Segnalazioni in home page www.xamicig 2018Gen-Feb-Mar-Apr

[CzzC: scusa la pessima estetica delle pagine web che uso per raccogliere e commentare alcuni stralci di rassegna stampa che condivido con amici in aiuto al discernimento e che sintetizzo in newsletters mensili con filtro sui diritti umani, cercando di rispettare questi intendimenti (agreements): ti sarei grato se tu mi segnalassi eventuali errori (ad es. di date o dati o links) o violazioni (ad es. di privacy)]

[Pagina senza pretese di esaustività o imparzialità,  modificata 15/02/2019; col colore grigio distinguo i  miei commenti rispetto al testo attinto da altri]

Pagine correlate: indice analitico, educazione, conoscenza, comunicazione, fede e ragione, diritti umani, cristiani perseguitati, caritativa, cittadinanza, scienza, storia, guerra e pace, filosofia, arte, incontri

 

vedi qui per altre date

 

2018.04.30 Newsletter Aprile: Uniamoci in preghiera col Papa per la Siria, nucleo di una “guerra mondiale a pezzi”

 

↑2018.04.30 <sussidiario> SIRIA/ L'attacco chimico non c'è stato, ma nessuno parla delle carceri jihadiste della Ghuta La settimana scorsa si è svolta a L'Aja una conferenza che ha demolito le tesi del presunto attacco chimico di Duma. E colpevolmente si tace qualcos'altro.

 

↑2018.04.30 <fattoq gazzet giorn yt> Milano, statua di Montanelli sfregiata dalle femministe: “Stupratore di bambine”. La provocazione di un gruppo Lgbt, le 'Indecorose', fa riferimento al periodo in cui il giornalista era sottotenente in Eritrea e raccontò di aver "comprato" una dodicenne abissina [CzzC: Montanelli certamente sbagliò, quasi un secolo fa, secondo gli incivili costumi locali, ma le illuminate femministe della specie ben si guardano dall’esporsi oggi contro i potentati islamici grondanti petroldollari e similarmente abusanti delle donne nonché perseguitanti i gay: troppa fifa a sfidare la ferale dissuasività azionata contro i contestatori da quei nababbi? Più pelose o più ipocrite? Come quella che raccoglieva fondi per contrastare la pratica delle spose bambine mentre scriveva che il futuro sarà l'utero in affitto? Tuttavia non tutte le femministe sono di quella illuminata specie]

 

Mi aspetto che ora le stesse femministe contestino le leggi dei paesi islamici che tuttora permettono decine di migliaia di stupri di spose bambine, magari recandosi in Yemen dove, come sapranno benissimo, recentemente una bimba di otto anni non è sopravvissuta alla prima notte di nozze con in uomo di quaranta: sempre che non siano un gregge d'ipocrite parolaie.

 

↑2018.04.30 <sole24h> nel bicentenario di Karl Marx, l’aspetto che più dura come intuizioni vitale sarebbe quello sulla alienazione (1844, “sentieri interrotti”; confronto serrato con l’economia politica dei classici come Smith e Ricardo). Invece sembrano erosi i pilastri su cui si ergeva l’edificio incompiuto del Capitale con la teoria del valore, come aveva previsto già Vilfredo Pareto. Così come risulta arduo rivalutare il Marx politico, la sua fiducia nella rivoluzione, la sua disinvoltura – che va ben oltre quella di Hegel – nel considerare la violenza come la «levatrice della storia».

 

↑2018.04.30 <fattoq corriere south vietatop> almeno 40 morti nell’attacco missilistico su installazioni militari ad Hama ed ad Aleppo; le vittime (tra cui 18 ufficiali iraniani) per lo più appartengono alla brigata Zainabiyoun (Liwa Zainebiyoun sono sciiti pakistani) inserite nel Corpo delle guardie rivoluzionarie islamiche IRGC. <tg24> attacco lanciato da basi Uk e Us in Giordania?

 

↑2018.04.29 <sibialiria> Constatava Antonio Gramsci che «la storia è una buona maestra, ma non ha allievi». Peccato. A ricordare, forse ci si mobiliterebbe per evitare le prossime guerre di aggressione, impunito «crimine internazionale supremo». Pensiamo ai «bombardamenti Usa di fabbriche di armi vietate», confrontando tre casi: Duma/Siria nel 2018, al Shifa/Sudan nel 1998 e Iraq nel 1991. «Non erano quello che credevamo»

 

↑2018.04.29 <huffingt> Filippine: ucciso un giovane sacerdote a fine messa; stava benedicendo i bambini, un uomo gli ha sparato ed è fuggito [CzzC: cristiani perseguitati]

 

↑2018.04.28 <giornale> ti ricordi gli insulti M5S al PD? Criminalizzare l’avversario: <Youtube> Di Maio feroce con Gentiloni “lei è l’ultimo presidente del Consiglio dell’era dei ministri ... mentre i cortigiani arraffano tutto quello che possono e scappano ... avete provocato danni al nostro Paese pari a quelli di una guerra mondiale ...”. Durante un comizio del 2015 l’attuale vicepresidente del Senato, Paola Taverna definiva gli esponenti del Pd come "mafiosi" e "schifosi": "Siete delle merde, ve ne dovete andare, dovete morire". E Roberto Fico.2016 diceva:“Oggi il PD è il pericolo pubblico numero uno del Paese ... un partito distrutto e permeabile a qualsiasi infiltrazione: lobby, gruppi di affaristi, criminalità organizzata”. E il capogruppo al Senato Danilo Toninelli.2017.07.La7: “Penso che il segretario del Partito democratico sia una delle persone più bugiarde e ridicole della storia italiana

 

↑2018.04.28 <liberoq> Asia Argento insorge contro Giorgia Meloni che, vista l’anagrafatura di 2 madri disposta da Appendino e di due padri dalla Raggi, invitava il M5S a dire chiaramente se sia a favore della disumana pratica dell’utero in affitto pro gay. Asia Argento: "Pratica disumana? Reato universale? Ma stiamo scherzando?" [CzzC: io distinguerei i gay da lesbo madre vera; ma, care sindache M5S, sarebbero queste le vostre competenze peculiari e le vere priorità di Torino e Roma?]

 

↑2018.04.27 <stampa> Cecilia, la figlia di Gino Strada: “Con Emergency ho chiuso”; non avrebbe gradito i soldi giunti da multinazionali; negli ultimi tempi altri soci e volontari di Emergency hanno lasciato la Ong fondata a Milano nel 1994 [CzzC: forse anche per diffidenza analoga a quella emergente dal mio titolo e sommario su Gino?]

 

2018.04.27 naturalmente in Svizzera <p-inform> la prima banca delle criptovalute: la società Seba Crypto, con sede a Zugo, vuol creare il primo istituto bancario al mondo attivo nell'ambito delle criptovalute. Nel cantone di Zugo già si parla di Crypto Valley (sviluppo di imprese legate alle monete digitali). [CzzC: nulla di male se le nuove modalità di transazioni finanziarie fossero trasparenti alla luce del sole, ma, se già sta crescendo <tio> il riciclaggio svizzero di denaro sporco con le valute ordinarie, anche per finanziare il terrorismo, figurarsi con le valute che si chiamano cripto, che e la politica potrebbe bloccare, ma, narcotizzata dagli gnomi, se ne guarda bene]

 

↑2018.04.27 <tempi video.tw> Nigeria. «C’è un piano per islamizzare le aree cristiane». Il vescovo di Makurdi: «Due dei miei sacerdoti sono stati uccisi, assieme ad almeno 17 fedeli. Stavano celebrando la messa»

 

↑2018.04.27 <sole24h> Shenzhen, la città dei brevetti che spaventa gli Stati Uniti sul piano dell'hi-tech. Fattura 14G€ con 85k dipendenti. Uno su dieci fra i brevetti essenziali per la costruzione delle reti 5G è in mano cinese, con Huawei (temuta per sottrazione di dati e dunque come cavalli di Troia) e Zte che la fanno da padrone. Il quadro si completa se a questo si unisce il piano “Made in China 2025”, con cui Pechino mira a raggiungere in 7 anni il 70% dell’autosufficienza in settori strategici fra cui robotica, aerospazio, tlc, intelligenza artificiale.

 

↑2018.04.26 <vietatop antiwar> Ron Paul: gli ispettori OPCW indagano a Duma ma quanto è grave “l’inclinazione di Trump, a sparare prima e a fare domande più tardi[CzzC: Trump è scusabile perché ricattabile: oltre e più di lui gravano cinici pelosi che illuminano anche Macron ed altri eterodirettori in Us-Uk-Fr-Sa-Il, con tutto il rispetto per le pur tante persone di buona volontà e non guerrafondaie dei relativi popoli, purtroppo pifferati dai suddetti illuminati].

 

↑2018.04.26 <avvenire tio interris > Padre Moises Fabila Reyes, sequestrato il 3 aprile, è stato ritrovato morto ieri. Il quinto sacerdote ucciso in Messico da gennaio. È oramai una mattanza!

 

↑2018.04.26 <tempi> «Tutto questo è folle!». Parla il medico che ha visitato Alfie Evans: «In Germania un bambino nelle sue condizioni sarebbe a casa già da un anno», dice il professore Nikolaus Haas, lo stesso che il giudice Hayden ha attaccato citando a sproposito papa Francesco. [CzzC: pelosa ideologia contro esperienza]

 

↑2018.04.26 <rt video, fb> testimonianze sulla montatura dell’attacco chimico a Duma: l’undicenne Hassan Diab e lo staff ospedaliero, hanno detto (alla conferenza stampa presso l'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPCW) a L'Aia) che è stata una messinscena il video degli elmetti bianchi, usata poi come pretesto per l’attacco missilistico alla Siria.

 

↑2018.04.26 <tg24 avvenire et messaggero>: «Alfie è in ostaggio, chiediamo di portarlo a casa", dice il papà. CzzC: ma gli illuminati inglesi schierano uomini armati vicino alla stanza di Alfie per imporre che muoia presto come previsto dalla loro ideologia (contavano che spirasse entro 15’ dopo il distacco del ventilatore) anziché concederlo ai genitori e agli ospedali disposti a tentare di farlo vivere ancora]

 

↑2018.04.25 <Lib&pers> rileggendo la vittoria DC 1948 qualcuno cerca di coprire sotto una ingrata cortina di silenzio e di polvere, la “verità” storica sull’operato della Chiesa cattolica, di Papa PioXII e del profondamente cattolico Luigi Gedda, ideatore dei Comitati Civici su incarico di Pio XII, con i quali riuscì a mobilitare il Mondo cattolico, in tutte le sue componenti, capillarmente, organizzandole e coordinandole efficacemente, in favore della Democrazia Cristiana, “beneficiaria” della straripante massa di consensi ottenuti. Invece secondo Avvenire 2018.04.15 a firma di Anna Tonelli, fu la Democrazia Cristiana a mobilitare il Mondo cattolico italiano.

 

↑2018.04.25 <youtube> con Stefano Orsi testimonianze da Duma, dalla sacca di Yarmuk, l'ultima da liberare nel Ghuta, poi Qalamoun, dove i miliziani si sono arresi senza spargimenti di sangue, poi nella sacca tra Hama e Homs, dove ci sono combattimenti in corso.

 

↑2018.04.24 <stampa repubblica sussidiario> Nigeria, strage in chiesa durante la Messa: uccisi due sacerdoti, massacrati almeno 17 fedeli: gli aggressori sono mandriani musulmani fulani che hanno anche appiccato il fuoco a una cinquantina di abitazioni.

 

↑2018.04.24 genocidio Armeni: Il 24 aprile 1915 iniziò la prima grande persecuzione anticristiana del XX secolo <foto impiccagioni>: non abbandoniamo all'indifferenza e all'oblio questi nostri fratelli! [CzzC: due anni fa andai all’isola di San Lazzaro a baciare le reliquie dei martiri]

 

↑2018.04.22 <google corriere> un Cgil su tre vota M5S; <first> OPA dei M5S sulla Cgil; detto anche da Maurizio Landini <nuovivespri> gli iscritti al sindacato abbandonano il PD e votano grillini e anche Lega

 

↑2018.04.22 <cruna> Dopo Robert Fisk, il giornalista britannico di fama internazionale, che con il suo reportage a Duma è arrivato alla conclusione che il presunto attacco chimico di Duma in realtà non sia mai avvenuto, arriva un’altra importante conferma in questo senso da Uil Gack, il giornalista del programma televisivo Heute in onda sulla TV di Stato tedesca ZDF: «nessun attacco chimico a Duma, ma una messinscena».

 

↑2018.04.22 <acs ansa gazzettino libero> il promesso sposo brucia viva Asma 24enne pakistana cristiana di Sialkot che muore dopo un giorno; Gujjar, scrive il Pakistan Today citando fonti della polizia, è stato arrestato e ha "confessato".

 

↑2018.04.21 <ilfaro vietatop> La Libia non ha insegnato nulla? Ci si poteva cascare nel 2001 ai tempi dell’Afghanistan; qualcuno continuò a cascarci anche nel 2003 ai tempi dell’Iraq; qualcuno, follemente, ci cascò anche nel 2011 con la Libia. Ma è possibile che ci si continui a cascare anche oggi con la Siria? La storia della Libia 2011 era semplice ... cont-inua

 

↑2018.04.21 <oraprosiria> “Non dimentichiamo”. Per ricordare i due Vescovi di Aleppo, e i sacerdoti rapiti cinque anni fa: il siro ortodosso Mar Gregorios Yohanna Ibrahim e il greco ortodosso Boulos Yazigi - di cui non si hanno notizie certe dal giorno del loro rapimento, avvenuto il 22 aprile del 2013. Ugualmente avvolta nel totale silenzio è la sorte dei due sacerdoti Michel Kayyal (armeno cattolico) e Maher Mahfouz (greco ortodosso) rapiti il 9 febbraio 2013 sulla strada da Aleppo a Beirut, per la cui liberazione si mossero i due Vescovi di Aleppo, a loro volta subito sequestrati.

 

↑2018.04.21 <sputnik> un bambino rivela i messinscena dell’attacco chimico a Duma: «con promessa di cibo ci hanno radunato e annaffiato con l'acqua dei rubinetti. Poi alcuni adulti sono arrivati di corsa, prendevano i bambini per portarli vicino l'ospedale. Lì siamo stati fotografati. Dopodichè ci hanno distribuito il cibo promesso ed hanno detto che potevamo giocare, perché ci siamo comportati bene ed abbiamo obbedito» [CzzC: credibile, ma cbdi; vedi anche Jonathan Cook]

 

↑2018.04.21 Messico: sono 23 i sacerdoti uccisi in Messico durante i sei anni di presidenza di Enrique Peña Nieto:

- <agensir 20> Rubén Alcántara Díaz, 50 anni nel comune di Cuautitlán (stato di México), assassinato mercoledì con un coltello, poco prima della messa delle 19 che avrebbe dovuto celebrare nella chiesa di Nuestra Señora del Carmen.

- <vatican 21> sacerdote 33.enne, padre Juan Miguel Contreras García, è stato ucciso ieri al termine della celebrazione della Santa Messa nella parrocchia San Pio da Pietrelcina di Tlajomulco, nello Stato di Jalisco: aveva sostituito un altro sacerdote al quale erano arrivate minacce di morte. Il dramma della narcoguerra. Il Centro Católico Multimedial rende noto che.

 

↑2018.04.20 <occhig> I jihadisti torturatori a Duma: miravano ad eliminare ogni minoranza (alauiti, cristiani ...) per imporre un “emirato governato dalla sharia”. Dei 4000 prigionieri, solo 200 salvati: che fine han fatto gli altri? Jaysh al Islam (Esercito dell’islam) agiva come Isis e Al Qaida, eppure Zaharan Alloush, il fondatore del gruppo, era tenuto in gran conto da quelli che, almeno sulla carta, sono gli alleati di Us-Uk-Fr.

 

↑2018.04.20 <presstv> giuristi del Bundestag delegittimano le missilate Us-Uk-Fr: «L'uso della forza militare contro uno stato, come sanzione contro la violazione di una convenzione internazionale da parte di questo stato, è una violazione del divieto di utilizzare la violenza nel diritto internazionale", hanno detto gli esperti, in risposta a una domanda presentata dal partito di estrema sinistra Die Linke.

 

↑2018.04.20 <tempi> convegno a Perugia sul dramma dei cristiani in Medio Oriente, 20-21 aprile, con il cardinale Bassetti, Monteduro (Acs), Micalessin, Battistelli e Haddad; si tingerà idealmente di rosso la Fontana Maggiore simbolo della città di Perugia.

 

↑2018.04.20 <sole24h huff agi vietatop> Assad ha restituito la legion d’onore conferitagli dalla Francia nel 2001

 

↑2018.04.20 <interris> Siria, l'appello al Papa di suor Yola: La religiosa afferma: "Santità, ascolti solo le voci di chi conosce davvero la realtà siriana" [CzzC: speriamo che il Papa ascolti lei e altri testimoni cristiani siriani, frati compresi (Khazen, Bahjat, Mounir, suore varie, ...) almeno per smarcarsi dalle male info-fake news ad esempio di serie Gabanelli <corriere 2018.04.18>]

 

↑2018.04.20 <asianews> Chiese demolite, tombe divelte, asili chiusi: la persecuzione nella Chiesa dell’Henan/Cina (VIDEO): la chiesa del villaggio di Hutuo è ridotta a un cumulo di rovine; la tomba del vescovo di Luoyang, non riconosciuto dal governo, è stata dissacrata; ai bambini è vietato entrare nelle chiese; minacce contro genitori e anziani cattolici: se continuano a credere non riceveranno sussidi dal governo e pensione. [CzzC: consoliamoci con l’esimio accademico mons Sanchez Sorondo, per cui la Cina sarebbe il luogo «che meglio realizza la dottrina sociale della Chiesa»]

 

↑2018.04.19 Cgil si tinge di giallo: M5S in a un passo dal Pd; <manifesto>: fra i 5 milioni di iscritti il primo partito resta il Pd (35%), M5s al 33, Leu all’11. Anche <huff>: tra gli iscritti della Cgil la Lega non sfonda ma M5S è a un passo dal Pd.

 

↑2018.04.19 <FC libero interris> Fulvio Scaglione: suor Yola Girges: «papa Francesco, fratello, abbiamo bisogno di averti accanto a noi ... Voglio fare questo appello al Pontefice. Affinché riceva in udienza una delegazione di religiose e religiosi che hanno lavorato in Siria in questi sette tremendi anni di guerra. Perché possano testimoniare che cosa è successo e ancora succede alla gente tutta di questo Paese, e anche ai cristiani». [CzzC: preghiamo perché Fr1 esaudisca l’appello, tanto accorato da lasciar pertugio al timore che Fr1 qui non sia del tutto ben informato]

 

↑2018.04.19 <foglio> L'incubo dei venezuelani sotto il chavismo: mangia quattro chili di carne all’anno, perde peso, si cura con le medicine per cani: flash sul venezuelano che cerca di sopravvivere al regime di Maduro.

 

↑2018.04.19 <RaiFVG> E' stata licenziata Dilyana Gaytandzhieva, la giornalista bulgara che ha scoperto il traffico di armi destinato ai gueriglieri anti Assad e che coinvolge anche il suo paese

 

↑2018.04.18 questa intervista ad Assad <fb> aiuta a capire come anche il Presidente Usa sia succube di potenti che mirano a rapportarsi con vassalli non con pari in leale concorrenza e come possano ricorrere al false flag delle armi chimiche per distruggere chi si opponesse ai loro piani di vassallaggio.

 

↑2018.04.17 <controinfo> alcuni membri del Parlamento Europeo mostrano cartelli “Fermate la guerra in Siria, via le mani dalla Siria” sul loro tavolo mentre il presidente francese Macron (non visto) pronuncia un discorso prima di un dibattito sul futuro dell’Europa al Parlamento Europeo a Strasburgo, in Francia, il 17 aprile 2018. (La protesta è stata però ignorata dalle Tv italiane). Macron dice che “bisognava intervenire in Siria per salvare bambini e donne dal gas”, ma alcuni deputati hanno osservato come Macron non abbia la stessa sensibilità quando si tratta di salvare la popolazione dello Yemen dai bombardamenti al fosforo attuati dall’Arabia Saudita, mentre la Francia è complice per mantenere i ricchi affari di vendita di armamenti con i monarchi sauditi.

 

↑2018.04.17 <giornale> a Duma non fu attacco chimico dice sull’Indipendent Robert Fisk, uno dei più famosi giornalisti al mondo, direttamente da Duma: quelle filmate sono persone che soffrono di ipossia, non di intossicazione da gas.

 

↑2018.04.17 <antidipl> tra le varie fake news del mainstream sull’attacco chimico a Duma, la bufala delle gemelline siriane, l'incredibile storia raccontataci dal Corriere Sera [CzzC: cbdi; mi spiacerebbe questa caduta di fiducia nel Corsera]

 

↑2018.04.17 Perfino i laburisti inglesi <occhi, huffington> , tramite il professore di Oxford Dapo Akande, ritengono l’aggressione missilistica Us-Uk-Fr alla Siria “non conforme alla Carta dell’ONU e al diritto internazionale”.

<pressTv> Il centro colpito dagli attacchi Us-Uk-Fr produceva farmaci antitumorali, non armi chimiche; < vietatop> era un centro di ricerca universitario.

 

↑2018.04.17 <corriere> Angelo Panebianco: influenza della politica estera sui nostri schieramenti politici; Luigi Di Maio «appoggia ai nostri alleati», in coerenza con il programma elettorale, ma in contrasto con l'antioccidentalismo praticato da M5S per tanti anni. Dall’altra Salvini feroce contro l’attacco missilistico; in mezzo PD e FI sembrano morti che camminano. Difficile che si ribalti l’alleanza Nato; più probabile la conservazione del nostro atlantismo con propensione a mediare tra Usa e Russia (schema Pratica di Mare – 2002.05.28 vertice dove per la prima volta la Nato si aprì all'ex-potenza sovietica).

 

↑2018.04.16 <linkedin> Oliver Stone: "Abbiamo destabilizzato il Medio Oriente, creato il caos. E poi diamo la colpa all'ISIS per il caos che abbiamo creato". Il suo libro del 2012 e la serie TV, "The Untold History of the United States", suggeriscono che il regista rinnova gli sforzi per sfidare la narrazione tradizionale per quanto riguarda l'eccezionalismo americano, l'imperialismo economico e il "coinvolgimento nefasto" del governo americano in Medio Oriente ...

 

↑2018.04.16 <lorientlejour> «Se la situazione rimane come è ora, i cristiani del Medio Oriente scompariranno in un decennio, anche in Libano» (L’évêque syriaque-orthodoxe du Mont-Liban et de Tripoli, George Saliba, estime que «les chrétiens disparaîtront inévitablement du Moyen-Orient, même du Liban». "Il 70% dei cristiani siriani se ne sono andati dal paese dall'inizio della guerra nel 2011. L'85% dei cristiani dall’Iraq a partire dal 2003: erano rispettivamente oltre 2M e 1,5M. 1400 anni fa, abbiamo perso l'uso del nostro linguaggio aramaico a causa delle conquiste musulmane. Oggi, a causa del fondamentalismo islamico ...", insiste Mons. Saliba

 

↑2018.04.16 <sputnik> Angela Merkel appiattita sui pizzini Us-Uk-Nato per additare i “colpevoli” degli eventi di Salisbury e di Duma: allontanare la Russia dall'Europa?

 

↑2018.04.16 <adnkron messaggero rsi> Donald Trump smentisce Macron che aveva detto di averlo convinto a rimanere a lungo in Siria.

 

↑2018.04.16 <stampa, tempi> Il partito islamista che spaventa il Belgio: “Introdurremo la sharia all’occidentale”, cibo halal, velo nelle scuole, posti separati per uomini e donne sugli autobus; il partito sarà presente alle amministrative di ottobre. [CzzC: danni da immigrazionismo? Multiculturalismo irresponsabile a fronte dei renitenti all’integrazione?]

 

↑2018.04.15 Missili Us-Uk-Fr contro Siria: violazione del diritto internazionale; o no? Più di uno stato e perfino giuristi dei paesi aggressori definiscono illegittimo l’attacco del 2018.04.14 pretestuato come reazione al presunto uso di armi chimiche a Duma da parte di Assad; altri invece lo legittimano, come questo costituzionalista (Sabino Cassese, corriere 2018.04.15) che lo motiva così: «responsabilità di proteggere»  ... Caro Cassese, ben sai che per Darfur e Somalia l’ONU autorizzò deroga alla non interferenza, mentre contro la Siria gli Us-Uk-Fr hanno missilato senza attendere le verifiche degli accertatori ONU; ... continua]

 

↑2018.04.15 <yournewswire> L'ex capo delle forze speciali britanniche, maggiore generale Jonathan Shaw,  dice che nessuno nell'esercito crede che il presidente Assad sia dietro l'attacco chimico a Duma.

 

↑2018.04.14 <FC> i cristiani siriani: «vogliono distruggerci, le armi chimiche sono un pretesto per fare la guerra» Ad agensir le parole del francescano Bahjat Elia Karakach, superiore del convento dedicato alla conversione di san Paolo a Damasco: speravamo in un’indagine oggettiva sull’uso di armi chimiche e che per questo non ci sarebbero stati lanci di missili; non si ripeta quanto già avvenuto in Iraq, invaso col pretesto delle armi chimiche, mai trovate. [CzzC: audio.mp3 e testo a richiesta] <sussidiario>: i mandanti dell'Isis scendono in campo contro Assad.

 

↑2018.04.13 <youtube> Fulvio Scaglione: "L'Italia fedele alle alleanze anche quando agiscono follemente?" Le alleanze sono da rispettare, ovvio. Ma dal 2003 a oggi (Iraq, Libia, Siria) il nostro principale alleato, gli Usa, non ha azzeccato nulla. Abbiamo qualcosa da dire o la nostra politica estera è stata appaltata a Ue, Nato e Usa?

 

↑2018.04.13 <standt> Un convegno dal titolo “Perseguitati e dimenticati – dove la fede è martirio”, iniziativa promossa dalla diocesi di Nardò-Gallipoli, insieme ad ACS. Alcuni ospiti aiuteranno a comprendere il grande dramma vissuto da milioni di cristiani nel mondo. Tra questi Gian Micalessin, giornalista inviato in zone di guerra, Alfredo Mantovano, presidente della Sezione italiana Acs e Padre Mtanios Haddad della Chiesa cattolica greco-melchita.

 

↑2018.04.13 Far abrogare le leggi contro vita e famiglia fatte dai Governi Letta-Renzi-Gentiloni? [CzzC: a mio avviso tale obiettivo non sarebbe né prioritario né concretamente perseguibile: ci dovremmo, invece, concentrare in difesa e sostegno di un più importante obiettivo per la difesa della vita e della dignità della persona, che formulerei così ... continua]

 

↑2018.04.12 <antidipl> Ex Presidente USA Carter avverte Trump sulle conseguenze di un attacco statunitense contro Siria e Russia <et> Tulsi Gabbard senatrice democratica della Stato delle Hawaii ed ex militare statunitense, nota per suo impegno contro l'intervento militare del suo paese in Siria, ha avvertito sul pericolo di un rafforzamento del terrorismo in seguito alla decisione di Trump di attaccare il paese arabo.

 

↑2018.04.12 <pnote> Suor Iola, il terrore e la caduta di Ghuta: dei massacrati dai terroristi all’Occidente pare non importare per nulla: facevano stragi mirate, come il missile arrivato “a Kashkoul, il mercatino che sta proprio vicino al nostro convento: cinquanta morti, tra i poveretti che affollavano le bancarelle; e tanti di loro erano bambini…"

 

↑2018.04.12 <sussid> IMU E CHIESA/ Perché la Ue odia il patto (virtuoso) tra Stato e non profit? L'Avvocato generale Ue chiede all'Italia la restituzione dell'Ici non riscossa dalle istituzioni religiose per le attività "commerciali". [CzzC: mirano a soffocare le scuole paritarie cattoliche, non ai B&B]. Una pretesa irragionevole, spiega Masssimo Introvigne.

 

↑2018.04.12 <sussid> Padre Munir Hanashy da Damasco: Israele ci bombarda da tempo, perché voi non dite nulla? Stati Uniti, Francia e Regno Unito sono pronti a bombardare la Siria, rischiando di portare a uno scontro con la Russia. [CzzC: padre Munir, a che livello riesci a far sentire la tua voce in Vaticano?]

 

↑2018.04.11 <fb AlbertG>: La storia si ripete: Soros e i suoi lacchè vogliono portare Trump [CzzC: ricattabile] alla guerra contro la Siria, così come costrinsero Berlusconi ad accodarsi a quella contro la Libia. Contrari entrambi, ma il Pensiero Unico Mondiale non perdona, e il sonno della ragione genera mostri

 

↑2018.04.11 <sole24h> Us-Uk-Fr oggi come nel 2013 per lanciare missili contro Assad accusato di armi chimiche su Duma. Ma allora David Cameron fu fermato dal voto con cui 2013.08.29 il Parlamento Uk bocciò  l'intervento militare, il che mise in serie difficoltà Obama che decise di non agire dando fiducia alla proposta del Cremlino (un piano per smantellare l'arsenale chimico di Damasco); il presidente francese François Hollande restò isolato e, obtorto collo, rinunciò anche lui all'opzione militare. Oggi Macron pare ancor più determinato.

 

↑2018.04.11 <sussidiario> Siria, Trump avverte la Russia: "Nostri Missili In Arrivo" e chiede l'appoggio di Francia, Regno Unito e Arabia Saudita per punire Assad "pronti missili intelligenti". Mosca replica: "no a twitto-diplomazia, vogliamo approcci seri". [CzzC: stasera ho visto/TG2 anche Gentiloni dare come accreditata la colpevolezza del governo siriano (“non è la prima volta che Assad ...”) prendendo come prove inconfutabili le immagini fornite dai ribelli relative al presunto attacco chimico a Duma; sussistono invece sospetti di montatura-pretesto o di false flag: vedi <fb, sibialiria pnote oraprosiria analisidifesa> e qui quanto Gian Micalessin ha raccontato qualche giorno fa] <corriere>: Toninelli (M5S): «Guerra per procura». <GeneraleBertolini> sarebbe una sciagura.

 

↑2018.04.09 secondo <smagister> poca gioia e tante invettive sarebbero presenti nella esortazione apostolica "Gaudete et exsultate" di Fr1: ad es nel §115 contro quei "media cattolici" che cercano "di compensare le proprie insoddisfazioni" violando l'ottavo comandamento "Non dire falsa testimonianza", pur di "distruggere l'immagine altrui senza pietà": la esortazione è stata firmata il 19marzo, il giorno finale della "saga Viganò" con la colossale "fake news" ai danni di B16°. [CzzC: più delle influenze ad personam ipotizzate da Magister vedrei, nella parte meno construens, quelle della Scuola di Bologna) <stampa.spot; le frasi più significative/FC; civ.catt; OpusDei>

 

↑2018.04.07 <Lib&pers> c’è chi accusa di disobbedienza quanti hanno espresso dubbi, domande e critiche all’operato del Papa, ma «la correzione della confusione o dell’errore non è un atto di disobbedienza, bensì un atto di obbedienza a Cristo e perciò al Suo Vicario sulla terra». Così il cardinale Raymond Leo Burke in questa intervista a La Nuova BQ, alla vigilia di un importante convegno <foto&audio> a Roma sabato 7 aprile sul tema “Dove va la Chiesa”.

 

↑2018.04.01 <tempi> dal New York Times: «La libertà religiosa è un valore che merita il nostro più profondo rispetto, anche quando porta al disaccordo su temi fondamentali come la definizione del matrimonio». E dal Wall Street Journal: «non c’è nessuna prova che la legge dell’Indiana sia stata fatta per colpire i gay. Se fosse così, non funzionerebbe». [CzzC: da noi invece Paolo Flores d'Arcais chiede l'ostracismo di Dio per neutralizzare la sovranità del Nomos divino: vedi ad es. Repubblica.it 2015.09.03].

 

 

↑2018.03.31 Newsletter Marzo: Preghiamo per fare sedare col dialogo i venti di guerra soffiati da ...

 

↑2018.03.31 <fattoq sussidiario> tra Gaza e il confine israeliano la "Giornata della terra" si risolve in un massacro di palestinesi. 16 morti e centinaia di feriti: le vere cause si chiamano Gerusalemme e Trump.

 

↑2018.03.31 <sussidiario> titola terza guerra mondiale a proposito della guerra di spie e del viaggio di Kim Jong-un in Cina, che rivelerebbero le intenzioni dei grandi attori globali, con l'assenza importante dell'Europa, nello scacchiere Hertland, Rimland [CzzC: quello di Sapelli mi pare un argomentare un po’ confuso; annoto la citazione di Nicholas John Spykman (1893-1943) studioso Us di geopolitica: «Chi domina il Rimland, controlla l'Eurasia; chi domina l'Eurasia, controlla i destini del mondo»]

 

↑2018.03.31 La Francia torna a schiaffeggiare l’Italia con arroganza: a Bardonecchia <fattoq> blitz di doganieri francesi armati nella sede della ong Rainbow4Africa; Farnesina convoca ambasciatore. Martina: “Fatti gravi. Così di certo non si fa la nuova Europa" [CzzC: prova a pensare che sarebbe successo se fossero stati i doganieri italiani ad invadere armati così una città francese; cari illuminati francesi, fino a quanto pensate di potervi permettere cotale arroganza, brandendo la vostra grandeur? Continua]

 

↑2018.03.30 <matrix> da Ghuta i terroristi islamisti bombardano Damasco mirando in particolare ai quartieri cristiani e impediscono ai civili di fuggire e li usano come scudi umani.

 

↑2018.03.30 qui lo Scalfari manipolatore sarebbe tacciato pagliaccio da I.Calvino <tempi> e questa sarebbe la terza volta che il Vaticano deve intervenire per smentire che i virgolettati riportati da Scalfari siano attribuibili al Pontefice (già successe nel 2013.11 e 2014.07): qui l'illuminato solone fa dire a Fr1 «Non esiste un inferno, esiste la scomparsa delle anime peccatrici»

 

↑2018.03.30 haters contagiati da bestialite e veganite azzannano feroci il defunto Frizzi che condusse Telethon <mattino> «Questa volta Telethon non ti ha salvato» <sussidiario>Raffaella Sampaolesi del vergognoso post spiega  a La Zanzara/Radio24 <youtube> che “Il karma praticamente significa che quello che tu fai ti ritorna ... non posso dire che Frizzi fosse una persona meravigliosa perché comunque propagandava Telethon che secondo me fa pratica sugli animali, ...”. [CzzC: e vai col degrado dell’umanità e dell’uso della ragione]

 

↑2018.03.28 <fides> I curdi/Afrin - sostiene l'Arcivescovo Hindo (di Hassaké-Nisibi,) - si sono fidati degli statunitensi, dando prova di non aver imparato dalle lezioni della storia. Adesso, con il pretesto di aiutare i curdi, gli USA controllano buona parte della Mesopotamia siriana. E già in altre situazioni analoghe i destinatari dichiarati del sostegno USA sono stati abbandonati. Basta pensare al Vietnam, o all'Afghanistan o a Kurdistan iracheno”.

 

↑2018.03.28 il PD con Gentiloni si accoda <avvenire> alla rappresaglia Nato contro Mosca <robironza> per il casus Skripal (spia avvelenata), su cui peraltro la diretta responsabilità del governo russo resta tutta da dimostrare. Non hanno aderito a tale rappresaglia Portogallo, Austria Grecia, Lussemburgo, Slovacchia, Bulgaria, Malta e Cipro; l’Austria si è proposta come tramite per una soluzione della crisi <inkiesta> si sta costruendo una mitologia della nuova guerra fredda [CzzC: caro Gentiloni, hai perso un’ottima occasione per restare fuori da tale pelosa manovra: avresti potuto dire che eri capo di un governo dimissionario]

 

↑2018.03.28 <ans> i salesiani di Damasco riaprono le attività dell’Oratorio don Bosco; le avevano sospese a causa dei bombardamenti provenienti dalla Ghuta, per salvaguardare l’incolumità dei bambini e dei ragazzi.

 

↑2018.03.26 <youtube> Siria. condividere immagini false aiuta e fomenta la guerra: attento ai falsi montati dagli gnomi della guerra mediatica che il lfb mirano a criminalizzare l'avversario per avere la licenza di eliminarlo. Bambino che dorme tra le tombe dei genitori; uomo che fugge dalla guerra con sua moglie e suo figlio (hanno modificato lo sfondo); bimba che corre in mezzo ai cadaveri (montatura da un fotogramma di un video musical del 2014); il caso Omran; uno morente sotto le macerie (poi lo si vede sorridere mentre si fa un selfie con gli elmetti bianchi); la stessa donna salvata in 6 posti diversi in un solo anno; una bambina truccata per mostrare le conseguenze di bombardamento; manichini al posto di cadaveri; finti profughi che poi si vedono comodamente a casa propria ...

 

↑2018.03.26 <scenarieconom> Il massacro di Afrin (da parte dei turchi) tollerato da Europa e Russia per la dea pecunia adorabile in Anatolia, in particolare per il grasso che cola dalle due pipelines  (TAP Trans Anatolian/Adriatic Pipeline, Turkish stream che potrebbero convergere in un unico nodo).

 

↑2018.03.26 <youtube> Sebastiano Caputo in diretta da Damasco smaschera il filtro manipolatorio del monologo di Roberto Saviano sulla guerra in Siria <repubblica> fatto nel corso della trasmissione televisiva "Che tempo che fa" di Fabio Fazio. <antidiplom> per sgamare le menzogne Rai su Ghuta basterebbe sentire le decine di migliaia di inermi civili che oggi festeggiano la loro liberazione.

 

2018.03.24 attentati <messaggero tempi> l tenente-colonnello Arnaud Beltrame, morto questa mattina dopo essersi volontariamente offerto a Trébes in cambio ostaggio al terrorista Radouane Lakdim, è stato unito in matrimonio cattolico con la sua compagna questa notte, poco prima di morire. [CzzC: giorni dopo odo Macron vantare che Arnaud era un fulgido esempio di buon massone; i massoni italiani si lamentano <sassate> che non sia stato abbastanza sottolineato che era massone. ... continua]

 

2018.03.23 <VT#12> La bomba atomica dimenticata dopo l’inutile bombardamento atomico di Hiroshima e Nagasaki (uno sfoggio di potenza, un odioso, imperdonabile scenario di quella che doveva diventare la superpotenza militare mondiale). Il libro di Manlio Dinucci (Guerra Nucleare. Il giorno prima: chi e come ci porta alla catastrofe) denuncia che ad oggi sono state fabbricate bombe nucleari con una potenza complessiva superiore a circa un milione di volte quella di Hiroshima, in grado di cancellare la specie umana ed altre forme di vita sulla terra. Il fisico nucleare Theodore Postol autore del rapporto Bullettin of Atomic Scientists osserva che la situazione è allarmante e largamente sottovalutata.

 

2018.03.23 <asianews fides> Afrin, raid aerei turchi devastano il sito cristiano <fb> di BRAD patrimonio Unesco, che ospita diverse chiese e monasteri bizantini e tombe del periodo romano. Distrutti molti edifici fra i quali la tomba di san Marone (fondatore dei Maroniti) e la chiesa di san Giuliano. Esperto siriano: nemmeno l’invasione mongola aveva provocato simili danni. [CzzC: attenzione, notizia successivamente smentita <asianews> Vescovo di Aleppo: la tomba di san Marone non è stata distrutta, i siti cristiani patrimonio dell’Unesco sono salvi, sono state bombardate “solo alcune case” Scrivo per errata corrige ad AsiaNews].

 

2018.03.22 <antidipl> nelle elezioni Presidenziali Russe del 18 Marzo la Crimea ha dato a Putin il 90% dei consensi, ben oltre la media nazionale <money> del 76%. [CzzC: perché l'Europa sanziona la Russia brandendo l'intangibilità dei confini contro il diritto all'autodeterminazione dei popoli, così ben espresso dalle elezioni in Crimea, quell’Europa che bombardò Belgrado brandendo l'autodeterminazione del Kosovo contro l'intangibilità dei confini Jugoslavi? Quell’Europa che non sanziona la Turchia che ha invaso Afrin violando l'intangibilità dei confini siriani contro il diritto all'autodeterminazione dei Curdi? Il fil rouge sarebbe sempre la Nato pro supremazia del Petroldollaro contro Russia-Eurasia? Costasse inciuciarsi con il jihadismo stragista in Medio Oriente e con esibitori di svastiche in Ucraina? O sbaglio?]

 

2018.03.21 la liberazione della Ghuta: testimonianza diretta <youtube> delle persone angariate dai terroristi: abbiamo aspettato 7 anni questo momento, quelli là sono un'armata di criminali, non islam, i nostri bambini sono stati privati della scuola, eravamo affamati, disperati, umiliati, macellati (slaughtered), espropriati o distrutti i nostri beni, ci impedivano di scappare, eravamo usati dai terroristi, ci strangolavano pretendendo l'islam (they strangled us pretending islam), ma non hanno nulla di islam; mi dicevano che ero un traditore perché i miei fratelli erano a Damasco; mi hanno ucciso due figli; grazie a Dio è arrivato l'esercito siriano a liberarci, prima eravamo schiavi, ma siete in ritardo, sareste dovuti venire 5 anni fa.

[CzzC: il mainstream al codazzo Nato di Us-Uk-Fr-Sa-Il inciuciati coi terroristi considera fake news queste testimonianze, e pretende che diamo retta alle montature di OSDH e degli elmetti bianchi]

 

↑2018.03.21 <foglio> Oltre 15 mila cristiani uccisi in Nigeria, di cui l'occidente non vuole sentir parlare: 3.850 solo negli ultimi 3 anni, assassinati dai jihadisti di Boko Haram e dai pastori islamici fulani

 

2018.03.20 <ejmagnier> perché Afrin è caduta: il ruolo degli Usa, della Turchia, della Russia e quello Curdo. [CzzC: un’analisi acuta che riassumo] I curdi hanno preferito mollare Afrin a Erdogan e ritirarsi nelle aree di al-Hasaka protette dagli Us, piuttosto che cedere le armi pesanti a Damasco, come se non si considerassero siriani. La Russia non poteva distrarre risorse dalla liberazione di Ghuta e considera Erdogan un indispensabile attore per fermare la guerra in Siria, una guerra che gli Stati Uniti cercano di mantenere accesa il più a lungo possibile.

 

2018.03.20 <fattoq> la procura di Firenze apre un fascicolo conoscitivo sulle frasi di Barbara Balzerani contro i parenti delle vittime delle Br: «C’è una figura, la vittima, che è diventato un mestiere». <giornale> quasi silenzio della sinistra che tollera tanto assurdo paralogismo tra vittime e carnefici. [CzzC: scrivo in merito a Radioanchio: continua]

 

↑2018.03.20 <glob> Violenze jihadiste ad Afrin: curdi malmenati, città devastata e saccheggiata; i video degli stessi mercenari al servizio di Ankara mostrano le sopraffazioni; I giovani che non si arruolano nelle milizie filo-turche arrestati. Pulizia etnica.

 

↑2018.03.19 <agensir tw> Fr1 ai giovani: andare con le prostitute non è fare l’amore, è torturare la donna. Non confondiamo i termini. È criminale! [CzzC: è tortura criminale in molti casi (ad esempio se l’abusata è minorenne o fragile), più spesso si tratta di collaborazione alla tortura, essendo la prostituzione indotta - nella maggior parte dei casi - con ricatto e violenza da criminali sfruttatori, direttamente accusabili di tortura e schiavismo; sono rare eccezioni quelle di professioniste/i del sesso che esercitano volentieri, senza alcuna costrizione]

 

↑2018.03.19 <nbq > murales di Banksy raffigura la giornalista curda Zehra Dogan, in carcere in Turchia per aver dipinto la cruda realtà della <nbq> violenza turca contro i curdi/Afrin, genocidio, vergogna europea [CzzC: muta o dormi Mogherini?]

 

↑2018.03.19 <sir stampa diretta streaming> Nell’ambito del Rosmini DayLa cittadinanza evangelica di A.Rosmini”, lectio rosminiana di Maurizio Malaguti (Uni_BO): appunti. Audio.wma a richiesta

 

↑2018.03.18 <fb video> Quello che sta accadendo nella Ghuta è ciò che accadde ad Aleppo, racconta Pierre Le Corf: "da un lato sono così felice di vedere le persone che possono finalmente uscire... ma anche ho rabbia e tristezza ... non avete idea di quanto vi stiano manipolando per mantenere la guerra qui fingendo di voler proteggere, anziché ammettere che vogliono mantenere a tutti i costi le zone terroristiche ... d'altronde ho paura che Fr e Us accelerino i loro piani contro la Siria ..."

 

↑2018.03.18 elezioni in Russia: dai dati preliminari <fb> un Putin a ~73% <sole24h> affluenza 67,4%, auspicata 70% ma temuta inferiore. Putin: «Vogliamo la pace, l'abbiamo sempre voluta. Quanto alla Crimea, forse quando Khruscev l'ha assegnata all'Ucraina era legittimato a farlo, ma nessuno ha chiesto un parere a noi russi o ai crimeani. Ora sono tornati da noi: ma non vogliamo creare un confronto. Io voglio solo tornare a provare orgoglio per il mio Paese, dopo la depressione degli anni 90 in cui potevamo contare solo su Dio».

 

↑2018.03.18 <filosofiascienza> Piero Benvenuti (segretario IAU): la “teoria del tutto” è una sciocchezza: ne Il grande disegno sono dette enormi sciocchezze filosofiche (benché cominci dicendo che “la filosofia è morta”). Non arriveremo mai ad una teoria del tutto … quel libro di Hawking è un’ operazione commerciale, con affermazioni incomprensibili, astruse, e affermazioni comprensibili ma errate.

 

↑2018.03.17 <controinf Mintpress> l’ex Col. Lawrence Wilkerson <vid>: Israele sta trascinando gli Stati Uniti verso la terza guerra mondiale, un confronto che forse interromperà l’esperimento che è stato Israele e farà danni irreparabili a quell’Impero che è diventata l’America.

 

↑2018.03.17 <RadioAnchio.fb 16Mar at42’qui.audio> 40 anni dalla strage di via Fani. [CzzC: posto una domanda su RadioAnch’io.fb : quando i aveva rapì Moro e kopà quei dela so skorta, qualche sindacalista aveva ofert da bever?

 

↑2018.03.16 <huff> Non riabilitare i brigatisti negli studi tv con le interviste ai membri delle Br nell'anniversario del rapimento di Aldo Moro [CzzC: fosse solo esigenza informativa, fosse per raccogliere pentimenti utili ad ammaestrare compagni che sbagliano ancora; spero che non ci sia alcuna affinità con qualcuno che magari avesse brindato 40 anni fa]

 

↑2018.03.15 <MG.foto.fb> 7 anni fa, Siria 15 marzo 2011: i potenti internazionali tramite i ribelli, scatenavano la guerra contro la Siria. Oltre 500mila morti, quasi la metà civili. Decimata la comunità cristiana (tra le più numerose del mondo arabo), quasi tutte le chiese distrutte o danneggiate dai terroristi.

 

↑2018.03.15 <tiscali> Le mani del Qatar sull’Italia: il volto dell’Italia nel medio periodo non cambierà con l’immigrazione ma con le acquisizioni straniere.

 

↑2018.03.15 <foglio tempi> Stephen Hawking morto 14Mar a Cambridge, era considerato un alfiere della “non esistenza di Dio”, con pungenti affermazioni scientiste e battute sulla non razionalità della fede; <vocetn>. Tuttavia, secondo Marco Bersanelli, docente di Astrofisica all’Uni_MI. “SH era un uomo colpito e interrogato dalle domande ultime e chissà, forse pure tormentato da queste” ... continua

 

↑2018.03.15 <giornale> di fronte alla Cattedrale di Perugia le FemAntiCrist megafonano Litanie sfregianti: «Vulva umidissima, godi con noi, vulva piena di ..., godi con noi, ...”  Più che laicista, una finta orazione blasfema. [CzzC: commento in sommario di questa pagina].

 

↑2018.03.13 <micromega> Svizzera, in giugno un referendum per la MONETA piena legale: solo la Banca centrale nazionale possa emettere moneta, non le banche commerciali creandola dal nulla. [CzzC: data la secolare tradizione di democrazia, di responsabilità e oculatezza della pubblica amministrazione svizzera, lì forse l’esperimento potrebbe anche funzionare ...]

 

↑2018.03.13 <occhi> da quando Mhoammed bin Salman [CzzC: quello additato moderno riformista] ha preso le redini del regno, il numero di esecuzioni capitali in Arabia Saudita è raddoppiato: 133 da giugno 2017 (il periodo della sua ascesa) contro le 67 dello stesso periodo per l’anno precedente.

 

↑2018.03.13 <nbq> l 13 marzo 2008 venne ritrovato il corpo martoriato di monsignor Paul Faraj Rahho, arcivescovo di Mosul/Iraq. Era stato rapito due settimane prima da una banda di terroristi islamici poco dopo l'uscita dalla chiesa. Nell'azione furono uccisi l'autista e due collaboratori che accompagnavano monsignor Rahho. Per la Chiesa irachena è considerato veramente un martire», ha detto il patriarca di Babilonia dei Caldei, monsignor Louis R. Sako.

 

↑2018.03.13 <ATS> Ospedali aperti, la Chiesa italiana per Damasco e Aleppo: risposta della Chiesa italiana a un appello lanciato <stampa> dal nunzio apostolico in Siria, Mario Zenari. Nel paese oltre un milione i feriti e mutilati. Obiettivo: curarne 40 mila in tre anni.

 

2018.03.12 Benedetto XVI è in sintonia con Papa Francesco e contesta chi lo denigra <republ huff sussid fattoq fc> B16° contesta lo «stolto pregiudizio per cui Fr1 sarebbe ..., mentre io sarei stato ... ». [CzzC:plaudo alla sintonia, ma convengo con <A.M.> Valli che ci sarebbe di che indagare sulle patologie della comunicazione, della segreteria di Viganò in questo caso].

 

↑2018.03.12 <at1h 10’:10”/Radio3PrimaPagina e 0/TuttaLaCittàNeParla> interviene un pubblicista di BZ testimoniando che il Presidente del Parlamento turco sostiene che l’attacco contro Afrin è jihad e che senza jihad non ci può essere vita. Di questo massacro di democratici curdi, accoglienti profughi, emancipanti la donna, negatori della guerra se non per legittima difesa, siamo responsabili non solo col nostro silenzio complice, ma anche come alleati Nato del sultano massacratore: complicità che in visita a Roma avrà ben pagato con lauti contratti.   Continua]

 

↑2018.03.12 <sussidiario> Usa e sauditi vogliono insediare al Qaida alle porte di Damasco, nel contesto del Piano Feltman-Bandar <libero> di destabilizzazione della Siria, <controinfo> piano rivelato in documenti interni “hakerati” nel 2011 dalle migliaia di pagine degli archivi della STRATFOR, la società di consulenza <wikipedia> di “Intelligence strategico” del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti e dell’industria militare.

 

↑2018.03.11 <lib&pers/LibertéPolitique> Constance Prazel: “corruzione morale da pornografia”, un fenomeno distruttivo e decostruttivo della sessualità umana, sottovalutato da un mondo dominato dal pensiero unico delle “nuove libertà”, che però causano terribili schiavitù, sofferenze e persino orrendi delitti.

 

↑2018.03.10 <stampa> italiano di origini congolese molesta una donna sul bus 64 di Roma: lei è poliziotta, glielo dice, lui insiste, lei lo immobilizza.

 

↑2018.03.09 <rightsrep> Ieri la Turchia ha annunciato ufficialmente di aver ucciso 3.149 curdi nella regione siriana di Afrin dall’inizio della operazione “Olive Branch”: i media di regime hanno espresso soddisfazione, mentre il mainstream trascura, come se ad Erdogan fosse stato dato il nulla osta per questo massacro ingiustificato.

 

2018.03.09 <estrattoStampa.fb> Giulia Zanotelli 30 anni di Livo è la nuova deputata della Lega, la prima parlamentare di Livo. Alex Zanotelli: «sì, certo, ho votato a Livo, dove la Lega ha preso il 54%; non pensavo così, è una vergogna, sì, io mi vergogno come cittadino, come prete, come missionario; proprio Livo, il mio paese:... la cosa che più mi ha disturbato è stato il silenzio della Chiesa in questi anni che non ha spiegato cos'è la Lega: egoismo ... È la catena della chiesa che non fa passare alla base il messaggio di Fr1: eppure è chiaro: un cristiano non può votare Lega». [CzzC: stesse parole udii da tramaccioni leaders di catechesi che, sgamati nella loro propensione a protestantizzare, si dimisero clamorosamente lacerando la Parrocchia]

 

↑2018.03.09 <ansa repubbl gazzetta> post elezioni: per incassare il reddito di cittadinanza arrivano richieste a Caf: domande per moduli in Puglia e a Palermo.

 

↑2018.03.08 <AVSI giornata della donna> a che punto siamo a proposito di tutela dei diritti delle donne, ancora vittime di violenza, abusi e maltrattamenti nel mondo. Le storie qui narrate confermano che molti progetti in corso sono riusciti perché hanno trovato donne capaci di diventarne protagoniste, di ribellarsi alla deriva violenta, all’odio e alla rassegnazione: Irene dal Kenya, Fadia dalla Palestina Lorette dal Burundi,  Monique da Haiti, Myriam dall'Iraq, Olayemi dall'Italia, Concy dall'Uganda, Reyna dal Messico

 

↑2018.03.07 <vatican.aud fb> Siria. Suor Marta superiora delle trappiste del monastero di Azeir descrive la Damasco bombardata dagli estremisti che ancora angariano il Ghuta <tempi>: «Non confondete chi attacca con chi si difende ... Perché questa cecità dell’Occidente? Come è possibile che chi informa, anche in ambito ecclesiale, sia così unilaterale? Liberaci Signore dalla guerra … e dalla mala stampa»

 

↑2018.03.06 <repubblica> Elezioni 2018, eletto il primo senatore nero della storia d'Italia: ed è della Lega: si tratta del bresciano di origini nigeriane Tony Iwobi, già responsabile immigrazione del Carroccio

 

2018.03.05 <Tempi/Or> La grande crisi dimenticata del Congo: villaggi bruciati, donne violentate, omicidi di massa. Cinque milioni di sfollati tra cui moltissimi bambini. I grandi media non ne parlano, eppure «potrebbe innescarsi una mega-crisi nel continente africano» afferma la norvegese Ulrika Blom.

 

2018.03.05 Post elezioni politiche: il mainstream insiste con la parola "populismo" per motivare la sorprendente vittoria della Lega (meno sorprendente quella di M5S), ma non vuole ammettere l’evidenza della sottostante principale causa: la reazione popolare difensiva ad un’invasione immigratoria che neglige e travolge la nostra capacità di integrazione, fenomeno non solo italiano ma che ... continua

 

2018.03.04 Gesù sul Calvario ha subito violenza sessuale dopo essere stato spogliato e prima di essere crocifisso? <nev> «la tortura che Gesù subisce poteva sicuramente comprendere anche l’abuso sessuale» sermona stamane a Culto Evangelico la pastora valdese Letizia Tomassone del coordinamento teologhe italiane; prove storico-teologiche? Un film delle chiese di Nuova Zelanda e il “molto emotivamente forteGiovanni Franzoni teoglib spretato.

La stessa trasmissione <at19’:19”qui.Radio1 parla anche dello svuotamento Europeo del protestantesimo (-6% da inizio secolo) ripopolato invece dal sud ed est del mondo, dove però sorgono nuove forme evangeliche e pentecostali, diverse dall’originario luteranesimo [CzzC: e forse meno sublimanti i vescovi gay?]

 

2018.03.01 <VTn9p38 online> bene che Cattani ci “tranquillizzi” con i dati di Limes che ci prospettano «inferiore al 15% la previsione più alta della presenza islamica in Europa nel 2050». Mi pare meno bene che Cattani tratti con allusività ironico-bacchettona i Polacchi che recitano il Rosario, così: «In Polonia, dove non è mai avvenuto un attentato, si diffonde il terrore. Emblematica è stata la recita di massa del Rosario: più di un milione di persone hanno partecipato a questa pia pratica, ufficialmente presentata come "preghiera per la pace”: Peccato che essa si sia svolta sui confini, il 7 ottobre, giorno della Madonna del Rosario, ma anche della battaglia di Lepanto. Lascio al lettore ogni commento».

 

2018.03.01 <CNN con foto di Asia Bibi> Le leggi sulla blasfemia del Pakistan perseguitano i più deboli dei deboli. Farahnaz Ispahani (del Woodrow Wilson International Centre for Scholars e senior fellow per il Sud e Sud-Est asiatico presso il Religious Freedom Institute), ex membro del Parlamento pakistano commenta il suo libro "Purificare la terra dei puri: la storia delle minoranze religiose in Pakistan", pubblicato nel 2017.

 

2018.03.01 <ats.ATS> centinaia di colpi di mortaio colpiscono quartieri di Damasco con centinaia di vittime, la maggior parte bambini. <sussidiario> Munir Hanashy parroco di Damasco: i "ribelli" bombardano noi e uccidono i civili di Ghuta nell'enclave in loro mano a pochi chilometri da Damasco, dove i civili sono vittime dei bombardamenti ma anche degli stessi ribelli. [CzzC: aggiungerei il grido disperato di Padre Munir «il Ghuta non è un quartiere di vittime perseguitate dal regime. È l’esatto contrario. Sono anni che sparano missili sulla capitale, uccidono innocenti, poveri civili». I damasceni: <youtube> «noi vogliamo che il governo metta fine a questa situazione in ogni modo possibile»].

 

 

2018.02.28 newsletter febbraio: Diritti umani dei più deboli calpestati in Congo, Sud Sudan, Siria. Se anche i forti in denaro ed armi possono rimetterci la pelle in zona di guerra, figuriamoci cosa può accadere ai deboli (inermi, poveri, donne e bambini): dalla Nigeria alle Filippine, dalla Libia all’Afghanistan, dallo Yemen alla Somalia, ..., sarebbe lunga la lista dei pezzi della terza guerra mondiale, ma limitiamoci qui a quelli in titolo per i quali il Papa ha invocato giornata di preghiera lo scorso 23 febbraio, alla quale ho aderito trovandomi con i fratelli di fede nella chiesa della Sacra Famiglia ... continua.

 

2018.02.28 <asianews> Aleppo, salvare i bambini che la guerra ha ferito nell'animo: oltre 150 giovani fra i 6 e i 13 anni partecipano ai corsi dopo-scuola promossi dalla parrocchia latina. P. Ibrahim: “Sono i più fragili e bisognosi di assistenza”. Fra loro anche “casi difficili”. Il ricordo dell'incubo delle bombe.

 

2018.02.28 a “La Radio ne parla” odo Lucia Goracci <mp3> delegittimare la pax putiniana post liberazione di Aleppo e neutralizzare le notizie della ricostruzione di quella città perché «per tenere puntellato un regime si massacra la popolazione»; e <rincara.mp3> «regime che etichetta tutti quelli che stanno di là come terroristi o sostenitori di terroristi: ad Aleppo, a Damasco io ho trovato odio, risentimento, divisione ...» [CzzC: cara Lucia, ben sai quanto l’odio da te additato sia reazione a coloro che per anni lanciavano micidiali bombe dalla Aleppo est in loro mano sugli inermi di Aleppo Ovest; a parte il fatto, che ignori il tanto amore e perdono pure visibile colà (vedi Padre Ibrahim), concorderei con te che ... ma ... continua]

 

2018.02.27 <repubbl mattino LaRadioNeParla28Feb.mp3> Collaboratori dell'Onu e di diverse ONG accusati di sfruttamento sessuale in missione. Alcuni operatori che in Siria consegnano aiuti umanitari per conto ONU e di varie ONG hanno sfruttato sessualmente donne siriane, chiedendo loro prestazioni sessuali in cambio del cibo. Lo scandalo si aggiunge alle rivelazioni di abusi sessuali che hanno toccato giganti come Save the Chidren, Oxfam, Unicef, Plan International.

 

2018.02.27 <video.fb rep corr tg24 libq > contro i poliziotti schierati antisommossa a Torino per difendere inermi da sinistri assalti, la maestra Flavia Lavinia Cassaro urla assatanata: «Dovete morire, vigliacchi, mi fate schifo, fascisti». Un poliziotto la commenta così: «Io indosso una divisa e ne vado fiero, nonostante tutto, se questa signora avesse bisogno di me non le direi di no, anzi farei il mio dovere perché io ho giurato fedeltà al mio paese e di aiutare tutti i cittadini, anche chi come questa mi disprezza e mi augura la morte!» [CzzC: stesse scene e parole che azionavano i sinistri di mezzo secolo fa, prodromi delle Br; purtroppo non è sola questa professorina: scorazzano migliaia di piazzaioli, epigoni di sessantottini, analogamente schizzati contro le nostre Forze dell’ordine]

 

2018.02.27 a Radio Anch’io testimonianze su Ghuta e Afrin da Lucia Goracci e Claudio Locatelli: Goracci: «li ho visti cadere anch’io i proiettili dal Ghuta orientale su quartieri cristiani di Damasco». Locatelli: «Il confine nord-occidentale (Afrin) è occupato dai gruppi cosiddetti ribelli, di fatto molti jihadisti che hanno cambiato maglietta supportati da Ankara». Da questo podcast estraggo ...  continua.

 

2018.02.27 da questo podcast di Radio Anch’io at 7’.30” riassumo la situazione drammatica per la crisi in Congo <at 3’53” di questo.mp3> «hanno assaltato le chiese e la gente pacifica che manifestava con i crocifissi, corone del rosario e canti di chiesa; purtroppo Kabila vuole ripresentarsi per il terzo mandato contro il dettato costituzionale e chi lo sostiene sono i governi occidentali che lo pilotano come un fantoccio pur di continuare a sfruttare le risorse di ogni tipo presenti in Congo a dispetto dei soprusi che la popolazione è costretta a subire. A mio avviso sono 2 le cose da rilevare: per la prima volta la Chiesa tutta si è schierata contro le violenze del regime e, secondo, il mondo occidentale continua con immensa ipocrisia a non interessarsi della situazione, perché fa comodo a tutti vendere armi e sfruttare concessioni venticinquennali pagandole due soldi»

 

2018.02.26 <espresso> sono tremila gli affiliati alla massoneria non identificabili: dopo il caso P2, le obbedienze avevano promesso trasparenza. Invece regna opacità come dimostrano gli elenchi visionati dalla Commissione parlamentare sulle logge calabresi e siciliane

 

2018.02.26 <Linkiesta>: Il Ghuta orientale è l’inferno in Terra, e le nostre colpe sono enormi: l'assedio dimenticato (più lungo di quello di Sarajevo), la repressione contro gli alawiti pro-Assad, l'inconsistenza dell’Onu, la nostra ipocrisia ed ignavia: nella macelleria siriana nessuno si può dire esente da responsabilità. Assad non attacca il Ghuta Orientale perché è sadico e cattivo, lo attacca perché dal Ghuta Orientale partono i missili e i colpi di mortaio verso Damasco, lontana solo un paio di chilometri. Attacchi che mietono vittime a loro volta, non va dimenticato nemmeno questo.

 

↑2018.02.25 <controinfo> I terroristi del Ghuta orientale attaccano un ospedale a Damasco; 71 razzi, missili e proiettili d’artiglieria sparati contro la città in 24 ore.

 

2018.02.24 <stampa> ieri era la giornata di preghiera: a Kinshasa i sostenitori di Kabila occupano la cattedrale: nuovo salto di qualità nelle intimidazioni alla Chiesa cattolica. Vietate anche le marce non violente indette per domenica 25 dal Comitato di coordinamento dei laici al termine di tutte le Messe nel Paese.

 

↑2018.02.24 <stand youtube colosseorosso> Cardinale Mauro Piacenza: «l'indifferenza è la causa principale che fa dimenticare i tanti cristiani perseguitati. Non possiamo far tacere il grido innocente per i tanti abeli uccisi, che sale verso Dio» <tw.vid> AntonioTajani: «il Parlamento Europeo ha definito "genocidio" la persecuzione dei cristiani; ci piacerebbe che l’ONU avesse lo stesso coraggio!»

 

↑2018.02.23 Dalla Preghiera per la pace in Sacra Famiglia apprendo toccanti testimonianze dal Congo (Kabila), Etiopia, Sud Sudan. Del Congo annoto la corruzione politico-giudiziaria (pag2), i massacri azionati da militari e bande, gli stupri, gli sfruttamenti anche di bambini, il tutto ruotante attorno ai minerali dei conflitti (coltan); i cattolici hanno iniziato marce pacifiche (con rosari e croci) per invocare le elezioni democratiche negate da quel Kablia che il 26Gen diceva "In nessuna parte della Bibbia, Gesù Cristo ha mai presieduto una commissione elettorale" e al quale don Donatien Segretario della CENCO (conferenza episcopale del Congo) rispondeva con le parole di Papa Benedetto XVI "la Chiesa deve essere presente là dove la popolazione soffre ...” ed è la crisi sociopolitica che accentua questa sofferenza. Il 21Gen polizia ed esercito avevano sparato su inermi e pacifici dimostranti, uccidendo (pag 8). Della guerra civile in Sud Sudan annoto le cifre spaventose: almeno 50 mila morti e 4 milioni di sfollati (pag 4) e la testimonianza di Suor Martinelli (pag 6). Segnalo anche il dramma della Siria (Aleppo, Deir Ezzor, Afrin, Isis e collusioni occidentali).

 

↑2018.02.22 <steemit> Il quotidiano libanese Al Akhbar rivela i piani Us-Uk-Fr-Sa per lo smembramento della Siria: scorporare da Damasco la zona nord-est di influenza sunnita e boicottare Iran, Russia e accordi di Sochi, contando sia su Erdogan come doppiogiochista sia sul false flag delle armi chimiche illuminate da Macron comelinea rossa”; i piani sarebbero stati messi a punto 2018.01.11 a Washington tra Hugh Cleary, capo del Dipartimento Uk del Medio Oriente, il francese Jérôme Bonnafont, direttore del ANMO (Afrique du Nord et Moyen-Orient), David Satterfield, vice segretario di Stato Us per il Medio Oriente, il giordano Nawaf Tell e il saudita Jamal al-Aqeel.

 

2018.02.22 la prima vittima in guerra è la verità, impazzita sul Ghuta come su Aleppo <prosiria> parla padre Mounir di Damasco: «Ghuta non è un quartiere di vittime perseguitate dal regime. È l’esatto contrario. Sono anni che sparano missili sulla capitale, uccidono innocenti, poveri civili» <youtube> «noi vogliamo che il governo metta fine a questa situazione in ogni modo possibile»

 

2018.02.22 <messaggero republ> Boko Haram reitera la violenza islamista col rapimento di ragazze, assaltate nel loro liceo a Dapchi nel nord est della Nigeria. L'esercito dice di aver ritrovato alcune delle oltre 100 ragazze scomparse. [CzzC: siccome Boko Haram significa «l'istruzione occidentale è proibita», come mai non udiamo soloni di Al-Azar sfatware questi criminali correligionari?]

 

↑2018.02.20 <ArutzSheva.yout antidipl>: Il ministro israeliano Naftali Bennett: "Non abbiamo mai visto l'ISIS come una minaccia esistenziale o strategica, non si dovrebbe rimuovere l'ISIS, permettendo all'Iran (testa di polpo) di accedere al Mediterraneo". [CzzC: chi foraggia il mostro Isis? Americani e alleati dice non solo il senatore Usa Paul Rand: perfino gli Israeliani sionisti troviamo inciuciati con terroristi diasporatori di cristiani e di minoranze che non siano filo-wahhabite]

 

2018.02.20 l’israeliano <Haaretz> precisa che sono 7 i gruppi ribelli armati da Israele: Israel Ramps Up Support for Syrian Rebels, 'Arming 7 Different Groups'

 

2018.02.20 scrivo a Radio Anch’io: La spaccatura a sinistra nel PD e l'enfasi antifascista che con Boldrini vorrebbe purgare associazioni anziché i comportamenti illegali (come quelli espressi da troppa violenza di piazzaioli mascherati) a mio avviso ha a che fare con il tentativo di rivitalizzare i nostalgici del '68 nella ricorrenza di un 50esimo che vede scemata tale nostalgia ... Domanda: e se la suddetta spaccatura fosse mirata a sfruttare al meglio il 68ttino slogan dell'antifascismo, inculcato come imprinting negli immigrati africani di prossima cittadinanza, onde colmare i vuoti nelle fila dei suddetti canuti nostalgici? Continua.

 

↑2018.02.19 <oraprosiria> Dalla sua indipendenza e dalla creazione di Israele, la Siria ha continuato a fornire un sostegno costante alla causa palestinese ed è sempre apparsa resiliente all’ordine israelo-atlantico, il quale mira ad annientarla costasse trasformarla, come la Libia, in un mosaico di tribù e in diaspora come i Palestinesi, spogliati nel nome di una 'missione divina' [CzzC: detesto il negazionismo del comunista Roger Garaudy fattosi musulmano, ma, come vide giusto nel detestare il comunismo sovietico, così vide giusto l’abuso della mitica missione divina dei sionisti che mirano a colonizzare la Palestina e dintorni come fossimo ai tempi di Giosuè: peraltro sarebbe fallimentare tale obiettivo dei sionisti senza l’appoggio degli influenzati alleati, wahhabiti inclusi, primari acquirenti di nostre armi]

 

↑2018.02.19 <aurora> l’atomica di Hiroshima e Nagasaki solo per finire il Giappone o anche per più estorcere dall’Urss nella trattativa postbellica? Alla Conferenza di Potsdam (17Lug-2Ago1945) il massone Truman pensò di giocarsi al meglio la carta intimidatoria della bomba atomica che era stata collaudata il 16 luglio (New Messico): si irrigidì presuntuoso nella trattativa con Stalin, avanzò ulteriori richieste e respinse quelle dei sovietici, comprese alcune basate sui precedenti accordi interalleati, ma Stalin non capitolava. Truman concluse che solo una dimostrazione effettiva della bomba atomica avrebbe persuaso i sovietici a cedere lasciando che a Potsdam poco o nulla di sostanza fosse deciso.

 

↑2018.02.19 <sole24h> Damasco e Ankara sono in rotta di collisione in Siria: ad Afrin soldati siriani in difesa dei curdi contro l'avanzata di Erdogan che per ciò minaccia conseguenze terrificanti [CzzC: ma non sta invadendo un Paese che tenta di difendere i suoi abitanti? Cara ONU, cara CEDU, che ci state a fare se restate inerti di fronte a queste violazioni del diritto internazionale azionate da un sultano che ha messo in galera migliaia di giornalisti? Papa Fr1, fa’ pregare per evitare il peggio]

 

↑2018.02.18 <dubbio> Franco Cardini, prof. di Soria medievale/Uni_FI: la massoneria ritiene di non essere più un’associazione segreta, ma hanno membri ed elenchi non visibili, cerimonie a porte chiuse, il che può far sì che alcuni elementi sfuggano al controllo dello Stato, come nel caso della P2, e per chiunque sia stato colto in fallo si potrebbe dire che è stato un malinteso.

 

↑2018.02.18 <mattino> uomo di 38 anni scrive a Fr1: «abusato da un sacerdote quando avevo 15 anni» <introvigne/mattino> Dopo il caso del prete di Ponticelli: la difficile missione del Papa, stroncare la pedofilia ma senza escludere che ci siano anche accusati innocenti (che ci sono, come dimostrano casi non solo di preti cattolici ma anche di Testimoni di Geova e perfino di satanisti accusati ingiustamente di abusi e poi rivelatisi innocenti).

 

↑2018.02.17 <tgcom24> Cambierà sesso in Usa, la Ulss di Treviso pagherà 29k€ per operazione e viaggi. Un uomo con disturbi dellʼidentità di genere chiedeva dal 2013 che la Regione si facesse carico delle spese [CzzC: stanti le ben maggiori priorità di spesa pubblica sanitaria, già limata dalla spending review perfino sull’handicap infantile, non ti parrebbe ingiusta questa sentenza pro bulimia dei diritti individuali? Stante l’offerta di operabilità in Italia, non avrebbero potuto i giudici farci risparmiare almeno le spese di viaggio, sottraendosi al sospetto di pregiudizio ideologico? O sbaglio?]

 

↑2018.02.16 <articolo21> Nella Turchia di Erdogan lo stato di diritto è morto: condannati all’ergastolo Nazli Ilicak, i fratelli Altan e altri tre giornalisti. È durata poche ore la gioia per la liberazione, programmata ad arte, di Deniz Yucel, corrispondente di Die Welt dopo un anno di prigione in attesa del processo per “propaganda del terrorismo”. [CzzC: Merkel, ti basta la liberazione del tuo concittadino per farti tappare occhi naso e bocca, pro dea pecunia, a fronte dello scempio di civiltà azionato dal sultano, che ha nella Germania il principale partner commerciale?]

 

↑2018.02.16 <oraprosiria> Papa Fr1 vicino con il cuore e la preghiera alle comunità cristiane sofferenti in Medioriente: ai membri del Sinodo Greco Melkita dice: incoraggiate i fedeli a rimanere nella terra dove la Provvidenza divina ha voluto che nascessero ... Il 23Feb, nella giornata di preghiera e digiuno per la pace, non mancherò di ricordare, in maniera speciale, la Siria, colpita in questi ultimi anni da sofferenze indicibili.

 

↑2018.02.16 <terrasanta> Fra Ibrahim parroco di Aleppo «Voglio dire grazie al Signore per i cristiani e non cristiani che hanno fatto sacrifici mandandoci degli aiuti e privandosi a volte del necessario …». L’emergenza umanitaria nella città, un tempo tra le più ricche del Medio Oriente, non è finita: la popolazione è provata e interi quartieri sono ancora privi di luce e acqua ... continua

 

↑2018.02.15 <avvenire> Fr1: mi accusano di eresia? Prego per loro, so chi sono, si propongono come depositari della vera dottrina, non li leggo. Pedofilia? La desolazione più grande. Dal dialogo con i gesuiti in Cile.

 

↑2018.02.15 trailer <youtube> del documentario del genocidio dei cristiani siriani per i quali ISIS, Al-Nusra e FSA sono due facce della stessa medaglia. Il documentario è tratto da Eddie Gaboro Hanna nella sua ultima missione di aiuto in Siria nel 2017, per aiutare a creare consapevolezza della persecuzione e dei cristiani.

 

↑2018.02.14 Nato contro Siria: Usa, Francia, Israele, fermatevi dal distruggere la Siria! Papa Fr1, indìci un’altra giornata di preghiera per fermare quegli illuminati vettori di morte e di stragi di inermi <vietatop>

 

↑2018.02.13 <tempi fb> neutralizzare il Buono Scuola e l’obiezione di coscienza, ecco a che mira Giorgio Gori, candidato Pd per la Regione Lombardia che a Bergamo chiede agli asili cattolici di pagare l’IMU con arretrati dal 2012, ancorché svolgano un servizio pubblico senza fini di lucro.

 

↑2018.02.13 <sole24h> David Borrelli, grillino della prima ora, dice addio al M5S nell’Europarlamento per entrare in quello dei non iscritti; classe 1971, imprenditore trevigiano nel settore informatico, fedelissimo di Casaleggio; quanto fragili gli equilibri in M5S, anche senza contare la “rimborsopoli” <sussidiario>: ha buon gioco Renzi a domandare: daremmo in mano la contabilità dell'Italia a chi non riuscisse a controllare quella in casa propria?

 

↑2018.02.13 <sole24h> Amazon senza freni: l'impero di Bezos sfida i limiti dell’Antitrust; libri, alimentari, logistica, container, navi, aerei cargo, casa cinematografica, cloud computing, giornalismo (Washington Post); e non basta ...

 

↑2018.02.13 <oraprosiria tempi> Mons. Abou Khazen vicario apostolico di Aleppo “Gesù sta patendo sulla croce per tutta la popolazione della Siria ... Qui è di nuovo l’inferno. Piovono bombe e la povera popolazione siriana non smette mai di soffrire ... Ogni volta che rinasce un briciolo di speranza ecco che questo viene sepolto di nuovo dalle bombe. Perché?”. Ciò che sta accadendo nel Ghuta orientale, a Damasco, Idlib e Afrin è una tragedia immane. Qui secondo l’Unicef sono stati uccisi, nel solo mese di gennaio, 60 bambini e molti altri sono stati feriti durante i combattimenti in corso.

 

↑2018.02.12 Ti ricordi la faccia tirata di Erdogan in visita in Italia? <sole24h huff agi> al rientro dall'Italia Erdogan raccontò di aver espresso «preoccupazione» per i passi sbagliati» dell'Eni durante i colloqui con Mattarella e Gentiloni. Ora la sua marina militare blocca la nostra nave Saipem al largo di Cipro, subito dopo che l'Eni aveva annunciato una scoperta «promettente» nell'area. [CzzC: forza del diritto o diritto della forza?]

 

↑2018.02.12 <ansa> si dimette Penny Lawrence, la n2 della ong Oxfam, per lo scandalo sessuale che ha coinvolto alcuni dello staff nel corso delle crisi umanitarie in Ciad e ad Haiti: <repubbl, stampa>: chi doveva soccorrere partecipava a orge ingaggiando prostitute anche giovanissime. Ma ci sarebbero anche casi riconducibili collaboratori di Save the Children (10 denunciati) e due a Christian Aid (filo Us-Uk-Il), mentre la Croce Rossa britannica risulta aver ammesso 5 casi di denunce di molestie a carico di propri volontari in patria.

 

↑2018.02.12 <corriere> Sud-sudanesi profughi in Uganda, bambini orfani di genitori di etnie diverse che si erano scannati tra di loro sono aiutati a perdonarsi da maestre a loro volta ferite dalla guerra negli affetti più cari: progetto Avsi-Unicef.

 

↑2018.02.11 <youtube, fb> intolleranza islamista in TV: un giovane egiziano viene umiliato come demente, fomentatore di idee distruttive e cacciato dallo studio TV perché aveva osato dire che «non ho bisogno della religione per avere valori morali o per essere un produttivo membro della società» [CzzC: cari atei: “bastonate” il cristianesimo, ancorché abbia fondato la separazione tra Cesare e Dio e protegga la libertà di coscienza, che vorreste abolire, ma non sentiamo che flebile la vostra voce di fronte a milioni di casi come questo e peggio, indicatori di uno scontro di civiltà: anche voi in opportunistica arrendevolezza come quelli di CH?]

 

↑2018.02.11 <youtube> Anton Barbu, responsabile dell'AVSI a Damasco, racconta degli ultimi bombardamenti dei ribelli su alcuni quartieri della capitale e i sacrifici di una popolazione allo stremo dopo 7 anni di guerra civile: colpiti generatori di corrente, scuolabus, decine di vittime inermi, embargo di farmaci, la gente sta perdendo la speranza.

 

↑2018.02.11 <fb> e 16 <messaggero ansa stampa repbl fb> vidi la violenza contro il prossimo e le forze dell’ordine azionata da sinistri 68ttini a Milano negli anni 1970-75; confermo che la violenza visibile qui oggi è analoga nelle mosse, nel frasario, nelle molotov, nelle maschere, nelle cariche contro la polizia ..: Spero che la memoria venga rinfrescata ai nostalgici del ’68 e insegnata ai giovani, per evitare il ripetersi di quegli immani errori: da quando hanno cominciato ad amministrarci i nostalgici del ’68, l’Italia ha progressivamente perso posizioni in Europa.

 

↑2018.02.11 <vocetn> Trento pullula di spacciatori immigrati in prevalenza tunisini, poi subsahariani, in genere manovrati da slavi o albanesi: se ne fregano delle FFO che, impotenti e frustrate, passano nelle degradate zone del centro storico.

 

↑2018.02.10 <trentinolib giovani Rov> “Istria 1943 – Joh Mene (andiamo) – un grido nel buio”: gli ultimi sei giorni di un maestro trentino infoibato: per il "Giorno del Ricordo" (Legge 92/2004) spettacolo teatrale realizzato dalla compagnia 2GiGa di Rovereto (Gloria Gabrielli e Gabriele Girardelli) al Teatro Portland di Trento.

 

↑2018.02.10 <stampa> Antonio Vatta, presidente della Consulta regionale dell’Anvgd - l’Associazione piemontese degli esuli istriani ha accusato membri dell’Anpi di «aver avviato una dolorosa e ingiustificata campagna denigratoria, organizzando convegni e diffondendo documenti in cui negano il dramma che colpì la nostra gente alla fine della Seconda guerra mondiale». Fassino si associa «Nessuna interpretazione può cambiare i fatti: chi nega o cerca delle giustificazioni al dramma delle foibe e dell’esodo istriano, compie un errore inaccettabile».

 

↑2018.02.10 <tempi> Il Cardinale R.Marx aveva detto che per quanto riguarda la benedizione delle unioni gay «non ci possono essere delle regole» e ogni sacerdote deve giudicare caso per caso, ma non è quello che insegna la tradizione della Chiesa perché «ci sono delle regole». [CzzC: ci risiamo con i sedicenti profeti progressisti che, invece di attendere un chiarimento dal magistero petrino, approfittano di aspetti dubbi per confondere i fedeli e far passare per ottusi conservatori tradizionalisti i vescovi più prudenti verso la loro pastorale coraggiosa; vorrei sperare che la benedizione, anziché obiettivo, non sia strumento per democratizzare modo protestante i cattolici, costasse allontanarli dagli Ortodossi, meno piacenti agli illuminati]

 

2018.02.09 sull'attacco Usa <TS.net/F.Scaglione 7Feb contro i soldati di Assad, l’analisi <sussidiario> del Generale Marco Bertolini (ex comandante del Coi /Libano /Balcani /Afghanistan): Lo ritengo sbagliato ... gli americani quando devono scegliere tra Assad e i terroristi non scelgono Assad, e analogamente fanno gli israeliani ... è una guerra sporca. Speravo che Trump non finisse come Obama che sosteneva i terroristi, invece non è così.

 

2018.02.09 <tempi NYT> i barbari alleati di Erdogan, che l'Occidente chiama ribelli moderati per la liberazione della Siria, girano video mentre profanano e mutilano il cadavere della combattente curda Barin Kobani, che difendeva Afrin. Se ne scandalizza perfino l'OSDH, da anni favorevole ai ribelli: «Questi gesti sono anche più brutali e terribili di ciò che ha fatto l’Isis: loro non mutilavano corpi in questo modo ...». [CzzC: mister Abdul Rahman, te ne accorgi adesso che allevavi sanguinari? E appari ancora strabico dissimulatore di efferatezze islamiste dato che l’Isis resta imbattibile per quantità e qualità del peggio: sgozzare, stuprare anche bambine, bruciare vivi crocifissi o ingabbiati, ... ]

 

2018.02.09 <avvenire> Alla Cattolica di Milano 1.400 insegnanti hanno partecipato al corso “Parole a scuola” perché le parole possono ferire, calunniare, distruggere, soprattutto nel mondo del web. Una giornata di formazione gratuita alla presenza della ministra Valeria Fedeli che ha coinvolto studenti e docenti per diffondere nelle scuole italiane il “Manifesto della comunicazione non ostile”. L’iniziativa è promossa dall’associazione temporanea di scopo “Parole O_Stili”, di cui l’ateneo di largo Gemelli è partner.

 

↑2018.02.09 <avvenire> «È complice la società che tollera la tratta di esseri umani a fini sessuali» Lo ha detto papa Fr1 ricevendo i i membri del Santa Marta Group, organizzazione che riunisce i leader delle forze dell'ordine e della Chiesa impegnati contro la tratta di esseri umani: l'organismo, guidato dal cardinale di Westminster Vincent Nichols, si è riunito in Vaticano per una due giorni di lavori cominciata ieri in occasione della Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani <video>.

 

↑2018.02.09 <giornale> L'esodo giuliano-dalmata: "Volevano farci perdere l'identità italiana". <video anche del magazzino 18> Anita Derin <vid1 vid2 vid3/jugolire> narra emozionata il suo esodo, come quello di oltre 300mila italiani abitanti dell'Istria, di Fiume e della Dalmazia che scappano dalle loro terre per sfuggire alla violenza/Foibe dei partigiani del maresciallo Tito. <giornale>: perché ancora sinistra opposizione alla memoria degli infoibati?

 

↑2018.02.08 <newsweek> Il Segretario alla Difesa James Mattis: gli Stati Uniti non hanno "prove" che il governo siriano abbia usato l'agente nervino vietato Sarin contro il proprio popolo. Mattis non ha offerto qualifiche temporali, il che significa che sia l'evento del 2017 a Khan Sheikhoun sia la tragedia del 2013 a Ghuta sono casi irrisolti agli occhi del Dipartimento della Difesa e dell' intelligence.

 

↑2018.02.07 <corriere rai avvenire stampa aleteia> B16°risponde al Corriere: Caro dott. Franco, mi ha commosso che tanti lettori del Suo giornale desiderino sapere come trascorro quest'ultimo periodo della mia vita. Posso solo dire a riguardo che, nel lento scemare delle forze fisiche, interiormente sono in pellegrinaggio verso Casa. È una grande grazia per me essere circondato, in quest'ultimo pezzo di strada a volte un po' faticoso, da un amore e una bontà tali che non avrei potuto immaginare. In questo senso, considero anche la domanda dei Suoi lettori come accompagnamento per un tratto. Per questo non posso far altro che ringraziare, nell'assicurare da parte mia a voi tutti la mia preghiera.

 

↑2018.02.07 Ante e post elezioni 2018.03: riedificare un clima morale con progettualità e compagnia reali.[CzzC: dalla riflessione del prof Salvatore Abbruzzese traggo alcuni spunti: il numero ad inizio paragrafo indica il tempo da inizio del brano registrato: continua].

 

2018.02.07 <asianews> Mons. Sanchez Sorondo nel Paese delle meraviglie esalta la Cina come il luogo «che meglio realizza la dottrina sociale della Chiesa». Il vescovo sembra non vedere la cacciata dei migranti, le oppressioni alla libertà religiosa. Silenzio sui legami fra ricchezza, corruzione e inquinamento. Un approccio ideologico che fa ridere della Chiesa. <tempi 11feb>: I regolamenti appena approvati da Pechino equiparano chiese e night club «i minori non possono più entrare in chiesa» [CzzC: è difficile pensare che sia così intelligente da fingere plauso al regime onde ottenere qualche concessione per i cattolici sotterranei: MA ... continua]

 

↑2018.02.08 <sole24h> accelera la caduta verticale dei bitcoin: sotto i 7k dollari: banche inglesi e americane stringono i freni sull’acquisto di bitcoin e di altre criptovalute da parte dei propri clienti con carte di credito. [CzzC: speriamo che nessuno ne abbia comperati avendone letto l’articolo di VT2017.12.17]

 

↑2018.02.05 <sole24h> Idos: a fine 2016 erano 8,8% gli migranti regolari più quasi 1% di irregolari, quindi siamo a ~10% della popolazione. Al top i rumeni (23%) seguiti da albanesi (8,9%) e marocchini (8,3%). In un anno concessa cittadinanza a 202k nuovi italiani, quasi la metà minori; in carcere uno su tre è straniero.

 

↑2018.02.05 <ansa> contro Erdogan a Roma cori di "vergogna"; due feriti; al sit in nei giardini di Castel Sant'Angelo esponenti dei Movimenti e della comunità curda.

 

↑2018.02.05 <internazionale> Quando le immagini dell’intervento turco nel nord della Siria hanno mostrato i carri armati di fabbricazione tedesca Leopard 2 che bombardavano il cantone curdo di Afrin, in Germania è scoppiato un caso politico e il governo è stato costretto a sospendere un accordo con la Turchia per l’ammodernamento dei Leopard. In Italia non si batte ciglio [CzzC: è in visita <repubblErdogan], nonostante che la Turchia impieghi nella stessa operazione gli elicotteri d’attacco T129, prodotti in partnership con la Leonardo (l’ex Finmeccanica, controllata dal governo italiano).

 

↑2018.02.05 <nbq> Pamela Mastropietro sepolta dal cinismo di media e politica nello squallido teatrino ideologico; manco si pala di femminicidio sui media dell’laicismo immigrazionista, visto che a commetterlo sarebbe stato un immigrato [CzzC: onde dissimulare che, ad esempio, la Svezia sia ai vertici per la violenza sulle donne per analoga concausa?]

 

↑2018.02.04 in relazione ai crimini di Macerata concordo con <avvenire> che una predicazione ossessiva di essere invasi dai migranti è un tizzone acceso per il barile di polvere dell’odio e della paura, ma ritengo che non sia privo di responsabilità nell’alimentare tizzoni e paure anche chi trascurasse la difesa preventiva della sicurezza degli indigeni, sottovalutando il pericolo paventato dallo stesso Fr1: «l’imprudenza nei calcoli, nel ricevere di più di quelli che si possono integrare». Continua.

 

↑2018.02.04 <agensir> don Ciotti (Libera): “La corruzione resta la più grave minaccia della democrazia nel nostro Paese. Vi prego di non dimenticare che è la malattia dell’avere che corrode la radice dell’essere e della vita. Vi prego di non dimenticare che è un’infezione che prepara il terreno alle mafie e che le mafie hanno fatto oggi più che mai propria”.

 

↑2018.02.04 <twimg> i partiti italiani nel 2011 hanno incassato 189 M€ di rimborsi elettorali. In Germania il tetto massimo di finanziamento ai partiti è fissato in 133M€ (e la De ha 82,8/60,2=36% di abitanti in più dell’Italia); in Fr max 75M€ di spesa partiti, max 38k€/candidato contro i 52k€/c in Italia. Sp 45M€, Uk 10M€.

 

↑2018.02.03 hcopy della pagina web di Money che alle 11:05 di stamane linkava il programma del M5S per le forze armate anziché quello delle forze dell’ordine del PD nella sua pagina descrittiva del del programma del PD: adesso troveresti ovviamente riparato tale link: segnalai solo per farne affrettare la correzione, senza pensar male sull’involontario temporaneo disguido.

 

↑2018.02.02 <asianews> Daesh non è solo a giustificare la schiavitù sessuale: ci sono anche al Azhar e alcuni pensatori contemporanei, maestri di odio che giustificano lo schiavismo delle donne (non musulmane) come “bottino di guerra”. Ecco la prima, la seconda e la terza parte dello studio dell’imam Hocine Drouiche sull’urgenza di una riforma del diritto islamico soprattutto sul tema dello stupro e dello schiavismo verso i non musulmani. Continua

 

↑2018.02.02 <avvenire> Utero in affitto, Boldrini riapre lo scontro «Bisogna regolarlo».  Dellai: «Sui principi non si tratta». Ma nessuna ambiguità è accettabile. [CzzC: il solito trucco frontaliero del rientro dall'estero, e il trucco semantico che col regolare fa diventare normale; ma stavolta sono le stesse femministe a chiedere che si dica no alla barbara pratica]

 

↑2018.02.02 Iniziano ripensamenti sullo “scardinare gli stereotipi di gender”: <trentino> Stop a «genitore 1» e «genitore 2»: il Consiglio Prov di Trento approva con 25 sì e un’astensione la mozione per evitare l’uso da parte delle scuole della suddetta terminologia introdotta in submission all’ideologia di gender; come avvenuto anche in altre parti d'Italia, si torna alla naturale terminologia «il genitore o chi ne fa le veci».

 

↑2018.02.01 <fontanadisiloe> Indagine sul cristianesimo, come si è costruito il meglio della civiltà: libro di Francesco Agnoli. l cristianesimo ha liberato l’uomo antico da superstizioni, ha introdotto l’idea di libertà e di eguaglianza; ha cambiato il modo di guardare gli schiavi, le donne, i bambini, i malati, ha favorito la nascita della scuola e dell’Università, la diffusione degli ospedali e l’affermarsi della scienza moderna, proponendo un umanesimo universale, fatto di solidarietà, compassione e dialogo.

 

↑2018.02.gg La Lega (ex Lega Nord): non penserà di risollevare l’IT con dietrofront sulla riforma pensioni detta Fornero? Se ciò accadesse (vedi programma di Salvini x elez 2018.03) vedremmo lo spread schizzare oltre 500 e l’Italia prostrata dal peso degli interessi sul debito che già ci costano il 9% della spesa pubblica (che è al 52% del PIL mentre in Germania è al 45% del Pil) ... continua

 

 

↑2018.01.31 newsletter gennaio: Forza del diritto o cinico diritto della forza? A mio avviso, fu un errore tattico la  multa comminata dalla Lituania per l’abuso pubblicitario profanatorio delle immagini di Gesù e Maria, multa condannata dalla Corte di Strasburgo, ma, cari Lituani, ... continua...

 

↑2018.01.30 <acistampa> Islam e violenza, il gesuita Padre Samir commenta gli attacchi ai cristiani d'Egitto: nel Corano ci sono i versetti che richiamano alla tolleranza e altri che richiamano alla violenza: i versetti posteriori cancellano i versetti anteriori sullo stesso argomento (al-nāsikh wa al-mansūkh = versetto abrogante e abrogato) e i versetti posteriori sono i più violenti; aggiungi che l’islam non è soltanto una religione, una spiritualità, ma anche un progetto politico-religioso e la religione serve per integrare tutti in un sistema politico.

 

↑2018.01.30 <avvenire aleteia sussidiario> La Corte europea: lecito usare Gesù e Maria nelle pubblicità. Condannata la Lituania per aver multato un'azienda che si è servita di Gesù e Maria su manifesti pubblicitari. [CzzC: questa è la giustizia dei lumi occidentali: decretare lecite le profanazioni contro i simboli cristiani, mentre chi offende simboli islamici e subisce massacro, invece, promette di non offenderli più, silente la suddetta Corte. Continua]

 

↑2018.01.30 condivido MG <fb prosiria> i bombardieri di Erdogan stanno distruggendo siti archeologici del nord della Siria: ierl’altro il sito ittita Ain Dara, oggi quello di Cyrrhus: cancellare la storia per cancellare l'identità del popolo [CzzC: anche se Erdogan è considerato parte degli illuminati traditi da altri illuminati (Gülen?), l'avversione ai simboli dell'Oriente cristiano lo accomuna ai lumi dei Grandi Orienti che avversano il primo, quantomeno alla Voltaire]

 

2018.01.30 Fr1 sta lanciando messaggi di stima alla Cina (il più vasto serbatoio di anime del mondo) e al presidente XI, per trovare una composizione al nodo delle nomine episcopali sulle quali Pechino vuole l'ultima parola come nella chiesa patriottica: una strada accidentata, ancora in salita. Dopo la sostituzione <messaggero> di un altro vescovo della Chiesa sotterranea con un giovane rampante, funzionale al governo, il cardinale Zen, contrario alla sudditanza a Cesare che sublimi lo stato essenza dell’eticità, ha esplicitato amarezza <liberoq>: «Se sono io un ostacolo a questo brutto scambio allora sono felice di essere un ostacolo». [CzzC: sono preoccupato e prego per te, Zen, ma tengo aperto uno spiraglio di fiducia sulle intenzioni di Fr1, ad esempio con il MA con cui commento qui la pur stravagante sparata di Mons. Sanchez Sorondo]

 

↑2018.01.29 <samnytt.se cruna> rischia il carcere in Svezia chi critica le radici della violenza islamista: Abrahamsson aveva scritto che “per comprendere la mentalità degli stupratori musulmani è necessario studiare l’Islam” perché i responsabili di questi atti talvolta ridono dicendo che è un diritto contemplato nei loro testi sacri come perseguitare gli infedeli. Abrahamsson non lesinava critiche nemmeno ai testi sacri ebraici e cristiani, pure duri contro gli infedeli, ma questi non “lapidano o uccidono alcuno” a differenza dei musulmani che ritengono i loro testi validi ora quanto lo erano 1400 anni fa.

 

↑2018.01.29 <tempi> Non c’è pace per i cristiani in Nigeria: Vescovo di Maiduguri: proprio mentre calano le violenze di Boko Haram, ecco quelle dei pastori islamici contro gli agricoltori cristiani: dall’inizio dell’anno almeno 73 persone sono rimaste vittime delle violenze, eppure il governo nigeriano non sta facendo nulla per impedire che i pastori fulani massacrino anche bambini.

 

↑2018.01.29 <agi> i negoziati di Sochi sul destino della pace in Siria iniziano senza la rappresentanza curda, ovvero la fazione che - con il sostegno aereo statunitense - ha liberato dall'Isis aree cruciali come Raqqa. [CzzC: Erdogan ha raggiunto il suo scopo con l’attacco ad Afrin: escludere i curdi; mi dispiace di questa assenza]

 

↑2018.01.28 <fb.vid> migranti/profughi: per cessata emergenza nordafricana 2011, gli accolti nella struttura di Piacenza dovranno lasciarla entro il 28/02: come incentivo all’integrazione la prefettura su indicazione del governo offre a ciascuno 500€, ma alcuni di loro ne vorrebbero 2000 per uscire e minacciano resistenza. [CzzC: forse qualcuno li aveva illusi prospettando loro un lavoro dignitoso dal 2011 ad oggi; e comunque la rimostranza che vediamo in questo filmato non configura (ancora) la violenza e l'intimidazione con la quale i nostri sinistri eredi del 68 affrontano le Forze dell'ordine, i comizi del centrodestra, i convegni in cui si sostenesse il diritto di un neonato di non essere programmato a nascere per essere ceduto a due gay]

 

↑2018.01.27 <aleteia> Ampia confutazione delle montature teatrali e giornalistiche che ritraggono papa Pio XII come antisemita, “papa di Hitler”; vedi anche “La storica ammissione della BBC: il silenzio di Pio XII è una notizia falsa”. <aleteia.vid>

 

↑2018.01.26 <LeFigaro quiTradotto>: Noi omosessuali dobbiamo lottare contro l’utero in affitto: vogliamo prendere posizione contro quelle che a noi sembrano essere delle gravi derive, realizzate in nome di un individualismo esacerbato, contro ciò che nient’altro è che il tentativo di infrangere l’interdetto circa la reificazione del corpo umano.

 

↑2018.01.26 perché la civilissima Svezia è ai vertici per la violenza sulle donne? Secondo il <populista> perché la maggior parte delle violenze è commessa da immigrati.

 

↑2018.01.26 <ansa> Il '68: una rivoluzione riuscita o fallita? Il 1 marzo a Roma la battaglia di Valle Giulia: gli scontri con la polizia durarono ore e l'eco mediatico fu immenso. Mario Capanna era leader a Milano con Salvatore Toscano e Luca Cafiero; a Torino Luigi Bobbio e Guido Viale; a Padova Massimo Cacciari, Toni Negri, Emilio Vesce; a Roma Franco Piperno e Oreste Scalzone; a Pisa Gian Mario Cazzaniga e Adriano Sofri. Fece scalpore il Pier Paolo Pasolini che si schierò con i poliziotti considerandoli i veri proletari mentre gli studenti erano per la maggior parte figli di papà, secondo lui [CzzC. non solo secondo lui]

 

↑2018.01.26 <qnet> Domani è la giornata della memoria 2018, frasi e aforismi per non dimenticare, a partire dai versi di Primo Levi, della poesia  'Shemà' (ovvero 'Ascolta') che apre il romanzo "Se questo è un uomo". Voi che vivete sicuri nelle vostre tiepide case, voi che trovate tornando a sera il cibo caldo e visi amici: considerate se questo è un uomo ...

 

↑2018.01.26 <fb> la giornalista Jennifer Wegerup: la Svezia sta sottovalutando il problema della integrazione dei musulmani (vedi no go zone): vedi sermoni proclamanti che andrebbe all’inferno una ragazza di 12-13 anni che non si velasse: lo deve indossare perché è la parola di Dio che lo dice. Una donna può uscire di casa solo se il suo custode lo concede: parole dette all'unione dei musulmani svedesi, finanziata dallo stato. [CzzC: vedi anche <formiche 2017.04.16> reportage di Alessio su La7].

 

↑2018.01.25 <atuttascuola> convegno “convivere con Auschwitz” riunisce i 10 dipartimenti di Uni_TS: memoria dell’olocausto e della deportazione, immani crimini contro l’umanità. Risiera di San Sabba, unico Lager con forno crematorio in Italia. Annoto “scienza, responsabilità e destino

 

↑2018.01.23 <repubblica> i curdi del Rojava, embrione di stato autonomo all'interno dei confini siriani: "esortiamo i figli del nostro popolo a difendere Afrin" <nenaNews> ambivalenza verso i curdi, sia della Russia (che ha lasciato campo libero a Erdogan dopo che i curdi han rifiutato di consegnare Afrin a Damasco) sia degli Usa che pur li usarono alleati, <limes> sia dell’Iran.

 

↑2018.01.23 <inkiesta> Israele sta soffocando la causa palestinese: dopo aver indotto Trump a sublimargli Gerusalemme capitale, Netanyahu sta riducendo l’opposizione dei palestinesi a un problema di ordine pubblico, e il suo partito Likud propone l’annessione di tutti gli insediamenti di Giudea e Samaria e <scen pop> l’espulsione di decine di migliaia di immigrati [CzzC: alla faccia dell’anniversario della shoah, col nulla osta di Arabia, contrari solo l’Iran e i pochi che non lo criminalizzano come fanno i filo wahhabiti]

 

↑2018.01.23 <asianews> Card. Zenari nunzio a Damasco: razzi lanciati dall’enclave di Goutha sul quartiere cristiano di Bab Touma all'ora dell'uscita dalla scuola hanno provocato almeno otto morti e una ventina di feriti. Fra le vittime anche una ragazza di 17 anni e un bambino di tre. [CzzC: i soliti ribelli “moderati”]

 

2018.01.21 <youtube.sp> Erdogan bombarda Afrin: spingerà Usa e Russia a scontrarsi in Siria? Fu profetico Fr1: 100 anni fa la Turchia compiva il genocidio degli Armeni, ora dei Curdi ...

 

↑2018.01.20 a <Radio anch’io/Rai> odo Amina Natascia Al Zer, vicepresidente Ass. "Progetto ÀISHA", modenese convertita all'islam, presentata come paladina di libertà, sermonare così <mp3 o at 01.14 del podcast> «sicuramente a noi donne musulmane non è permesso di sposare un uomo che non sia musulmano, ma ci saranno dei motivi se Dio ci ha dato questa regola» [CzzC: cara Rai, visto che stiamo usando soldi pubblici, non vi pare che una tale sublimazione divinatoria di illibertà avrebbe meritato una sonora contestazione in diretta? Continua]

 

↑2018.01.19 <tempi> Introvigne: «L’etichetta “omofobia” è ormai utilizzata come una sorta di bastone». [CzzC: convengo con Introvigne sulla contraddizione di quegli oligopoli informativi che esibiscono "Je suis Charlie” per affermare l'assoluta libertà di espressione, fosse pure in vilipendio di simboli religiosi, ma poi eccepiscono quando si parlasse della famiglia, e criminalizzerebbero come omofobo chi non volesse quel matrimonio di serie A per i gay che affermerebbe il diritto di programmare un concepito a nascere per essere loro ceduto. Trovo pacata e arguta l’osservazione di Introvigne su quella Repubblica che ordirebbe pro suddetta criminalizzazione. Continua]

 

↑2018.01.19 <tempi> «Io, nato in un gulag in Corea del Nord, vi racconto l’orrore delle esecuzioni pubbliche». La testimonianza di Park Ju-yong, scappato 6 anni fa in Corea del Sud dopo 23 anni in un lager: «Ne ho viste centinaia. Prima della fucilazione, dovevamo lapidare i condannati. Le prime pietre le tiravano i familiari»

 

↑2018.01.19 <eastwest> Erdogan s'inciucia col criminale dittatore di Khartoum, quell'Omar Al-Bashir condannato dalla Corte di Internazionale di Giustizia per crimini di guerra e crimini contro l'umanità (definiti "invenzioni giornalistiche" dal suo sponsorizzato Gino Strada) e ottiene la cessione dello storico porto di Suakin, irritando l'Egitto sia per la strategicità di Suakin sul Mar rosso, sia perché Erdogan è riferimento degli invisi Fratelli Musulmani. [CzzC: fermatevi spietati dittatori! Avreste fatto già abbastanza strame di diritti umani]

 

2018.01.17<sicurinternaz> Erdogan bombarda i curdi siriani nel distretto di Afrin: i curdi chiedono “alla comunità internazionale di assumersi le sue responsabilità verso più di un milione di persone che vivono ad Afrin”. Erdogan pretestua che le YPG avrebbero lanciato missili contro insediamenti controllati dall’Esercito siriano libero (ESL), [CzzC: ma ha altri scopi di influenza regionale, per i quali vuole escludere i curdi dai <euronews> negoziati di Sochi sulla Siria a fine mese]

 

↑2018.01.17 <qnet repubbl> Corea del Nord e del Sud sfileranno insieme per le Olimpiadi invernali [CzzC: benediciamo questo passo in direzione del disgelo anziché della guerra; Trump dice che è avvenuto grazie alle sue minacce di furia e fuoco, ma potremmo dire anche “nonostante” e comunque spiazzandole]

 

↑2018.01.17 <agi> Niente processo per i soldati francesi accusati di stuprare bambini in Centrafrica: chiusura del fascicolo perché "Accuse insufficienti". L’indagine era partita nel 2015 <fq> Repubblica Centrafricana, rapporto Onu: abusi di militari francesi sui bambini in cambio di cibo. Le testimonianze di sei di loro, molto lucide e dettagliate, sono state raccolte e inserite in un dossier riservato.

 

↑2018.01.15 <repubblica> Serenella Longarini e Salvatore Olmetto, genitori di Martina, lesbica, fanno parte dell’equipe approntata dal vescovo di Civitavecchia, Luigi Marrucci, persona speciale illuminata, che segue i cosiddetti cristiani Lgbt: Eravamo convinti che l'omosessualità fosse peccato e, invece, il problema resta il Catechismo che dice che l'omosessualità è un orientamento intrinsecamente disordinato. Non è vero. E quel testo <nbq> andrebbe cambiato. [CzzC: cari genitori di Martina, sosterrei la massima comprensione, e il giudizio che esprimerebbe Gesù, ma il problema è oltre l’affettività a due o il poliamore tra adulti: scontata l’ampia accettazione della realtà delle mamme lesbiche, neghereste ad un concepito il diritto di non essere programmato a nascere per essere ceduto a due gay?]

 

↑2018.01.15 <nbq>: Lilianne Ploumen premiata in Vaticano con l'onorificenza dell’Ordine di San Gregorio Magno: la ex ministro olandese è nota per iniziative pro aborto e LGBT: ad es dopo che nel 2017 Trump bloccò finanziamenti a ONG pro-aborto e LGBT, la Ploumen istituì la ONG “She Decides” per sostenere le ONG abortiste, quali l’International Planned Parenthood Federation ...). <stampa>: Vaticano precisa che trattasi di scambio di onorificenze tra delegazioni, non un placet alle sue politiche pro-aborto. [CzzC: dell’indulgenza a confusione pari gaudente cara Lilianne: saresti anche pro abolizione dell’obiezione di coscienza? Continua]

 

↑2018.01.15 <corriere> Il non profit dà lavoro: dipendenti a quota 800 mila (+40% in 15 anni); durante la crisi, gli enti del Terzo settore sono cresciuti dell’11,6% rispetto al 2011. Aumentano i volontari (+16 %) ma anche i dipendenti (40% dal 2001). Il non profit con finalità religiose + 110%.

 

↑2018.01.15 <tempi> Egitto. Sei cristiano? «Sì». Gli sparano. Bassem Shehata Haraz cristiano copto di 27 anni con una piccola croce tatuata sul polso è stato ucciso da un gruppo di fanatici islamici nella città di Al-Arish (Sinai del Nord).

 

↑2018.01.15 <allstandt> Leaders religiosi cristiani, musulmani, indù e sikh si sono riuniti a Lahore (Pak) per pregare insieme per la pace e per chiedere il dono dell´armonia nella società travagliata da violenza e terrorismo. Questi incontri sono stati promossi dalla Conferenza episcopale cattolica del Pakistan e dalla Commissione nazionale per il dialogo interreligioso. [CzzC: religioni promotrici di pace; islam moderato esiste]

 

↑2018.01.14 <vatican> giornata mondiale dei migranti: il messaggio di Fr1 centrato sulle parole accogliere, proteggere, promuovere, integrare. Estrapolo: il processo di integrazione «può essere accelerato attraverso l’offerta di cittadinanza slegata da requisiti economici e linguistici e di percorsi di regolarizzazione straordinaria ...» [CzzC: prima di dare la cittadinanza, più della padronanza linguistica o economica è importante appurare il rispetto dei diritti umani sanciti dalla nostra dichiarazione universale, il che ben sa Fr1, ma ... continua ]

 

2018.01.12 <tempi> La fatwa di Repubblica contro il «convegno omofobo». Tutte balle. Siamo in Italia o in Pakistan? Il 2015 è iniziato con una fatwa, quella di Repubblica, che dal 3Gen insiste negli strilli secondo cui organizzare convegni per parlare di famiglia è diventatoomofobo. [CzzC: continua].

 

↑2018.01.12 <tecnicadellascuola> Molto amaro lo sfogo del docente di educazione fisica aggredito dai genitori di un alunno ad Avola, in provincia di Siracusa <fb/vid>.  Al Corriere della Sera dice: “non riusciamo più a governare ragazzi che, appena richiamati, rispondono con un “vaffa”, si alzano ed escono senza chiedere permesso, strafottenti davanti alle note sul registro … da tempo s’è rotta una sintonia fra noi docenti e le famiglie[CzzC: Fr1 parlò di necessaria complicità tra scuola e famiglia, come io avevo con mia moglie davanti ai figli, quella che essi si lagnavano di non riuscire a rompere, ma udii a Radio1 Giorello fumigante contro Fr1 per la parola complicità: e se, contrastare il Papa, propiziasse illuminate benemerenze?]

 

↑2018.01.12 <ansa foto, corriere, vality post> destituito il giudice delle minigonne obbligatorie; Bellomo era parte del Consiglio di Stato e direttore della scuola di formazione per magistrati in diritto amministrativo; contrattualizzava le ragazze scelte prevedendo, tra l’altro, la promozione dell’immagine della società, al che occorrevano tacchi alti, trucco e gonne particolarmente corte. [CzzC: Bene la destituzione di Bellomo, ma non vedresti un po’ di ipocrisia nella sua funzione catartica?]

 

↑2018.01.12 <tempi asianews> Cina: sequestrata e demolita la chiesa evangelica della Lampada d’oro di Linfe, città di 4,5M ab, costruita nel 2009 con il contributo economico di tutti i fedeli per quasi 1M€. La chiesa non apparteneva alla comunità ufficiale, riunita per quanto riguarda i protestanti nel Movimento delle tre autonomie. La maggior parte dei cristiani protestanti appartiene a comunità non ufficiali. [CzzC: 4gg fa <qnet> demolita una Chiesa in Germania pro carbone: ma quanti la frequentavano pregando?]

 

↑2018.01.11 Smartphone in classe: <avvenire> pubblica volentieri le considerazioni della gentile ministra Fedeli a favore, per un confronto appassionato e appassionante. <tecnicadellascuola 19Gen> la Fedeli è entusiasta per lo smartphone in classe: non sarà libero, ma guidato dagli insegnanti, anche se gli istituti o i singoli insegnanti potranno opporsi al suo uso [CzzC: azzeccagarbuglio all’italiana questa elasticità pelosa per additare - modo 68 - come meno progressisti gli insegnanti che non esibissero “fedeli” entusiasmi per gli smartphones]

 

↑2018.01.11 <sole24h> poco prima del decreto del governo Renzi 2015.01.20 per trasformare le Popolari in Spa, qualcuno operò sulle azioni ordinarie del Banco Popolare, BP EmiliaR, BPM, Ubi Banca, Credito Valtellinese e BP Sondrio: ora la Consob chiede spiegazioni a De Benedetti ... [CzzC: prova a pensare se quelle operazioni fossero state azionate dal Berlusca a che putiferio mediatico e legale assisteremmo]

 

↑2018.01.10 <tempi> Dopo oltre sei anni di propaganda, a giugno dell’anno scorso l’inviato del New York Times ad Aleppo si è reso conto che la popolazione non appoggia affatto i ribelli, che vengono chiamati chiaramente «jihadisti» che hanno distrutto la città. Pochi giorni fa, anche Repubblica ha scoperto che l’Osservatorio siriano per i diritti umani è «fazioso», usa «due pesi e due misure» e «non si accorge dei crimini dei cosiddetti “ribelli”, che usano i civili come scudi umani». Sono passati sette anni dall’inizio della guerra. Meglio tardi che mai.

 

↑2018.01.10 <avvenire> Italo Penco, presidente dei medici palliativisti: sedazione profonda non è eutanasia: «Le nostre terapie fanno perdere la coscienza nelle ultime ore di vita, non uccidono. Suicidio assistito? Falsa risposta»

 

↑2018.01.10 <sole24h>: comunicazione: forse già nel 2020 il 50% delle ricerche verrà effettuato con la ricerca vocale (nuove tecnologie audio-centric tipo AirPods di Apple, Home page di Google ed Echo di Amazon, con interazioni “voice first”). «Nella comunicazione tra persone la voce è il mezzo migliore perché consente di aggiungere quelle emozioni che le emoticon non sempre rendono al meglio. Lo svantaggio è che spesso si parla senza pensare: lo scrivere necessariamente richiede un attimo di riflessione in più».

 

↑2018.01.09 <tempi>: Alberto Melloni su Repubblica 2017.12.16 auspica che il prossimo sinodo dell'Amazzonia abolisca il celibato; il 2018.01.4 argomenta in un modo accusatorio e omissivo (i preti sposati ci sono già, ma non dice che i Vescovi ortodossi sono celibi) che tradisce altre mire: forse vorrebbe demolire il sacerdozio cattolico in quanto tale?

 

↑2018.01.09 <liberoq> Le Monde oggi corregge quanto aveva scritto sul Cavaliere 2015.08.04 e 2017.07.10 rispettivamente intitolati Quando Berlusconi viene a patti con la Piovra e Quando Berlusconi trattava con Cosa nostra. Riferendosi alle sentenze Le Monde riconosce che “non c'è alcuna prova che Fininvest e Silvio Berlusconi abbiano potuto beneficiare di somme di origine mafiosa ".

 

↑2018.01.09 <oraprosiria> Per il 2ndo giorno, colpiti i quartieri cristiani di Damasco con missili; 5 morti e diversi feriti. Anche la sede del Patriarcato Greco Cattolico oggi è stata raggiunta dalle bombe, come ieri era stata colpita la Chiesa francescana e quella Maronita. I filo-wahhabiti e filo-sionisti non vogliono i Cristiani in Medio Oriente?

 

↑2018.01.08 <tempi>: i senzatetto Chris e Steve, ribattezzati “eroi” dalla stampa dopo l’attentato 2017.05 a Manchester e scaricati malamente ora che si è scoperta la verità: le telecamere hanno rivelato che Chris Parker non stava aiutando le vittime dell’attentato, ma rubando telefonini e portafogli; Steve Jones è sparito (era un grave tossicodipendente).

 

↑2018.01.08 <tempi>: Perché la presenza “popolare” di Cl disturba Melloni e il suo cattolicesimo sacerdotale? Al netto di ogni polemica, la differenza tra la posizione di Melloni e quella da lui indicata come propria di GP2° e Cl è qui: da una parte una visione elitaria (verrebbe da dire sacerdotale) della cultura e dell’educazione, dall’altra una visione popolare (laica) delle stesse.

 

↑2018.01.06 <corriere/SergioRomanoNel libro di Michael Wolff su Donald Trump non vi è quasi niente che non fosse già risaputo: come ha osservato il NYT il caso appartiene alle tradizioni di una capitale pettegola. Contano ben più le divisioni create da Trump e lo scompiglio di canoni della politica estera di Obama: in Medio Oriente più amicizia con Arabia Saudita e Israele; divisione dell’Unione Europea: Trump assicura sostegno a Polonia, Ungheria, Romania, forse tifando un’Europa a due velocità.

 

↑2018.01.05 Il '68 italiano non fu originale, nemmeno a Trento checché se ne vanti stamane Marco Boato a Radio Anch’io: in radio odo Boato parlare delle degenerazioni maoiste-leniniste dell'iniziale '68 che invece sarebbe stato a suo dire solo libertario ed antiautoritario, ma non fu lui a fondare il movimento comunista Lotta Continua assieme a Sofri e Pietrostefani? Radio Anch’io risponde.

 

↑2018.01.04 Su Repubblica appare l’ammissione del rischio che il famigerato Osservatorio Siriano dei diritti umani propaghi informazioni ingannevoli, quantomeno per neutralizzare i crimini reiterati dai ribelli terroristi; purtroppo l’ammissione dura solo poche ore, prima di essere sovrascritta da scuse: continua

 

↑2018.01.03 <primnaz>: capire le proteste in Iran, oltre le fuorvianti diagnosi di Saviano: c’entra ben pocoil diritto alle donne di scegliere se indossare o meno il velo”, come invece scrive il leader del conformificio occidentalista. Sarebbe riduttivo leggere ogni tumulto come una “primavera” per i “diritti civili”, ma anche ricondurre ogni tafferuglio a un piano Cia. Il che non significa che i provetti destabilizzatori non intervengano in LFB per pilotare a lor favore proteste spontanee, che però potrebbero esitare non come previsto: vedi Isis o la stessa rivoluzione iraniana del 1979.

 

↑2018.01.02 <fScaglione>: la protesta in Iran ha poco a che fare con la libertà di espressione all’occidentale e non deriva da complotti internazionali. La Persia è giovane (40% ha meno di 25 anni) e ha il 70% degli universitari donne. Da tre anni il presidente Rohani non riesce a far approvare una legge che consenta alla Banca Centrale di controllare banchieri privati e circoli religiosi (esentasse) che puntellano un’economia centralizzata dove, a detta di Ahmadinejad, 300 persone controllano il 60% della ricchezza nazionale, costretti a rispettare la shari’a.

 

↑2018.01.02 <vietatop>: Gli Usa passavano armi all'Isis dal 2014: il nuovo report del CAR uscito questa settimana dopo 3 anni di indagini su 40.000 oggetti militari recuperati dall’ISIS: si conferma quanto venne affermato da Alastair Crooke, ex spia dell’MI6 e diplomatico inglese – ossia che la CIA ha stabilito le basi per una sorta di “supermercato jihadista” – alimentante Isis e Alqaida

 

↑2018.01.02 <post>: le ragioni delle proteste in Iran sono principalmente economiche (sono fallite banche, salta pagamento stipendi),  disoccupazione giovanile, aumento dei prezzi. I manifestanti sono soprattutto giovani e persone molto povere (a differenza del 2009 con classe media) che vivono in provincia o in città medio-piccole, poco organizzati.

 

↑2018.01.02 <sicurezzainternaz> Arabia saudita: un gruppo di lavoratori etiopi senza documenti ha rivelato di aver subito gravi abusi da parte della polizia saudita prima di essere espulso dal Paese del Golfo. Secondo quanto riportato da al-Jazeera English, gli agenti sauditi avrebbero inflitto torture sia psicologiche sia fisiche

 

↑2018.01.01 <repbl> nuovi scontri in Iran, 13 morti e 400 arresti. Rouhani: "Nemici ispirano proteste". ". [CzzC: l’Iran ha 80M di ab, la Turchia 78M, l’Egitto 96M, eppure a fomentare destabilizzazione in Medio Oriente è soprattutto un secondo gruppo di stati, quello dei sion-wahhabiti e loro alleati, soprattutto Usa, cioè Israele con soli 8,5M di ab e l’Arabia Saudita con 32M: checché dica Trump ... continua]

 

↑2018.01.01 <youtu.be vat>: Fr1 su Maria madre di Dio: in queste parole è racchiusa una verità splendida su Dio e su di noi. E cioè che, da quando il Signore si è incarnato in Maria ... porta la nostra umanità attaccata addosso. Non c’è più Dio senza uomo: la carne che Gesù ha preso dalla Madre è sua anche ora e lo sarà per sempre: ... Dio è vicino all’umanità come un bimbo alla madre che lo porta in grembo ... saperci figli amati, specchiarci nel Dio fragile e bambino in braccio alla Madre e vedere che l’umanità è cara e sacra al Signore. Perciò, servire la vita umana è servire Dio e ogni vita, da quella nel grembo della madre a quella anziana sofferente e malata scomoda  ...

 

2018.01.01 <Avvenire> Congo: 8 morti nella repressione della marcia dei cattolici che chiedevano le dimissioni di Kabila in rispetto dell’accordo di San Silvestro: tra le vittime anche sacerdoti; bilancio provvisorio

 

vedi qui per altre date