Corte suprema del Pakistan ha assolto Asia Bibi: gravi minacce dei gruppi radicali, capitanati dal maulana Khadim Rizvi, fondatore e leader del movimento radicale islamico “Tehreek-e-Labaik Pakistan” (TLP). Il religioso Rizvi aveva diffuso una “fatwaˮ invitando a uccidere i magistrati se avessero assolto la donna cristiana e minacciato anche «rappresaglie contro i cristiani pakistani». L’infiammarsi di queste discriminazioni contro i cristiani risalgono a quando il dittatore generale Zia ul-haq nel 1986, per mantenere il potere, scese a patti con i gruppi radicali islamici e promosse un’opera di islamizzazione della società, della Carta Costituzionale, dei curriculum scolastici e approvò anche la modifica alla legge di blasfemia, rendendola uno strumento facile da usare per vendette private, come nel caso di Asia Bibi.

 

↑2018.10.33 <oraprosiria> Sguardi di speranza pro riconciliazione in Siria: favorire il dialogo tra tutti i siriani, fermare i finanziamenti e le armi a quelli che impropriamente ancora si chiamano 'ribelli', continuare a ripulire il sistema di corruzione, e rimuovere le sanzioni contro il popolo siriano. La dssa Bassma Sukkarie racconta la resistenza dei cristiani di Mhardeh.

 

↑2018.10.28 <entelekheia> ci sarebbe qualche intersezione tra il vertice Russia-Turchia-Germania-Francia di ieri a Istanbul, la "Davos del deserto" e il caso Khashoggi? Su quest’ultimo Mosca, Pechino e Tehran hanno mantenuto un sostanziale silenzio strategico e, a differenza degli uomini d'affari americani, appaltatori russi e cinesi hanno fatto visita alla Davos nel deserto, durante la quale è stato annunciata la partecipazione di Riad al Russian Direct Investment Fund (RDIF), che verrà ribattezzato "Russian-Chinese-Saudian Fund". [CzzC: anche Riad comincerebbe a cercare alternative alla supremazia del petroldollaro?]

 

↑2018.10.27 L’islam si riformi a partire dall’educazione! <asianews> tenere solo il Corano e abbandonare hadith e sunna; rivedere il valore della donna; eliminare le violenze e le pene corporali; garantire libertà di coscienza. Mohammed Arkoun ha definito il sunnismo un inganno politico. Averroé, Ibn Khaldoun sono i riformatori del passato. Oggi vi sono Mohamed Sharour e Ferhane El Maliki, che rischia di essere decapitato nelle prigioni saudite.

 

↑2018.10.27 Il TAP si farà: Di Maio/M5S ai NoTap <repubblica> «Non sapevo che c'erano delle penali da pagare, l'ho scoperto una volta diventato ministro» [CzzC: male informato o incompetente solo prima di diventare ministro?]

 

↑2018.10.26 <repubbl> Jean-Claude Juncker, ex padre-padrone del Lussemburgo, presidente della Commissione europea, lascia un disastroso bilancio di favoritismi alle multinazionali: 1000G€ all’anno, tra elusione ed evasione fiscale, multinazionali che non pagano le imposte e smistano decine di miliardi di dollari dei loro profitti, accantonati grazie a operazioni finanziarie privilegiate in Lussemburgo, verso altri paradisi rigorosamente “tax free”; stati membri dell’Unione che si fanno concorrenza sleale sulle tasse ...

 

↑2018.10.26 <foglio> Lavoro: il decreto dignità, la nuova legge fortemente voluta da M5S, sta mostrato effetti negativi sulle assunzioni a termine: stanno calando a due cifre percentuali

 

↑2018.10.26 <BBC, Repubblica, TgCom Panorama huff> la cantautrice irlandese Sinéad O’Connor, inizialmente cattolica, si è convertita all’Islam facendosi chiamare Shuhada Davitt. <wikipedia> nel 1992.10 aveva strappato una foto di Papa GP2° davanti alle telecamere di Saturday Night Live, per richiamare l’attenzione sulle accuse di abusi sessuali da parte di preti cattolici in Irlanda; <uccr tirreno msn> nel 1999 dichiarava di essere stata ordinata sacerdotessa dal vescovo scismatico Michael Cox; nel 2000 annunciava di essere lesbica, nel 2003 rivelava di soffrire di esaurimento e di aver tentato il suicidio più volte; nel 2005 riferiva di aver trovato conforto nel Rastafarianesimo; nel 2014 attivista lgbt [CzzC: sapendo come l’islam tratta i gay, forse si è convertita anche dall’omosessismo; comunque massimo rispetto per la libertà di coscienza e di cambiare credo – art.18]

 

↑2018.10.26 perfino il <NYT> denuncia l’indegno massacro della popolazione yemenita: Le critiche più aspre della guerra a guida saudita si sono concentrate sugli attacchi aerei che hanno ucciso migliaia di civili, a matrimoni, funerali e autobus scolastici, aiutati dalle bombe e dall'intelligence fornite dagli americani. Ma esperti e funzionari dell'ONU dicono che ancora più micidiale è la guerra economica in Yemen.

 

↑2018.10.25 <avvenire> La filosofa ungherese Ágnes Heller pubblica la terza parte della sua trilogia sulla morale e dice: «Il male non può mai essere tollerato ... Nietzsche è uno dei protagonisti del libro insieme con Immanuel Kant e Søren Kierkegaard. Quello che ho cercato di dimostrare è che, quali che siano le convinzioni di partenza, le scelte morali avvengono sempre in condizioni particolari, che possono perfino contraddire le premesse teoretiche. La questione è che non possiamo apprezzare il valore di una scelta fino a quando questa non entra a contatto con la realtà, facendosi concreta, drammatica. Le teorie sono analogabili a un bastone a cui appoggiarsi mentre si procede su un terreno accidentato».

 

↑2018.10.24 <s24h> Il macigno delle baby pensioni: costano 7,5G€/anno, furono introdotte nel 1973 dal Governo Rumor, abolite da Giuliano Amato nel 1992, ne godono 400k persone che stanno passando in pensione il doppio o addirittura il triplo del tempo che hanno trascorso al lavoro. «Le baby pensioni - commenta Alessandro Rosina, ordinario di Demografia all’università Cattolica di Milano - sono forse l’esempio più eclatante di un Paese che perse la propria visione di un futuro solido e condiviso da costruire, scaricando sulle generazioni successive il costo di uno speciale privilegio dei pubblici dipendenti».

 

↑2018.10.24 <tempi> In Trentino è stata battuta l’alleanza tra la sinistra e il catto-progressismo, che in extremis ha giocato la carta Giorgio Tonini, cattolico ex presidente Fuci, che negli ultimi anni si è distinto per le sue battaglie contro la Legge 40 (Pma) e come estensore della legge Cirinnà sulle unioni civili. Ma se Tonini era il portabandiera, le sue truppe erano composte da un mondo variegato che delle istanze cattoliche poco si curava, quando non era apertamente ostile (simbolico il caso di Paolo Zanella ex presidente dell’Arcigay locale) ... continua

 

↑2018.10.23 <google fq> La Francia respinge in Italia decine di migliaia di migranti <fq> anche minori <avvenire 2017.05> e non da adesso <fq> la gendarmeria li respinge senza lasciare traccia.

 

↑2018.10.23 <itoggi s24h> da banche tedesche e fondi la più grande frode fiscale europea, 55G€? «Cum-Ex-Files»: decine di banche, broker, studi legali e società di revisione sarebbero coinvolti in un'indagine avviata in Germania dalla procura di Colonia insieme ai magistrati di Monaco e di Francoforte. Sarebbero sotto accusa 6 persone, compresi alcuni ex dipendenti della sede londinese della HypoVereinsbank che fa parte del Gruppo UniCredit.

 

↑2018.10.23 <mintpress> Ancora morti civili causati in Yemen dai bombardamenti dei sauditi e degli Emirati Arabi: hanno distrutto almeno 421.911 case, 930 moschee, 888 scuole, 327 ospedali e strutture sanitarie, e 38 organizzazioni dei media, arrestando anche il funzionamento di 4.500 scuole e lasciando oltre 4 milioni di sfollati interni ...

 

↑2018.10.23 <sbs> Il multiculturalismo? La via peggiore all'integrazione. "Non c'è fede che tenga - Manifesto contro il multiculturalismo" è il titolo provocatorio dell'ultimo libro di Cinzia Sciuto, filosofa e editrice di MicroMega: l’approccio multiculturalista, adottato dai governi di sinistra, e dall’immigrazionismo, si basa sull’accettazione acritica delle diverse culture, da tutelarsi “a priori”, anche senza entrare nel merito dei valori e dei principi che rappresentano. Questo atteggiamento di "non interferenza" è particolarmente ingiusto nei confronti delle donne che vengono lasciate a se stesse all'interno di certe culture che violano i loro diritti. Se si considera l’avanzata dei governi populisti di destra, che si è verificata nella maggior parte dei paesi occidentali e non solo, appare chiaro che la visione multiculturalista ha spinto la gente ad abbracciare l’approccio identitario delle destre che si basa sulla protezione della propria cultura e dei simboli che la caratterizzano (per esempio, il crocifisso in classe) ed il rifiuto del “diverso”, vissuto come una minaccia per i propri valori.

 

↑2018.10.19 <ansa sec.it> Uk: dopo aver scontato metà della condanna a 5 anni, torna libero Anjem Choudary l'avvocato inglese di origini pachistane predicatore islamico radicale, che giustificava Isis, i terroristi dell’11 settembre, la strage a Charlie Hebdo e invocava l’adozione della sharia nel Regno Unito. Ex portavoce di Islam4UK e fondatore dell’organizzazione salafita Al-Muhajiroun, entrambe fuorilegge in Gran Bretagna, l’uomo che si è sempre rifiutato di condannare gli attentati di Londra del 7 luglio 2005 con 52 morti, 700 feriti, adesso è in libertà vigilata.

 

↑2018.10.19 <asianews> Imam Drouiche: per paura della destra, la sinistra europea non condanna l’islamismo; l’immigrazione musulmana in Europa è sempre più fondamentalista; il mondo intellettuale europeo, per timore di fare gli interessi della destra xenofoba, tace sulle violenze e sulla necessità di una riforma dell’islam. È urgente salvare i giovani musulmani dal fondamentalismo. La maggioranza dei musulmani è ancora in una logica di conquista, di invasione e di islamizzazione dell’Europa.

 

↑2018.10.19 Aldo Maria Valli si fa volentieri portavoce <amvalli> della risposta di Mons Viganò al cardinale Ouellet che lo aveva rimproverato per le accuse gravi mosse contro confratelli e superiori. AMValli ne approfitta per fare pubblicità del suo libretto sul caso Viganò nel quale ripropone gli articoli apparsi nel suo blog Duc in altum dal momento in cui il monsignore gli affidò il suo primo memoriale e AMV decise di renderlo noto. [CzzC: duc in altum? Rende bene mirare in alto contro Fr1?]

 

↑2018.10.18 in un incontro con il Presidente della PAT apprendo che, tra le varie soluzioni per realizzare la tangenziale di Rovereto, quella dell’A22 in galleria sarebbe ben presente

 

↑2018.10.18 <repubblica yt> Kulturkampf im Klassenzimmer: Una voce di sinistra sull’Islam radicale nelle scuole di Vienna (copertina libro Susanne Wiesinger): difficoltosa l’integrazione dei profughi di fede musulmana: gli alunni manifestano una radicalizzazione crescente nella loro religione, che rasenta il fanatismo; antepongono il Corano alle leggi dello Stato che li ospita o di cui sono diventati cittadini; solidarizzano con gli autori degli attentati, che hanno seminato morte in Europa, da Parigi a Berlino.

 

↑2018.10.18 <pn> La Chiesa Ortodossa russa rompe con Costantinopoli. È scisma, come non se ne vedeva da tempo. Casus belli la Chiesa Ortodossa ucraina. [CzzC: a tanto è riuscito il divide et impera Usa in Eurasia. Con riferimento a questo discorso di Fr1 del 2018.05.30, Sandro Magister su <repubbl> sottolinea che Fr1 si schiererebbe con Mosca piuttosto <repubbl> che con Costantinopoli [CzzC: quanto è aduso tra i repubblicones il framing del divide all’interno del cristianesimo?]

 

↑2018.10.16 <amv> Il sinodo e il diluvio dell’ecclesialmente corretto. Vorrei citare la gentile signora Silvia Teresa Retamales Morales, del Cile, che sta partecipando al sinodo in quanto delegata laica: a partire dall'apertura, dall'accoglienza e dal "non giudicare" eccola arrivare al tam-tam Lgbt: gli omosessuali, dice Silvia, sono persone che “hanno gli stessi diritti che abbiamo tutti”, che “vivono la loro fede all’interno della Chiesa” e che dovrebbero “sentirsi figli di Dio, non come problemi”. Vuole che la Chiesa tolga dal Catechismo l’affermazione secondo la quale l’omosessualità è un’inclinazione oggettivamente disordinata? E allora lo si dica apertamente, senza tanti giri di parole. Almeno sarà possibile intavolare un confronto.

 

↑2018.10.15 <yt> Magdi Allam: il Corano senza veli: analizza un testo di cui tutti parlano ma che pochi conoscono nella sua essenza: l’islam moderato sarebbe più un’idea fuori che all’interno dell’islam, soprattutto tenendo conto che, perfino l’islam più moderato, quello sciita rispetto ai sunniti salafiti, vedi com’è

 

2018.10.15 <nbq> Immigrazione, laici scrivono al cardinale Bassetti: sul tema immigrazione la Chiesa, lanciando allarmi sul razzismo, si sta mostrando subalterna alle ideologie oggi in voga, mentre non si preoccupa di evangelizzare né di affrontare gli aspetti più preoccupanti del fenomeno migratorio ad esempio quello dell’integrazione dei quasi 3M di islamici, troppi dei quali praticano un islamismo di conquista.

 

↑2018.10.13 <cl.ABC> Carrón: Chiesa e società: davanti a uno stesso crocevia: «I valori che sostenevano la nostra costruzione comune sono stati indeboliti. La Chiesa e la società hanno lo stesso problema». Purtroppo molti hanno incontrato o continuano a incontrare un cristianesimo ridotto a un insieme di proibizioni o idee astratte. A chi può interessare, se non serve ad affrontare «la vita che taglia le gambe» (C. Pavese)? I primi «Credettero per quello che Cristo era. Credettero per una presenza (…) con una faccia ben precisa, una presenza carica di parola, cioè carica di proposta (…), carica di significato» (L. Giussani).

 

2018.10.13 alla faccia della privacy e della vera libertà <vanity> in Cina è partito un progetto-pilota con una rete di 200 milioni di telecamere per seguire molto da vicino, 24 ore su 24, i 1,4 miliardi di cittadini. Distribuisce punti e benefit, in base ai comportamenti. Si chiama «credito sociale», ma fa pensare a una dittatura digitale: ad alcuni porterà vantaggi, altri invece sono già in punizione

 

2018.10.11 <agi> La BCE non potrà venire in soccorso dell'Italia se i suoi governi o il suo settore bancario dovessero essere a rischio di liquidità, a meno che il Paese non rientri in un piano di salvataggio concordato con l'Unione europea [CzzC: da tale concordato l’attuale governo s’illude di poter prescindere? Dibatto su fb per i fondamentali di macroeconomia]

 

↑2018.10.12 <s24h> i rapporti tra Usa e Riad, il caso Khashoggi e MbS (il principe ereditario Mohammed bin Salman), cui Trump ha consegnato le chiavi del Medio Oriente incassando contratti in armi per 110G$

 

2018.10.12 <asianews> Egitto, tribunale militare condanna a morte 17 persone per l’attacco alle chiese copte. Condannati altri 19 imputati all’ergastolo o a diversi anni di carcere. Per i giudici sono colpevoli di adesione allo Stato islamico. Attivisti e Ong contro il processo in un tribunale militare. Attacchi “orribili”, ma un “ingiusto” procedimento non garantisce giustizia. [CzzC: se fossi un copto egiziano, magari anche con qualche parente ucciso dai condannati, chiederei al governo/magistratura di commutare le condanne a morte in pena detentiva, perché, anche laicamente, sarebbe una mossa vincente contro i maestri di odio; sarebbe un segnale forte anche per quelli di Al-Azhar che ancora prescrivono punizione per il musulmano abiuro e che la donna musulmana non può sposare un non musulmano: da tali precetti nascono i maestri di odio islamista e da lì i terroristi massacratori di infedeli. Ai nostri attuali governanti, che si apprestano a dare riconoscimento alla prima Università islamica italiana (magari perché il suo promotore, Paladini, dice di apprezzare il programma Salvini) chiediamo che appurino se per statuto e programmi in quella università si insegna espressamente che un buon musulmano deve lasciar libera la donna musulmana di sposare anche un non musulmano, libera anche di andare senza veli in pubblico; sia accertato che si insegni che qualunque musulmano ha pieno diritto di convertirsi impunemente ad altra fede; altrimenti ...]

 

↑2018.10.11 <farosulmondo> Erano le 3 di notte dell’11 ottobre del 1985 quando Reagan telefonò a Craxi per consegnare il gruppo dei 4 terroristi. I Vam avevano circondato gli aerei, gli uomini della Delta Force circondano i Vam, i Carabinieri, quelli di stanza a Sigonella e quelli provenienti dalle vicine caserme di Catania e Siracusa, avevano circondato quelli della Delta force, Craxi riaffermò la sovranità italiana. A bordo c’era anche Abu Abbas. Alle 23,10 l’aereo atterrava a Ciampino, con male parole scambiate tra i piloti italiani e Usa. Vedi ultima intervista <yt> di Craxi ad Hammamet.

 

↑2018.10.10 <s24h> Spread, gli effetti sugli interessi del debito pubblico: 400 milioni di euro in più solo a settembre [CzzC: mentre i consoli discutono della convenienza della TAV ... Tignir dala spina e molar dal borom?]

 

↑2018.10.10 <business> per non restare con invenduto sull’asta BOT da 6G€, il Tesoro è costretto a compensare i compratori con rendimenti doppi rispetto solo a un mese fa (0,949 contro 0,436) il rendimento più alto degli ultimi 5 anni.

 

↑2018.10.10 <repubbl.vid corriere stampa> davanti a 27k persone Fr1 contro l’aborto: «Un approccio contraddittorio consente anche la soppressione della vita umana nel grembo materno in nome della salvaguardia di altri diritti; ma come può essere terapeutico, civile o semplicemente umano un atto che sopprime la vita innocente e inerme nel suo sbocciare? Io vi domando: è giusto fare fuori una vita umana per risolvere un problema? Cosa pensate voi? È giusto? È giusto o no? È giusto affittare un sicario per risolvere un problema? [CzzC: la piazza risponde no]. Non si può, non è giusto fare fuori un essere umano, benché piccolo, per risolvere un problema; è come affittare un sicario per risolvere un problema»

 

↑2018.10.09 <antidipl> La scomparsa del giornalista Jamal Khashoggi <wikip> nel consolato saudita di Istanbul pone ancora una volta il problema della sudditanza Usa (e alleati, noi compresi) all’arroganza di Riad, il loro maggiore acquirente di armi, da decenni i finanziatori dell’Islam radicale nella versione wahabita, dall’Afghanistan all’Iraq alla Siria.

 

↑2018.10.09 <oraprosiria> alla 73ª sessione dell’Assemblea Generale dell’ONU è riecheggiato più volte il tema della Terra Santa, e del Medio Oriente. <qui> stralci di Donald Trump, Hassan Rouhani, Re Abdallah di Giordania, Abdel Fattah al Sisi,  Sheikh Tamim bin Hamad Al-Thani,  Michel Aoun, Donald Tusk,  Sergey Lavrov,  Wang Yi, Arcivescovo Paul Richard Gallagher, Walid al-Moallem (Ministro degli Affari Esteri e degli Espatriati della Repubblica Araba di Siria <suo testo integrale>

 

↑2018.10.09 <tempo, post, yt dolomiti > L'incredibile gaffe di Toninelli sul Brennero: “Gli imprenditori italiani usano il tunnel” <fq> confonde il valico con il tunnel <hp, >Toninelli spiega il suo errore come lapsus da troppo lavoro

 

↑2018.10.09 <tempi> «Se Asia Bibi sarà assolta, mio padre otterrà giustizia. Ma gli islamisti cercheranno di ucciderla» Intervista a Shaan Taseer, figlio di Salman, il governatore musulmano del Punjab ucciso dagli estremisti nel 2011 per avere difeso pubblicamente la donna: «Il caso di Asia Bibi riguarda la coscienza dell’intero paese»

 

2018.10.08 <africexpress> Rapito dai servizi della Guinea Equatoriale ingegnere pisano sparito in Togo: si chiama Fulgencio Obiang Esono, sparito il 18sett; oppositore del feroce regime dittatoriale della Guinea Equatoriale di Teodoro Obiang Nguema Mbasogo, secondo la sorella è stato rapito dei servizi segreti del piccolo stato africano.

 

↑2018.10.08 <rai ansa> lo spread sfonda i 300 punti, massimo dal 2013. La manovra in deficit spaventa i mercati. Salvini: se volessi pensare male, penserei che dietro a questo sfondamento ci sia una manovra di speculatori alla vecchia maniera, alla Soros, che puntano sul crollo del Paese per comprarsi a livello di saldo le nostre aziende sane. [CzzC: è la sfiducia a muovere gli speculatori in nostro danno: gliela stiamo aumentando con conti sbagliati in espansione del deficit che rendono meno affidabile il nostro debito pubblico: e sono ancora solo parole: vedrai se e quando si comincerà a super-spendere anziché investire per creare lavoro]

 

↑2018.10.06 Preghiamo per Asia Bibi: <F.Scaglione avvenire> si apre lunedì alla Corte Suprema di Islamabad il processo di appello per Asia Bibi: è l'ultima speranza per sfuggire alla condanna a morte per blasfemia commniata il il 2010.11.11 alla giovane madre di 5 figli, che era stata arrestata 2009.07.19  sulla sola base della denuncia presentata da alcune donne musulmane con cui aveva avuto un diverbio. Nel 2011, un estremista islamico uccise Salman Taseer, il governatore (musulmano) del Punjab che si era espresso a favore della condannata e pochi mesi dopo fecero fare uguale fine a Shabaz Bhatti, il cristiano che era diventato ministro per i Diritti delle Minoranze. Le forze dell’odio hanno continuato a infierire fino a oggi, costringendo il marito e le figlie di Asia Bibi e lasciare il Pakistan per timore di ritorsioni.

 

↑2018.10.06 <investireoggi> Il debito pubblico italiano esplose follemente negli anni 80, non solo per sprechi, ma anche per salvare l’occidente dal pericolo comunista con uomini di sinistra (Craxi, Pertini) ma anticomunisti che con una politica fiscale espansiva sedarono le proteste sociali e sottrassero voti a quel PCI che alla morte di Berlinguer era arrivato a raccogliere più voti della DC. Negli anni sessanta i conti italiani erano tenuti troppo in ordine con debito/pil sotto il 50%, tanto da fomentare malcontento sociale e ridurre (per gli americani) i benefici del Piano Marshall. [CzzC: anche se fosse solo ¼ la parte di maggior debito fatta pro alleati Nato, l’avremmo già più che ripagata con 30 anni di super interessi e l’Occidente sarebbe moralmente tenuto a trovare il modo per ridurci di ¼ il giogo]

 

↑2018.10.06 <ansa avvenire> Tra i 21 voti a favore della mozione pro-vita approvata dal Consiglio comunale di VR c’è anche quello di Carla Padovani <TG2000.vis>, capogruppo del Pd, ma per questo «processata» dal partito; la mozione mira ad offrire alternative all’aborto, in linea con la prevenzione prevista anche dalla prima parte della 194, ed auspica finanziamenti ad associazioni e progetti pro-vita operanti nel territorio comunale e diffusione di relativi manifesti in tutti gli spazi comunali, per informare le donne che possono partorire rimanendo anonime e non riconoscendo il neonato, che verrebbe affidato a una famiglia adottiva; <repubblica> Massimo Giannini direttore di radio capital: ''Fermare i profeti del nuovo Medioevo'' [CzzC: non mi pare che la mozione dicesse “no 194”, ma aiuto alla vita nascente conforme alla 194: questo laicista stracciamento di vesti attenta al bene comune e alla libertà di coscienza]

 

↑2018.10.05 <risu.org> il Senato degli Stati Uniti adotta all'unanimità una risoluzione con cui riconoscimento le conclusioni della Commissione del governo degli Stati Uniti (1988.04.22) sulla carestia in Ucraina - Holodomor - secondo cui "Stalin e il suo entourage commisero un genocidio contro gli ucraini nel 1932-1933

 

↑2018.10.05 <mint fb> - Un documento del governo degli Stati Uniti recentemente scoperto da WikiLeaks ha rivelato che gli Stati Uniti sostengono direttamente di minare gli elementi "democratici" della cosiddetta "rivoluzione" siriana del 2011 al fine di garantire il dominio di gruppi sunniti autoritari e confessionali all'interno della Opposizione siriana

 

↑2018.10.05 <asianews corriere fq> Il comitato di Oslo ha assegnato il Nobel per la pace a Denis Mukwege (Congo) e Nadia Murad (yazida) per premiare “l’impegno contro lo stupro come arma di guerra”. La giovane yazida, ‘memoria vivente’ dei massacri Isis vid, ha subito ripetuti stupri dai miliziani <rai.intervista.vid>.

 

↑2018.10.05 <repubbl tirreno globl> Libertà per Gianfranco Castellotti arrestato dalla polizia di Erdogan nel Centro Culturale Idil di Okmeydani / Istanbul insieme ad altri sette oppositori turchi: attivista internazionalista impegnato per molti anni nella difesa dei militanti della sinistra turca, era in Turchia per seguire il processo ai nove musicisti del leggendario gruppo musicale Grup Yorum in prigione da quasi un anno. [CzzC: condivido l’appello per la sua liberazione; peraltro raccomanderei prudenza ad analoghi compagni di ardore umanitario, stante la cinica inerzia occidentale di fronte a regimi che sanno di poter impunemente ledere i diritti umani brandendo la loro potenza dissuasiva in affari e in allineamento strategico est-ovest, che piega perfino la Germania; vedi anche Egitto-Regeni, India-marò]

 

↑2018.10.04 <antidipl> Ecco come la Francia fa la "rigorista" in Europa sulla pelle di 14 ex colonie africane, con una popolazione di circa 160 milioni di unità, che adottano il CFA come moneta ufficiale, stampata in Francia, che ne ha stabilito le caratteristiche e ne detiene il monopolio. Ad es. quando uno dei 14 paesi esporta verso un paese diverso dalla Francia, e incassa dollari o euro, è tenuto a trasferire il 50% di quanto incassato presso la Banca di Francia. Inoltre i rappresentati dello Stato francese avrebbero diritto di veto nei consigli d’amministrazione e in quelli di sorveglianza delle istituzioni finanziarie delle 14 ex colonie.

 

↑2018.10.03 <corriere> I diritti umani calpestati, e noi zitti: Erdogan licenzia migliaia di dipendenti pubblici e commina ergastolo a scrittori e giornalisti con processi-farsa? Non ci importa di protestare, perché la nostra sensibilità sulla difesa dei diritti umani si è affievolita fino a scomparire, inghiottita dalle ipocrisie e dal cinismo della realpolitik ... L'ONU, ostaggio di satrapi e tiranni, mette nelle sue commissioni per i diritti umani esponenti di regimi che dei diritti umani fanno sistematica strage ...

 

↑2018.10.04 <ansa libq et totd > Ricordate la maestra Flavia Lavinia Cassaro che lo scorso febbraio augurava morte ai poliziotti? Trovata cocaina e hashish a casa sua e un "Grinder", utensile utilizzato per sminuzzare la marijuana

 

2018.10.02 <fattoq> Germania, governo trova accordo su uno dei punti delicati della legge sull'immigrazione che “in linea di principio afferma una separazione tra asilo e migrazione economica»

 

2018.10.02 <stampa https://www.ildecoder.com/02102018/come-nata-la-teoria-della-relativita-lo-racconta-un-documentario-su-einstein/>

 

2018.10.02 <or fq corr form> Mentre la terra in Indonesia continua ancora a tremare, è salito a 1234 morti il bilancio delle due scosse sismiche e del successivo maremoto che venerdì scorso hanno investito l’isola di Sulawesi. Centinaia di dispersi, più di mille feriti, decine di migliaia di sfollati. 34 studenti di teologia morti sotto le macerie di una chiesa distrutta. <agi> sale la conta dei morti (1400); eruzione del vulcano del Monte Soputan

 

2018.10.02 <avvenire> Amnesty International conferma l'esecuzione in Iran di Zeinab Sekaanvand, la curdo-iraniana di 24 anni. La giovane "era stata arrestata nel 2011, appena diciassettenne, per l'omicidio del marito che era stata costretta a sposare all'età di 15 anni", si legge in una nota dell'organizzazione che si era impegnata per la liberazione della ragazza. "Non solo Zeinab era minorenne al momento del reato, ma il suo processo era stato gravemente irregolare.

 

2018.10.02 <s24h> Ue boccia il «deficit del 2,4% per tre anni: è una deviazione molto, molto significativa rispetto agli impegni presi dall'Italia». I Mercati si allarmano.

 

2018.10.01 <occhig> Nuovo rapporto del <Faft 2018.09>: ecco come l'Arabia Saudita continua a finanziare il terrorismo. E il flusso di armi (soprattutto) e denaro che Riyad ha garantito ai ribelli islamisti è noto almeno dal 2012, come racconta anche <Foreign Policy 2012>.

 

2018.10.01 <sussidiario> il nuovo inganno per destabilizzare la Siria: il "Gruppo dei sette" (Us, Uk, Fr, SA, Germania, Egitto e Giordania dice di volere la pace per la Siria, ma prepara golpe: hanno diffuso una dichiarazione congiunta sulla Siria (pubblicata sul sito del Dipartimento di Stato americano), il cui carattere peculiare è l’esclusione del governo siriano, della Russia e dell’Iran, cioè i paesi chiave sia per la sconfitta dell'Isis, sia per la stabilizzazione e la ricostruzione. Intanto Trump addestra jihadisti.

 

 

2018.09.30 Newsletter: Un deficit gonfiato ben oltre il 2%, doppio di quanto prospettammo alla UE? Ulteriore debito sulle spalle dei giovani? Pensioni di anzianità per tutti non solo per i lavori usuranti? Contro il popolo lavoratore in condono degli evasori?

 

↑2018.09.29 con rif alla contraerea russa S-300 data alla Siria <pn> Gideon Levy su <Haarezt>, “Israele aveva bisogno di qualcuno che fissasse questi limiti ... Ha potuto pattugliare i cieli del Libano come se fossero suoi; bombardare dallo spazio aereo della Siria ...; distruggere periodicamente Gaza, ... All’improvviso qualcuno si è alzato e ha detto: ‘fermati. Almeno per quanto riguarda la Siria ... Grazie, Madre Russia, per aver posto dei limiti a un bambino che nessuno era riuscito a trattenere a lungo”.

 

2018.09.29 <vatican aleteia cl> Fr1: pregare il Rosario in ottobre per proteggere la Chiesa dal diavolo: una campagna di preghiera in ottobre contro il diavolo che divide la comunità cristiana. La promuove il Papa che chiede ai fedeli di tutti i continenti di invocare tutti i giorni Maria (Sub tuum praesídium ...) e l’Arcangelo Michele (“Sancte Míchael Archángele, defénde nos in próelio ...”) a protezione della Chiesa in questi tempi difficili. Qui il comunicato stampa della Santa Sede.

 

2018.09.29 <lett43> L'Ue, inclusa Uk in fase di Brexit, si discostano da Us-il contro Iran, prevedendo <rt>  contromisure finanziare concrete (ad es. meccanismo alternativo per i pagamenti da e verso l'Iran dello Special purpose vehicle - Spv) in opposizione alle sanzioni reimposte dagli Usa dopo l'uscita di Trump dall'accordo internazionale sul nucleare iraniano del 2015, il cosiddetto Joint Comprehensive Plan of Action (Jcpa). [CzzC: brava UE, batti un colpo, costasse dover lasciare più protagonismo alla Francia nostalgica della sovranità attribuitale dal Sykes-Picot1916: se concordato anche con la Russia, tale protagonismo potrebbe favorire la pace in MO più di quanto non abbiano fatto le trame Usa inciuciate in lfb coi terroristi]

 

2018.09.28 <qnet fan> Iraq, modelle nel mirino degli estremisti, uccisa terza webstar, Tara Fares, modella  di 22 anni, influencer, star su Instagram, dove il suo canale era seguito da ~3M di persone, vice miss Iraq: è stata freddata da tre colpi di pistola mentre guidava la sua auto a Baghdad. [CzzC: donne nell’islam]

 

2018.09.28 <avvenire TV2000 agi tgc24 sir> È Stefano Russo il nuovo segretario generale della Cei al posto di Galantino. Conosce la Segreteria Generale essendo stato per una decina d'anni il responsabile dell'Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici. Focolarino; si era diplomato in TLC

 

2018.09.28 <fq> auspichiamo che il summit tra Merkel, Putin, Erdoğan e Macron previsto in ottobre sulla Siria, serva per trovare un accordo per costruire vera pace in quel martoriato Paese e forse dobbiamo considerare come un tributo, un sacrificio-incenso al sultano, il fatto che <ansa cdt> sia stato allontanato dall’incontro Erdogan-Merkel il giornalista che indossava una t-shirt con su scritto "libertà per i giornalisti in Turchia": speriamo che serva per evitare i mali peggiori.

 

2018.09.28 <vocetn> Arrestato dalla Finanza <quiBS 2017> Angelo Scaroni, 43enne di Montichiari detto l’imprenditore dell’accoglienza, con la quale migliaia di euro al giorno. Secondo le indagini l’imprenditore si era inventato il business dei migranti. Ora è accusato di truffa ai danni dello Stato: indagato corrompe finanzieri. Sarebbe l’ennesima conferma di come dietro al dramma migratorio sia fiorito un giro d’affari che truffaldino [CzzC: fu intervistato al Meeting 2012]

 

2018.09.26 <karabakh> il Primo Ministro dell’Armenia, Nikol Pashynian, alla 73ª Assemblea generale dell’ONU attacca la politica aggressiva e armenofoba dell’Azerbaigian, ribadendo la necessità che il Nagorno Karabakh-Artsakh divenga attore nelle trattative negoziali, mentre l’Azerbaigian mirerebbe ad una soluzione bellica e alla pulizia etnica della regione. Questo uno stralcio del suo discorso sul tema ...

 

2018.09.26 <nbq> Islamocristiani per superare il conflitto sunniti-sciiti; il Segretario Generale della Lega Musulmana Mondiale, Mohammad Al Issa si fa portavoce della disponibilità di Riyadh a sciogliere il nodo fondamentale alla base dell’attuale conflittualità mediorientale: quello della storica contrapposizione tra sunniti e sciiti. Al Issa ha annunciato lo svolgimento nel 2019 di una grande conferenza islamo-cristiana che costituisca il punto di avvio di nuove relazioni in Medio Oriente basate su tolleranza, uguaglianza e cooperazione. E Beirut sarebbe il luogo ideale. [CzzC: stop all’ estremismo e alle false interpretazioni”? Stop perseguitare abiuri e blasfemi? Libertà per le islamiche di sposare un infedele? Utopia?]

 

2018.09.25 <libq> Marocco, grazie alle foto su Facebook la polizia blocca le nozze della bambina di 13 anni (lui 27 anni); la barbara usanza diffusa nei Paesi islamici in realtà è vietata in quelli più evoluti, come il Marocco (minimo 18 anni).

 

2018.09.25 <agensir, oraprosiria> Da Knayeh, non distante da Idlib, ultima roccaforte dei ribelli anti-Assad e dei jihadisti filo-qaedisti del fronte Hayat Tahrir al-Sham (al-Nusra), arriva la testimonianza dei pochi cristiani rimasti, sostenuti dagli unici religiosi, due frati della Custodia di Terra Santa, rimasti al loro fianco, padre Hanna Jallouf e padre Luai Bsharat. Minacciati da rapimenti e omicidi, privati di case e terreni, tollerati nel culto sottoposto a rigide restrizioni: "Ai fondamentalisti diciamo che siamo cristiani e lo resteremo fino alla morte. Anche se nella sofferenza viviamo un tempo di grazia". [CzzC: però pare che Avvenire con l'articolo 2018.08.18 della Lucaroni abbia bevuto e diffuso più le versioni dei persecutori che quelle dei perseguitati, o sbaglio?]

 

↑2018.09.23 <foglio> Jean-François Braunstein (professore Filosofia contemporanea all’Università Sorbona di Parig) contro la “filosofia impazzita” dell’occidente (libro), l’emergere di una “umanità tecnicamente riformata, animalizzata, disumanizzata”, un postumanesimo da superuomo montante sulla vecchia avventura umana con un gergo delirante di “nuovi maestri” del pensiero debole, profuso con onnipotenza; estremizza: Se il corpo è a disposizione della nostra coscienza, perché non modificarlo all’infinito? (genderX alla nascita) Se non c’è differenza tra animali ed esseri umani, perché non fare esperimenti scientifici sugli esseri umani in coma piuttosto che sugli animali? Se ci sono vite degne di essere vissute e altre no, perché non liquidare i ‘disabili’, compresi i bambini ‘difettosi’? Si devono “cancellare i limiti”: tra i sessi, tra gli animali, tra i vivi e i morti ...

 

↑2018.09.22 <repubbl corr avven lq qn dem> audio delle minacce di Rocco Casalino (portavoce del presidente del Consiglio Giuseppe Conte) al ministero del Tesoro: racconta a un interlocutore che il M5S è pronto a far scattare una “megavendetta” contro il ministero dell’Economia, colpevole di remare contro l’azione del governo. “Se poi all’ultimo non escono i soldi per il reddito di cittadinanza”, per i dirigenti del Tesoro sarà un calvario. [CzzC: a fronte di cotali minacce contro funzionari dello stato non ti parrebbe finora tiepida la reazione della nostra Giustizia?]

 

↑2018.09.21 <farosulmondo> una ONG che difende i diritti umani in Arabia Saudita, ha annunciato che oltre 2.500 persone, tra cui avvocati, giudici, accademici e studiosi di primo piano, stanno attualmente languendo nei centri di detenzione sauditi come prigionieri di coscienza; il giornalista Khalid al-Alamaki è detenuto dal 2017.09.27 per accuse sconosciute. [CzzC: ciononostante col ricatto dei loro petroldollari i wahhabiti si fanno insediare ai vertici di UNHRC]

 

↑2018.09.20 <nation antidipl> Lo scorso 13 settembre la Deputata democratica delle Hawaii, Tulsi Gabbard, ha presentato alla Camera dei rappresentanti una mozione per censurare Trump e il suo vice Pence perché proteggerebbero «al-Qaida e altre forze jihadiste in Siria ... è un tradimento al popolo americano, in particolare alle vittime dell'attacco dell'11 settembre e delle loro famiglie ...famiglie». Brett McGurk, l'inviato speciale dell'amministrazione per contrastare l'ISIS, ha affermato che «Idlib è il più grande rifugio sicuro di Al Qaeda dall'11 settembre».

 

↑2018.09.20 <avvenire> L’obiezione di coscienza sempre più sotto pressione: il caso del leader del Syngof (sindacato dei ginecologi francesi) Bertrand De Rochambeau, bersagliato da pesanti critiche dopo essersi dichiarato obiettore, mostra quanto stia crescendo la pressione su un diritto decisivo della persona: «crescenti richieste, in particolare dal Planning familiare o dall’Alto consiglio per le pari opportunità, per esigere la soppressione della clausola di coscienza specifica sull’Ivg. Lo consideriamo come un grande pericolo per la pratica medica»

 

↑2018.09.19 <oltrefront> Maalula, la guerra e i cristiani d’oriente: "Per noi i musulmani erano come fratelli” spiega Jihad Abou Mousa, capo della milizia locale di Saydnaya “ma abbiamo scoperto in molti di loro un odio nei nostri confronti che non conoscevamo”. Anche dopo la guerra resteranno nei siriani le ferite che essa ha lasciato, insieme a una grande voglia di normalità e di cambiamento.

 

↑2018.09.19 <fb> «L'amore e l'amicizia sono sentimenti non autosufficienti, senza reciprocità muoiono»? [CzzC: nella ordinarietà diremmo di sì, ma dovremmo discernere; ad esempio, cosa si intende per amore? L'amore insegnato da Cristo non pretende reciprocità per donarsi: amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano” [Luca 6,27-35]; ma anche tanti genitori non cristiani sanno amare i loro figli a prescindere dalla reciprocità; e così potrebbe accadere anche per tanti veri amici di tanti non corrispondenti accecati dall'egoismo o da dipendenze o da malattia]

 

↑2018.09.19 gli USA miravano a che le elezioni in Iraq facessero vincere l'ala anti-Iran e così parve con la prevalenza di Muqtada al Sadr, sciita ma anti Tehran, ma <pn> il neo presidente del parlamento, Mohammed al Halbusi, così si esprime: “Non accetteremo attacchi in danno all’Iran dal suolo iracheno. Dobbiamo proteggere il Paese e i nostri vicini”: detto da un  sunnita ...; e ha dichiarato “ingiuste” le sanzioni varate dagli Stati Uniti contro Tehran.

 

↑2018.09.18 <fq> Bertinotti su La7: “Soffro nel dirlo: la sinistra ha abbandonato il proprio popolo. Ora sta tra la malattia grave e la morte”; “Non mi va di parlare del Pd, basta da solo a farsi danno”.

 

↑2018.09.18 <voltairenet> Contro il Gruppo d’Astana (Russia, Iran, Turchia) rema il Gruppo USA (con Arabia Saudita, Francia, Uk, Egitto, Giordania) che mira ai suoi progetti egemonici, costasse alterare perfino la risoluzione CdS 2254 del 2015.12.18 che afferma "la stesura della Costituzione siriana è un fatto che riguarda esclusivamente i siriani", pretendendo che debba essere redatta da un Comitato posto sotto il controllo dell’ONU con potere di invalidare le elezioni. [CzzC: questo il parere di Thierry Meyssan, quello di cui diffidai per il suo complottismo sull'11Sett; leggo la suddetta risoluzione e non trovo la frase virgolettata, bensì questa: esprime sostegno a un processo politico guidato dai Siriani che sia facilitato dalle Nazioni Unite e che, entro sei mesi, istituisca un governo attendibile, inclusivo, non settario e che stabilisca un programma e un procedimento per redigere una nuova costituzione, e inoltre esprime il proprio sostegno ad elezioni libere e giuste, conformi alla nuova costituzione, che dovranno tenersi entro 18 mesi e amministrate sotto la supervisione delle Nazioni Unite, in modo che siano soddisfacenti per il governo e che siano caratterizzate dai più alti criteri internazionali di trasparenza e affidabilità, con la partecipazione di tutti i Siriani, inclusi i membri della diaspora]

 

2018.09.17 <kath.net, tt> Il Card. Müller sull’omosessualismo nella Chiesa: “Korruption der Lehre zieht immer die Korruption der Moral nach sich - La corruzione della dottrina trascina sempre dietro di sé la corruzione della morale”; il vero pericolo per l’umanità oggi è il surriscaldamento globale dell’incredulità e la disintegrazione della morale, quando nessuno conosce e insegna la differenza tra bene e male.

 

↑2018.09.17 la d.ssa Silvana De Mari imputata per aver diffamato <mariomieli: elementi di critica omosessuale> cita <qui su yt> che il circolo di cultura omosessuale Mario Mieli riceve aiuti dallo stato per attività pedagogiche, psicologiche e sanitarie, e ricorda che MM fu un intellettuale morto suicida a 31 anni e che avrebbe scritto «noi ... rivoluzionarie noi sì che sappiamo accogliere l'eros dei vostri figli, noi li sedurremo, noi faremo l'amore con loro»

 

↑2018.09.17 <sussidiario> il gruppo dei 7 vuol lasciare Idlib in mano ad Al-Qaida per abbattere Assad. <repubbl> Erdogan vola da Putin <arabnw> per scongiurare l'offensiva su Idlib; <nbq> Mike Pompeo, Segretario di Stato Usa: i russi hanno ragione a dire che a Idlib ci sono i terroristi ma devono combatterli senza mettere a rischio la vita di civili innocenti. [CzzC: grazie per l'ammissione, ma ...] da quale pulpito viene la predica: solo nella battaglia di Mosul sarebbero centinaia <ansa> i civili colpiti per errore dai raid aerei della sua coalizione.

 

↑2018.09.15 <analisidifesa> 17 anni dopo gli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001, l’Occidente sarebbe il migliore alleato di al-Qaida e degli altri jihadisti spalleggiati dalle petrolmonarchie? Ad esempio a Idlib si stima combattano 10/15 mila miliziani per lo più di Tharir al-Sham (ex Fronte al Nusra, braccio di al-Qaida in Siria) le cui milizie controllano il 60 per cento di quel territorio.

 

↑2018.09.15 ~h21 vedo Vincenzo Linarello di Goel testimoniare su TV2000: spero di trovare il link: bellissimo, incoraggiante, convincente. la forza della comunità non di singoli eroi, partita da un'anima cristiana nella Locride di Bregantini, coinvolgente chiunque di buona volontà, per un'etica, che non può essere solo giusta, ma anche efficace, tanto da consentire dignitosa remunerazione del lavoro e rapida ricostruzione di quello demolito da attentati mafiosi, perfino partendo con una festa.

 

↑2018.09.15 <gnosis> Guerra senza limiti. L’arte della guerra asimmetrica fra terrorismo e globalizzazione; autori Qiao Liang e Wang Xiangsui - Libreria Editrice Goriziana, Gorizia, 2001. Diversi commentatori hanno sottolineato come nel testo, scritto dai due colonnelli superiori dell’Aeronautica cinese, Qiao Liang e Wang Xiangsui, ci fossero anticipazioni che avrebbero potuto mettere in guardia contro il fenomeno del nuovo terrorismo; <p101>: «combinare l’aviazione formata da velivoli che non possono essere intercettati e missili cruise con i killer della rete [CzzC: anche con fake news e false flag], la deterrenza nucleare con le guerre finanziarie e gli attacchi terroristici». I protagonisti dello scoppio di una guerra potrebbero non essere più solo gli stati sovrani, ma anche figure che controllano ingenti quantità di potenti fondi, usabili in lfb per squilibrare e pilotare eventi a danno di prefissati bersagli. Si citano nomi tra i quali anche Soros.

 

↑2018.09.14 <aciprensa> Fr1 avverte: si corre il rischio che sparisca la presenza cristiana in Medio Oriente, proprio la terra dalla quale si propagò la luce del Vangelo in tutto il Mondo

 

↑2018.09.14 <scenecon> “Merde Alors” dal ministro lussemburghese Jean Asselborn (che vuole i migranti a rimpiazzo delle nascite mancanti) contro Salvini che non vuole alimentare i trafficanti di esseri umani <adnk 2anews> acceso diverbio <arezzow> ma in Lussemburgo non c’è uno più normale per fare ministro? <giorn> Asselborn nel 2016, prima dell'eurodeputata Judith Sargentini, fu lui ad invocare la sospensione o, addirittura, l'espulsione dell'Ungheria dall'Unione europea.

 

↑2018.09.13 <pn> In Iraq anche gli sciiti sono divisi tra filo-americani e filo-iraniani; prova ne sia la rivolta di Bassora (12 vittime) 07Sett proprio mentre Putin, Tehran e Erdogan discutevano per Idlib, tanto che il sito israeliano Debkafile spiegava la coincidenza con un titolo malizioso: «Mentre i leader alleati dell’Iran trattano su Idlib, l’Iraq sciita gli scoppia in faccia». Infatti il summit di Teheran è fallito e l’incertezza irachena indebolisce ancora di più l’Iran, già fiaccato dalle sanzioni Usa. Il veto di Erdogan su Idlib ne è uscito rafforzato.

 

↑2018.09.12 <avvenire, vatican> Padre Jude Egbom ucciso da rapinatori mentre tornava dalla sua parrocchia di St. Patrick, Amucha (Orlu). Da molti anni ormai in Nigeria si muore spesso in queste circostanze; padre Jude Egbom è il quarto sacerdote ad essere ucciso quest'anno nel paese e nel 2018 sono già stati uccisi 26 sacerdoti nel mondo. <fides tgv> arrestati i presunti assassini.

 

↑2018.09.12 <giornale> Via libera dal Parlamento Ue alla procedura che impone sanzioni al premier ungherese Viktor Orban per la gestione dei migranti. [CzzC: solo per i migranti? Vedi parere dei vescovi ungheresi. Ho il sospetto che quello dei migranti sia un pretesto per dissimulare una ragione più pesante, l'influenza dei tifosi di Soros nell'attuale parlamento europeo] <finonline vox>: Judith Sargentini1974 (sinistra verde, vegetariana, movimento studentesco internazionale), l’europarlamentare anti-Orban è nella lista di Soros

 

↑2018.09.12 l'11 settembre per la Chiesa <mlatin> testo dell'intervento di Mons. Georg Gaeswein alla Camera ieri, in cui ha parlato di 11 settembre della Chiesa e ha adombrato l'Anticristo [CzzC: non credo che Gaeswein si presti a sostenere le velate allusioni di <mlatin> alla correlazione Fr1-Anticristo]

 

↑2018.09.12 <repubblica> Torino, blitz dei vigili stoppa "casa della bambole erotiche". L'attività  non è a norma di legge: si tratta di un esercizio abusivo dell'attività di affittacamere e quindi viene chiusa [CzzC: se venisse chiusa solo per questo, i 3k€ di multa potrebbero essere considerati un investimento pubblicitario ad alto rendimento da qualcuno, magari non ignaro di tale "fuori norma di legge", sogghignante come i produttori di film (semi)porno referenziati con vm18 su Famiglia Cristiana]

 

↑2018.09.11 <zerohedge> parole di Jeffrey Sachs: CIA e Arabia Saudita insieme per rovesciare Assad, una guerra di regime change in lfb, non autorizzata dal popolo USA; 500k uccisi, 10M di sfollati. Sachs è un rinomato professore della Columbia University e un accademico di Harvard che ha vinto numerosi premi, consulente economico speciale dell'ONU, leader dello sviluppo sostenibile, che contribuì anche alla Laudato si'

 

↑2018.09.11 perfino MicroMega, sovente schierata col Manifesto, ad esempio contro la sussidiarietà cattolica, scrive di "fake news" del Manifesto; non teme di ricevere simmetrica denigrazione?

 

↑2018.09.11 <vietparl antidipl> L’Olanda ha supportato jabhat al-Shamiya (Levant Front) riconosciuto dai suoi tribunali come gruppo terroristico per le attività criminali svolte in Siria, gruppo “salafita e jihadista”, che “lotta per l’istituzione di un califfato” <defendevropa> investiti per 25M€, forniture di uniforms and pick-up trucks. [CzzC: sai quanto sistema premiante in petroldollari tifosi dei wahhabiti sarà stato fruito dai promoters del salutare investimento?]

 

↑2018.09.10 <laverita askan rep rai > Michelle Bachelet, alto commissario UNHRC, vuole un team di osservatori per l'Italia a controllare quanto saremmo razzisti <giornale> ombre sulla Bachelet. Ad esempio? Comportamenti ambigui e sbilanciati nei rapporti con Cuba, Nicaragua, Venezuela, ... continua. [CzzC: da una che snobba le vittime del Castro-Chavismo, nostalgica di quella ideologia, che t'aspetti? Che magari si preoccupi di avere i wahhabiti come compagni in UNHRC? E se illuminate simpatie le suggerissero di additare criminale chi additasse ambiguità e contraddizioni verso i diritti umani tra i regimi al vertice di UNHRC che presiede da inizio settembre?]

 

↑2018.09.09 <affarit imola giornale newnotis> infermiera umiliata da un paziente islamico perché donna: "Abbassa lo sguardo quando parli con me"; secondo quanto riporta “La Prealpina" il fatto sarebbe accaduto a Saronno a fine Agosto 2018 [CzzC: CBDI: sarebbe opportuno che la notizia fosse più documentata, ad esempio con indicazione di data esatta, se esiste o no un verbale dei vigili, ...]

 

↑2018.09.07 anch'io, assieme a tanti altri, sono preoccupato per l'articolo 2018.08.18/Avvenire/Lucaroni e mi chiedo che interessi abbia l'attuale direzione CEI in merito, memore che qualche anno fa "Roma" aveva preso tanto a cuore la situazione dei cristiani in Siria da indicare Galantino come inviato speciale. Ci chiediamo che interessi abbia da far passare false verità di serie OSDH, senza pubblicare “cristiane” smentite come questa dei Maristi Blu di Aleppo. Criminalizzare il regime siriano pro interessi di Us-Uk-Fr-Sa-Il? Quel regime siriano che (per quanto non sia stato tenero con alcuni suoi oppositori interni, analogamente a Gheddafi), deve essere abbattuto <onu> secondo i suddetti funzionari del petroldollaro e del sionismo? Quel sionismo secondo il quale «Isis non costituisce minaccia esistenziale per Israele»? Il diritto della forza, anche contro la forza del diritto, si arroga il "dovere" di abbattere Assad come Gheddafi, costasse creare mille volte più danni ai diritti umani di milioni di inermi, violentati, schiavizzati, sgozzati, N-diasporati, ..., .

 

↑2018.09.06 Detesterei chi trasformasse il proprio dissenso sull’articolo della Lucaroni/Siria in parole minacciose come denunciato da <art21, fnsi, radicali>

 

2018.09.06 Verità e credibilità di Avvenire/Lucaroni sulla Siria ridimensionate da attestazioni di religiosi siriani: L'articolo di Sara Lucaroni su Avvenire sarebbe un esempio di GUAZZABUGLIO: il mix di piccola descrizione della realtà, alcune verità e varie falsità possono ingannare il lettore. Esempi sulla liberazione di Aleppo, sui ribelli armati , .... Quell’articolo denoterebbe dilettantismo riportante un po’ di quanto osservato e molto di ciò che lei pensa sia la verità [CzzC: magari attingendo a OSDH, in ossequio a chi?].

 

2018.09.04 <avvenire> Dopo il caos susseguito all’abbattimento di Gheddafi, Egitto ed Emirati Arabi Uniti spingono per una Cirenaica autonoma, guidata dal generale Haftar. I due Paesi arabi sono anche intervenuti direttamente con raid aerei contro i jihadisti finanziati dal Qatar fin dall’estate del 2011. In questa seconda guerra civile libica l'Egitto sostiene il feeling Haftar-Parigi, ancorché suoni schiaffo all’Italia e all’ONU che dal 2016 riconoscono F-al-Sarraj, misconosciuto da Haftar <sussidiario> anche Uk oltre la Fr sono con Haftar: hanno capito che vincerà per il diritto della forza

 

2018.09.03 <Asianews> Yangon, indagavano su massacro di Rohingya: sette anni di carcere per due giornalisti: Wa Lone (32 anni) e Kyaw Soe Oo (28) lavoravano per l’agenzia di stampa britannica Reuters. I due reporter <foto> investigavano sull'uccisione di 10 Rohingya nel villaggio di Inn Din. [CzzC se invece che buddista la presidenza fosse cristiana, vedresti che stracciamento di vesti dei nostri illuminati ...]

 

↑2018.09.03 <foglio> sul Wall Street Journal una visita nell’Inghilterra islamizzazione con le moschee piene: nel multiculturalismo londinese «L’imam mi ha chiesto se volevo convertirmi. In quelle zone vige la Sharia». La mia prima visita è stata a Tower Hamlets, un quartiere dell’East London che è al 38 per cento musulmano ...

 

↑2018.09.02 A Radio1_Babele con titolo “Donne nell’Islam” udiamo Cozzolino intervistare la Teologa islamica Nibras Breghechi che afferma: «non è vero che per la loro emancipazione le donne nell’islam debbano fare più strada di quelle occidentali» [CzzC: commento e pongo domande all’autrice]

 

vedi qui per altre date